Toyota stupisce il mondo: il fuoristrada costerà la metà e sarà anche elettrico

La Toyota punta a modelli sempre più estremi, ed ora c’è in arrivo una grande novità. Ecco quali sono le sue caratteristiche.

In casa Toyota è in atto una fase di cambiamento, che punta ad avvicinare il marchio al mondo dell’elettrico. Parliamo del più grande produttore di auto al mondo, che commercializza e produce quasi 11 milioni di veicoli ogni 12 mesi. In sostanza, è un colosso che non può permettersi di non stare al passo con i tempi, e che è sempre stato al top con le tecnologie che si sono sviluppate nel corso degli anni.

Toyota novità pazzesca
Toyota logo (ANSA) – Allaguida.it

Come tutti gli altri marchi, la Toyota sta investendo molto sui SUV, che in questo periodo storico stanno andando a ruba. Proprio per questo, si inizia a parlare di un mini crossover che sembra poter sfidare tutte le altre rivali, con caratteristiche che la renderanno unica. Andiamo a vedere di che modello si tratta di preciso e quali potrebbero essere le sue forme.

Toyota, la Land Hopper fa già paura

In casa Toyota si pensa ad un nuovo modello, che potrebbe avere dei lineamenti da Mini-SUV. Parliamo della Land Hopper, una sorta di piccola Land Cruiser, ovvero un crossover compatto che potrebbe essere svelato molto presto, al Japan Mobility Show, e che avrà un costo molto conveniente, soprattutto in confronto a quelli che ci sono in giro oggi.

Toyota Land Hopper che modello
Toyota Land Hopper in arrivo (Twitter) – Allaguida.it

Infatti, potrebbe costare solo 25.000 come prezzo di partenza, e l’obiettivo è proprio quello di ricalcare le sembianze della Land Cruiser vendendola con dimensioni più contenute ed un costo d’acquisto ben più basso. L’immagine postata in alto è un render realizzato da “Carscoops.com“, e l’obiettivo potrebbe essere quello di sfidare rivali come la Jeep Avenger, andandosi ad inserire in un segmento di mercato molto simile.

Questo SUV sarebbe un ottimo compromesso, visto che sarebbe compatto, ma comunque con caratteristiche da fuoristrada, come un’ampia altezza da terra e parafanghi e frontale molto muscolosi. Anche se si tratta solo di un render, c’è da dire che questa vettura, pur essendo compatta, mette paura solo a guardarla, e dà l’idea di un mezzo in grado di solcare anche i terreni più complicati, e di questi modelli, al giorno d’oggi, c’è una richiesta sempre più ampia. Per la Toyota potrebbe trattarsi di un vero e proprio colpaccio.

Secondo le indiscrezioni, l’obiettivo sarebbe anche quello di realizzarla in versione elettrica, visto che negli ultimi tempi, la casa giapponese ha deciso di aprirsi a queste nuove tecnologie. Dopo l’addio del vecchio boss, Akio Toyoda, contrario alle full electric, il nuovo Consiglio di Amministrazione ha deciso di aprirsi alle emissioni zero, e questo modello potrebbe aprire un nuovo ciclo di produzione.

Almeno all’inizio però, la Land Hopper dovrebbe offrire motori ibridi ed a benzina, quelli già presenti su modelli come la Corolla Cross o sulla RAV4. Inoltre, secondo le voci che circolano c’è la volontà di realizzare un fuoristrada praticamente indistruttibile, che possa rivelarsi un mezzo molto sicuro per gli occupanti. A questo punto, attendiamo novità importanti per i prossimi mesi.

Impostazioni privacy