Valentino Rossi e quel tormentato ritiro: il Dottore ora vuota il sacco su cosa è accaduto

Valentino Rossi è tornato a parlare del suo addio alla MotoGP, che fu deciso in un giorno particolare. Ecco cosa ha rivelato il campione.

Una figura come quella di Valentino Rossi manca e non poco ad una MotoGP che è in crisi d’identità, dove mancano i personaggi ed anche le discussioni di una volta. Il livello dei piloti attuali, in termini di talento, continua ad essere altissimo, con dei giovani talenti che sono arrivati e che cercano di farci divertire ogni domenica, ma è chiaro che rispetto al passato, manchi qualcosa.

Valentino Rossi ed il ritiro
Valentino Rossi ad un evento (ANSA) – Allaguida.it

Il “Dottore”, ovviamente, è un essere umano e non poteva eternamente restare in top class, ed ha optato per il ritiro alla fine del 2021. Tuttavia, la sua carriera di pilota è tutt’altro che finita, visto che dallo scorso anno ha iniziato a correre stabilmente in auto, nel Fanatec GT World Challenge. Dopo una stagione di apprendistato al volante di un’Audi R8 LMS gestita dal team WRT, è passato alla guida di una BMW M4 GT3 sempre del team belga, ed i risultati si sono subito visti.

Pochi mesi fa ha ottenuto un gran secondo posto a Brands Hatch, per poi imporsi nella Road to Le Mans, la gara di contorno della mitica 24 ore, con una prova di forza notevole, dando prova di aver fatto dei passi in avanti impressionanti. Alla 24 ore di Spa-Francorchamps, Valentino Rossi è giunto sesto assieme ai compagni Maxime Martin ed Augusto Farfus, confermando i suoi progressi. Ora, l’obiettivo è quello di sbarcare a Le Mans, dove dovrebbe correre la gara più bella del mondo con la M Hybrid V8 LMDh in classe regina nel 2024.

Valentino Rossi, ecco il suo commento sul ritiro

Nonostante il suo passaggio alle auto, Valentino Rossi è un personaggio che è legato a doppio filo alla dimensione motociclistica, e con ciò che ha fatto in carriera, sarebbe assurdo il contrario. La sua ultima gara in MotoGP, come ricorderete tutti, è stata disputata il 14 novembre del 2021 sul tracciato di Valencia, chiudendo in decima posizione sulla Yamaha del team Petronas.

Valentino Rossi ed il momento del ritiro
Valentino Rossi nel paddock (ANSA) – Allaguida.it

In quel momento, la MotoGP è cambiata del tutto, e non si tornerà più indietro. Il pilota di Tavullia aveva annunciato l’addio nel mese di agosto, periodo nel quale aveva scoperto che sarebbe diventato padre poco dopo, con la piccola Giulietta che è nata il 4 marzo del 2022. Parlando nel podcast di Gianluca Gazzoli, Valentino Rossi ha rivelato l’esatto momento in cui ha optato per il suo addio al Motomondiale, un momento che sicuramente gli resterà sempre nel cuore, in un turbinio di emozioni.

Ecco le sue parole: “Ho scelto di dire basta dopo Assen, il Gran Premio d’Olanda del 2021. Volevo correre, quella era una pista dove ho vinto dieci volte e non volevo arrivare dodicesimo. Poi, in gara sono caduto, ho distrutto la moto ed ho litigato con Bastianini. L’ho visto come una specie di segno, proprio nel momento in cui ero lì nella ghiaia dopo la scivolata. Era il segnale del fatto che era arrivato il momento giusto per dire basta“.

Impostazioni privacy