Viaggi in auto, per gli australiani l'Italia è il top

Un sito australiano specializzato in viaggi in auto ha messo l'Italia al secondo posto appena dietro gli Stati Uniti ma davanti alla Spagna

Viaggi in auto

Viaggi in auto - Foto credits Shutterstock di Den Rozhnovsky

Il viaggio on the road rappresenta uno dei sogni più ricorrenti per gli automobilisti: viaggiare in auto, infatti, è una di quelle cose che almeno una volta nella vita ogni automobilista si è prefissato di fare. Un sito australiano, Zotobi, ha provato a classificare i Paesi del mondo in cui si guida meglio come turisti prendendo in esame alcuni parametri come traffico, sicurezza stradale, segnaletica, attrazioni, prezzo medio per il noleggio auto o prezzo del carburante. Un po’ a sorpresa in questa classifica sui viaggi in auto al 2° posto c’è l’Italia, capace di piazzarsi subito alle spalle degli Stati Uniti– in cui è possibile realizzare alcuni dei viaggi “on the road” più iconici al mondo, basti citare la Route 66 o la Pacific Coast Highway – e davanti alla Spagna che chiude il podio.

L’Italia dietro solo agli Stati Uniti ma davanti alla Spagna

L’Italia, in questa speciale classifica, è stata premiata per la bassa mortalità sulle strade (5,3 decessi ogni 100.000 persone), per la qualità delle strade, per i prezzi low cost del noleggio auto e anche come nazione con più attrazioni turistiche, 215 ogni 100.000 abitanti. Tra le menzioni d’onore, invece, c’è qualche risultato a sorpresa con la Malaysia premiata come paese con il prezzo più basso alla pompa grazie ai suoi 0,49 dollari al litro, la Slovacchi per il noleggio auto – 21 dollari al giorno – e la Lituania dove si spendono 1,1 euro per due ore di parcheggio che rappresenta il costo più basso tra le tutte le nazioni.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti