Volkswagen, fermi tutti è in arrivo un’altra Golf? Pizzicata per le strade di Torino

La Volkswagen Golf è uno dei modelli più amati dagli appassionati, ed è pronta per arrivare con una nuova veste nel 2024.

In casa Volkswagen è arrivato un altro bel risultato in questi ultimi giorni, dal momento che si è confermato il primo gruppo al mondo per vendita di auto elettriche. La casa di Wolfsburg sta svolgendo dei test sulla ID.7 Tourer, ovvero nella versione Station Wagon, a conferma della sua idea di puntare gran parte dei propri progetti sulle emissioni zero.

Volkswagen Golf nuova versione in arrivo
Volkswagen Golf in mostra (ANSA) – Allaguida.it

Tuttavia, almeno per ora, le vendite non sono eccezionali, e vedremo se ciò avrà un impatto sui piani futuri. La Volkswagen ha già comunicato che la Golf termica non esisterà più, e se ci dovesse essere una nona serie, sarà soltanto ad emissioni zero. Per qeusto, il restyling che sta per essere presentato farà scendere una lacrimuccia agli appassionati, che non sono ancora pronti a dirle addio.

Volkswagen, la nuova Golf gira a Torino

Detto della sparizione prossima della Golf, la Volkswagen sta per lanciare l’ultimo restyling dell’ottava serie, che fu lanciata sul mercato nel 2019. Da diversi mesi, questo modello sta svolgendo dei test su strada, ed in queste ultime ore, sul profilo Facebook di Walter Vayr, che da sempre ci aggiorna con le ultime novità che provengono dal settore automotive, sono apparse delle foto molto interessanti.

Infatti, come potete vedere, la nuova Golf sta svolgendo dei test sulle strade di Torino, ed è interessante che la casa di Wolfsburg abbia scelto il capoluogo del Piemonte, venendo in Italia, per gli ultimi test di questo gioiellino. La cosa interessante, che va in opposizione con ciò che di solito accade con i test di vetture pronte per essere presentate, è che l’auto è del tutto spogliata di livree camuffate, mostrandosi al mondo per ciò che è.

La presentazione è attesa tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024, e con così poco tempo da attendere per il lancio, la Volkswagen ha deciso di eliminare tutti i segreti. Una delle più grandi novità sono i fari anteriori che hanno delle forme più sottili, in quello che è il più classico dei facelift, ovvero un aggiornamento che riguarda soprattutto la parte anteriore del modello, anche se le novità non sono tutte qui.

La parte dove è alloggiata la griglia inferiore, invece, sarà leggermente più grande, ma è chiaro che si tratta di differenze che sono quasi impercettibili. I gruppi ottici posteriori sono coperti da adesivi, ma dovrebbero disporre di una grafica del tutto nuova, ed è forse per questo che il marchio tedesco ha deciso di non svelare proprio tutto in questi ultimi test su strada.

Non dovrebbero esserci grandi cambiamenti per i motori, tantomeno per la versione più sportiva, ovvero la Golf GTI. A spingerla ci sarà il 4 cilindri 2,0 litri da 185 kw, ovvero 245 cavalli di potenza massima, che non mancherà di farvi emozionare alla guida, anche per via del gran bel sound di cui dispone. Al momento non si conoscono i prezzi, ma ormai c’è poco da attendere e poi sapremo tutto.

Impostazioni privacy