Renault Twingo

Agilità, abitacolo spazioso, equipaggiamenti corposi

55
anteriore e fendinebbia
  • N.D.
  • 10.500 - 15.800 €
  • 4,3 - 5,3 L/100KM
  • 4
  • Da 188 a 118 L
La Renault Twingo è l’emblema della city car. La generazione attuale condivide strettamente meccanica e struttura con la Smart Forfour. Quindi partiamo dalla scheda tecnica, perché la Renault Twingo ha motore e trazione posteriori. Tre varianti di motore, il 1.0 da 69 cavalli guidabile dai neopatentati e lo 0.9 TCe turbo da 90 cavalli oppure da 110 cavalli nella versione GT. Quindi solo versioni a benzina, non previsti diesel e GPL. E’ disponibile per entrambe le motorizzazioni il cambio automatico EDC a doppia frizione. Le dimensioni della Renault Twingo sono prevedibilmente compattissime, infatti la lunghezza è di soli 360 cm, addirittura 10 in meno della serie precedente. Tuttavia la disposizione della meccanica e il passo discreto hanno permesso di ricavare nell’abitacolo della Renault Twingo spazio sufficiente per quattro persone, a patto che i due dietro non siano troppo alti. Invece, allo stesso modo della Smart, il bagagliaio della Renault Twingo non è certo la sua caratteristica migliore. Al punto che sul divanetto posteriore o si siedono le persone o si mettono i bagagli. Il design della Renault Twingo è molto giovane e frizzante, come gli interni. Tanti allestimenti e colori per ogni gusto estetico. La guida è per forza di cose tranquilla, la compattezza e la maneggevolezza la rendono perfetta per le anguste strade cittadine.

Versione consigliata

Se non si è neopatentati, puntare ad occhi chiusi sulla Renault Twingo 0.9 TCe. Quello scatto in più regalato dal turbo infonde alla macchina quel po’ di vivacità necessario in ogni situazione. La differenza di prezzo è di soli 850 euro a parità di allestimento, inoltre consuma meno. Per chi ha velleità sportive di piccolo taglio, la GT può essere divertente, purché non ci si metta a correre tra marciapiedi e strisce pedonali. L’allestimento dipende esclusivamente dal gusto estetico, ognuno scelga quello che preferisce. Ricordandosi però che parliamo sempre di una city car, non di un’auto di lusso.

PRO

  • Grande agilità data dalla compattezza e dalla meccanica sul posteriore.
  • Abitacolo spazioso, se non si pretende anche di caricare bagagli.
  • Equipaggiamento di serie molto interessante in rapporto ai prezzi.

CONTRO

  • Motore 1.0 sonnacchioso e relativamente assetato, per far contare ai neopatentati i giorni allo scadere dei limiti di legge.
  • Bagagliaio quasi inesistente, molte concorrenti fanno di meglio.
  • Rumore: Un po' di rumore a velocità autostradali, d'altra parte questa è un'auto da città.

SCHEDA TECNICA

I dati tecnici e le caratteristiche

MOTORI

Cambio manuale, automatico
Trazione posteriore
Coppia Massima 91/2850 - 170/2500 rpm

CONSUMI E EMISSIONI

Consumo urbano 4,9 - 6,5/100 km
Consumo extraurbano 3,9 - 4,6/100 km
Consumo medio 4,3 - 4,3/100 km

DIMENSIONI E MISURE

Tipo di carrozzeria Citycar
Lunghezza 3595 mm
Passo 2490 mm
Larghezza con specchietti 1646 mm

PROVA SU STRADA

NEWS

MODELLI

Parole di Roberto Speranza

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.