Dacia Sandero

Auto GPL economiche, la classifica delle vetture che costano meno sul mercato

Le auto GPL economiche stanno diventando sempre più importanti conquistando fette di mercato considerevoli: ecco quali sono i modelli migliori sul mercato e le loro caratteristiche

Dacia Sandero
Dacia Sandero
Dacia Sandero – Foto Credits Renault Group

Trovare auto GPL economiche sul mercato non rappresenta un’impresa. Proprio per questo sono diversi gli automobilisti che, nell’ultimo periodo, hanno rivolto il proprio sguardo verso questo tipo di alimentazione; il gas, infatti, è ancora oggi uno dei carburanti alternativi più utilizzati al mondo. E l’aumento del costo dei carburanti ha spinto le case automobilistiche a orientarsi nel corso degli anni verso forme di motorizzazione alternative a quelle tradizionali. Queste vetture, inoltre, rientrano perfettamente nella categoria delle auto economiche avendo bassi costi al distributore e una percorrenza che, con il corso degli anni, è aumentata sempre di più garantendo anche di poter affrontare viaggi uscendo quindi dall’habitat cittadino.

L’automobilista interessato alle auto GPL economiche, quindi, fondamentalmente è un “risparmiatore” attento e assiduo che punta a percorrere più chilometri possibili con un solo pieno. Ecco, quindi, un elenco delle migliori auto GPL economiche presenti sul mercato e sui modelli che costano meno dal concessionario.

Leggi anche: La mappa dei distributori GPL in Italia

Suzuki Ignis

Suzuki Ignis

Suzuki Ignis, tra le auto GPL economiche, può vantare caratteristiche che la rendono unica. Le dimensioni “mignon” e i bassi consumi, inoltre, le conferiscono ulteriore appeal. Nella guida si apprezzano la maneggevolezza, il notevole sprint e la fluidità del cambio. E tra la gamma motori è presente anche quella a GPL. Due allestimenti del 1.2 Dualjet benzina/GPL, il Cool e il Top. Entrambi con 90 CV di potenza costano rispettivamente 15.900 euro e 17.650 euro di listino. L’allestimento Top, invece, annovera poi la versione 4WD per un prezzo di 19.250 euro.

Lancia Ypsilon

Lancia Ypsilon – Foto Credits Lancia Media

Nata principalmente per l’uso urbano e maneggevole in città, la Lancia Ypsilon si presta anche alla guida extra urbana, magari sfruttando le proprie caratteristiche per un gita fuori porta.

E tra i motori a disposizione nella gamma dell’auto appartenente al gruppo FCA spunta il 1.2 in versione Ecochic bi-fuel GPL da 69 CV con un consumo medio di 5,7 litri per ogni 100 km che la collocano tra le auto a GPL migliori presenti sul mercato. Due le proposte tra le quali scegliere: Lancia Ypsilon 1.2 GPL Ecochic 69 CV da 13.150 euro e Ypsilon Back and Noir 1.2 GPL da 69 CV da 16.300 euro.

Fiat 500

Benzina, diesel, ibrida e ora anche elettrica. L’intramontabile Fiat 500, una delle auto storiche del panorama italiano che ha festeggiato i 64 anni dalla sua prima apparizione sul mercato, può vantare anche una versione GPL.

Consigliata per gli automobilisti abituati a macinare chilometri su chilometri, magari per lavoro, la versione a gas rientra decisamente nelle auto GPL economiche grazie al motore 1.2 da 69 cavalli benzina/GPL che garantisce un consumo medio di 5,3 litri ogni 100 km a un prezzo di circa 15 mila euro.

Fiat Panda

Fiat Panda -Foto Credits FCA

Fiat Panda, la regina del mercato, offre quasi tutti i tipi di motorizzazione. Benzina, ibrida, benzina e metano. Oltre a queste, però, l’auto a marchio Fiat offre anche la versione a GPL, un’alternativa estremamente interessante per tutti quegli automobilisti abituati a percorrere molti chilometri nell’arco della giornata.

Panda, nella sua versione GPL, è equipaggiata con un motore 1.2 da 69 cavalli che può vantare un consumo medio di 6,3 litri ogni 100 km. Anche il prezzo, in questo, è particolarmente conveniente con una spesa di 15 mila euro per avere l’auto più venduta sul mercato italiano.

Dacia Duster

nuovo Dacia Duster motorizzazioni

E tra le auto GPL economiche nuove presenti sul mercato non poteva mancare Dacia Duster. Il SUV low cost per antonomasia, capace di stuzzicare la fantasia di molti automobilisti italiani e non solo grazie alle sue caratteristiche tra le quali l’economicità, è senza dubbio uno dei pezzi forti di questo speciale mercato.

La vettura del marchio, che fa parte del gruppo Renault, può contare infatti anche su un impianto GPL nella versione 1.0 TCe Eco-G 100 Cv Essential che parte da un prezzo di 14.850 euro, un costo contenuto che la fa entrare nel novero delle auto GPL economiche alle quali tutti gli automobilisti guardano con interesse.

Kia Picanto

Kia picanto – Foto Credits Kia

Tra le auto GPLeconomiche è impossibile non considerare la Kia Picanto. La nuova generazione della city car coreana è più accogliente per i passeggeri e offre maggiore spazio per i bagagli. Oltre al 1.0 aspirato da 66 CV, l’auto può essere acquistata anche nella versione GPL che monta un motore  1.0 tre cilindri da 65 cavalli che fa segnare un consumo medio di circa 5 litri ogni 100 km. Il tutto per una cifra pari a 14.500 euro che la rende una delle migliori auto GPL presenti sul mercato italiano.

Mahindra Kuv 100 Gpl

Mahindra KUV100 NXT
Foto Mahindra Kuv – Foto Credits Mahindra

Mahindra è uno dei quei marchi che non tutti conoscono, ma che offre una valida alternativa nel segmento della auto GPL economiche. Crossover compatta e vistose nervature lungo le fiancate e nel cofano, può vantare un abitacolo spazioso con un bagagliaio da 243 litri che la rende ottimale non solo in città, ma anche per una gia fuori porta. Mahindra Kuv 100, inoltre, è equipaggiata con un motore 1.2 a benzina bi-fuel Gpl a tre cilindri da 87 Cv, abbinato a un cambio a cinque marce per un prezzo di listino che parte da 13.750 euro.

Dacia Sandero

Dacia Sandero Stepway GPL
Dacia Sandero – Foto Credits Renault Group

L’auto GPL economica per eccellenza, però, porta ancora una volta il marchio dacia. Si tratta, infatti, di Sandero, uno dei modelli bifuel più apprezzati sul mercato proprio per il prezzo e per linee inconfondibili che lo rendono particolarmente attraente agli occhi degli automobilisti che guardano soprattutto al rapporto qualità/prezzo quando si tratta di scegliere un nuovo veicolo. La versione GPL, poi, in questo caso costa solo 500 euro in più rispetto a quella a benzina, equipaggiato con un motore 1.0 TCe da 91 CV per un prezzo finale della Sandero Eco-G Gpl che parte da 11.550 euro nell’allestimento Essential.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida è supplemento a DesignMag, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma n° 63 del 4 maggio 2022.