Scooter elettrici

Scooter elettrici 2022, i migliori modelli sul mercato

Gli scooter elettrici stanno diventando una realtà nel panorama motoristico italiano: ecco i migliori modelli presenti sul mercato nel 2020

Scooter elettrici
Scooter elettrici
Foto Envato | fxquadro

Gli scooter elettrici, nel 2022, rappresentano la nuova frontiera della mobilità sostenibile. Un modo per guardare al futuro cambiando il proprio approccio alla quotidianità già nel presente, lasciando le vecchie tradizioni per abbracciare il nuovo che avanza.

Nonostante il prezzo leggermente più elevato rispetto ai loro “cugini” più tradizionali, gli scooter elettrici – seguendo la strada aperta dalle auto elettriche – hanno ormai le stesse caratteristiche principali dei modelli endotermici unite a numerosi vantaggi in più come il motore elettrico, che offre tanta spinta ma soprattutto è silenzioso riducendo non solo l’inquinamento aereo ma anche quello acustico o la possibilità di essere esentati dal pagamento del bollo per i primi cinque anni o per sempre, come ad esempio Lombardia o ancora il costo dell’assicurazione, inferiore di circa il 50%.

Ma quali sono i migliori scooter elettrici del 2022? Ecco alcuni dei modelli più convenienti sul mercato.

Vespa elettrica

Vespa elettrica
Vespa elettrica – Foto credits Piaggio media

Tra gli scooter elettrici 2022 non poteva certo mancare un’icona come Vespa, rinata in chiave elettrica per rimanere al passo con i tempi. Lo scooter italiano più famoso del mondo, infatti, adesso monta un motore da 4 kW che permette di raggiungere una velocità massima fino a 70 km/h. La batteria è agli ioni di litio estraibile da 86.4 Ah si ricarica in 4 ore da una presa 220V. Vespa elettrica, inoltre, fornisce anche un ampio vano sottosella che, oltre ad accogliere un casco jet, contiene il cavo per la ricarica della batteria da collegare alla presa elettrica a muro o a una delle colonnine di ricarica cittadine

Piaggio one

piaggio one
Foto Instagram | Profilo ufficiale @piaggio

Pensato per un pubblico giovane e molto smart, tra gli scooter elettrici 2022 impossibile non citare Piaggio One. Nato dalla fabbrica di Pontedera, Piaggio One può contare su 55 km di autonomia in modalità ECO, velocità fino a 45 km/h e batteria estraibile da 1,4 kWh. Nonostante le dimensioni compatte c’è spazio per un passeggero ed un ampio vano sottosella della capienza adatta ad ospitare un casco full jet mentre sul retro dello scudo c’è anche una presa USB.

BMW CE 04

BMW CE 04
BMW CE 04 – Foto credits BMW press

Per chi non ha intenzione di passare inosservato tra gli scooter elettrici 2022 la scelta migliore è senza dubbio BMW CE 04, il veicolo a due ruote della casa tedesca pensato per stupire. Un maxiscooter dalle forme originali e disponibile in tre diverse potenze – 31 kW (42 CV), 23 kW (31 CV) o 11 kW (15 CV) – con un’autonomia di circa 130 km nella versione top e di 100 km in quelle a potenza ridotta grazie ad una batteria da 60,6 Ah (8,9 kWh) e una velocità massima pari a 120 km/h. Il tempo di ricarica standard si aggira sulle 4 ore e 20 minuti ma con il caricatore rapido, disponibile come optional, i tempi di abbassano drasticamente arrivano a 1 ora e 40 minuti.

Kymco Live 125 EV

Kymco Like 125 EV
Kymco Like 125 EV – Foto credits Kymco press

Tra gli scooter elettrici 2022 la novità forse più attesa, però, è Kymco Like 125 EV, modello della casa coreana pronto a conquistare il mercato italiano grazie soprattutto al prezzo annunciato di poco superiore ai 1.000 euro. La versione elettrica del Like, però, non ha nel prezzo competitivo il suo unico punto di forza, ma anche nelle forme classiche e nell’autonomia dichiarata pari a 199 km, resa possibile grazie a cinque batterie removibili da 50V alloggiate nello spazio sottosella. Il motore ha una potenza di 4,3 CV e 124 Nm di coppia, mentre il peso ridotto di soli 110 kg lo rende agile nel traffico rendendolo perfetto per l’ambiente urbano.

Askoll NGS

Askoll NGS1, NGS2, NGS3
Askoll NGS1, NGS2, NGS3 – Foto credits Askoll media

Il terzetto Askoll, formato da NGS1, NGS2 e NGS3 potrebbe essere la sorpresa dell’anno per quanto riguarda gli scooter elettrici 2022. L’azienda veneta, infatti, puntando su un look senza fronzoli e badando al sodo, ha messo in strada degli scooter dalle caratteristiche perfette per la città andando a coprire ogni esigenza. La batteria estraibile dell’NGS1, ad esempio, si ricarica in 3 ore e offre un’autonomia di 40 km/h, mentre la velocità è limitata a 45 km/h. Il motore ha una potenza di 1,5 kW. Più ampio, invece, il raggio di azione dell’NGS2 da 2,2 kW, che può percorrere fino a 71 km. L’NGS3, che completa il tris, necessita invece di patente A (o B), perché con un motore da 2,7 kW la velocità massima è di 66 km/h, mentre l’autonomia raggiunge 96 km. Tre diversi modelli per ogni esigenza.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida è supplemento a DesignMag, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma n° 63 del 4 maggio 2022.