Abruzzo in moto: i 5 migliori itinerari in questa regione forte e gentile

Questa regione offre davvero una vastità di panorami da perdere il fiato, paesaggi di montagna, costieri, di campagna e di natura selvaggia. Scopriamo dunque quali sono i migliori itinerari da fare in moto in Abruzzo.

trabocco sul mare

Rocca San Giovanni, Abruzzo Foto di Shutterstock | ermess

L’Abruzzo è una regione che ha tanto da offrire per quanto riguarda il territorio quindi perchè non scoprire quali meraviglie riserva con un bel itinerario in moto?

Perciò se amate organizzare dei viaggi in moto in Italia non lasciatevi sfuggire questa regione.

Con una varietà di paesaggi incredibili, l’Abruzzo vi regalerà panorami mozzafiato ed ecosistemi di tutti i tipi, dal mare alla montagna, dalle colline alle campagne, i colori che pervadono questo territorio sono davvero eccezionali.

A tal proposito andremo a esaminare gli itinerari più belli e travolgenti da fare in moto in Abruzzo. Preparate il necessario per il viaggio in moto e partiamo!

La Costa dei Trabocchi: itinerario in moto alla scoperta di antiche macchine da pesca

vista aerea costa dei trabocchi
Punta Aderci, Abruzzo Foto di Shutterstock | Boumen Japet

In Abruzzo troverete scenari pazzeschi da visitare sulla vostra moto e tra questi di sicuro non potete lasciarvi scappare la Costa dei Trabocchi.

Si tratta di un itinerario panoramico lungo la costa sud dell’Abruzzo che vi darà la possibilità di ammirare lungo il tragitto, queste antiche palafitte nell’acqua cristallina, che un tempo venivano utilizzate per la pesca.

Lo scenario mozzafiato può essere ammirato direttamente a cavallo della vostra moto, percorrendo la statale SS16 con partenza da Francavilla al Mare sino ad arrivare a San Salvo.

La strada è abbastanza lineare (perfetta se volete testare uno degli ultimi modelli di moto) ma vale la pena percorrerla perché il panorama è davvero impressionante.

Lago di Scanno: l’itinerario in moto dal finale romantico

vista aerea lago di scanno
Lago di Scanno, Abruzzo Foto di Shutterstock | ValerioMei

L’itinerario che conduce al lago di Scanno è piuttosto semplice ma il panorama che si aprirà intorno a voi una volta arrivati è davvero incantevole.

Il tragitto nel cuore del Parco Nazionale sfiora la riserva naturale delle gole del Sagittario, di cui parleremo a breve. Siamo ad un’altezza di 922 metri sul livello del mare e qui la natura rigogliosa vi accompagna per l’intero percorso. Una volta arrivati potrete costeggiare il lago con la vostra moto.

Meta di molti motociclisti, il lago di Scanno è unico e romantico, la sua forma a cuore fa uscire il lato romantico anche dei centauri più duri.

Gole del Sagittario: a spasso nel canyon più bello d’Italia

strada gole del sagittario
Gole del Sagittario, Abruzzo Foto di Shutterstock | Claudio Giovanni Colombo

Preparatevi per un vero e proprio spettacolo per gli occhi. Questo itinerario è perfetto da accoppiare al Lago di Scanno appena citato.

Infatti, proseguendo verso nord dal lago, costeggerete un altro specchio d’acqua, il Lago di San Domenico, da qui la strada, ricavata da pareti rocciose si fa più stretta ma altrettanto affascinante.

Inizierà ad aprirsi dinanzi a voi uno degli scenari più selvaggi dell’Abruzzo e forse dell’Italia, il canyon è di una bellezza straordinaria e, in primavera, lo spettacolo è a dir poco magnifico, la natura si risveglia e comincia a mostrare timidamente i suoi colori in contrasto con la la roccia.

Passo delle Capannelle: l’itinerario tra storia e panorami mozzafiato

strada di campo imperatore
Campo Imperatore, Abruzzo Foto di Shutterstock | ScottYellox

Il Passo delle Capannelle è forse uno dei percorsi più belli da percorrere in moto in Abruzzo.

Il valico scavalca i Monti della Laga a nord e la catena del Gran Sasso a sud collegando tra loro la provincia di Teramo e quella dell’Aquila.

La strada da percorrere è molto bella ed entusiasmante, a tratti stretta e l’asfalto è in ottime condizioni, ci troviamo a 1300 metri sul livello del mare con una pendenza massima del 6%.

Partendo dal lago di Campotosto avrete uno scorcio davvero suggestivo sulle vette del Gran Sasso.

Rocca Calascio: itinerario verso un castello suggestivo

fortezza di rocca calascio
Rocca Calascio, Abruzzo Foto di Shutterstock | sdesa89

Meta di migliaia di turisti ogni anno, la località di Calascio deve la sua notorietà all’omonimo castello utilizzato per le ambientazioni di film come Lady Hawke, Il nome della rosa o The American.

Partendo da Campo Imperatore, vi basterà seguire la Strada Statale 17bis, e successivamente prendere la deviazione verso Calascio seguendo la Strada Provinciale 7.

Già dalla strada inizierete ad avere una vista sul castello arroccato immerso in un territorio aspro che rende la vista ancora più scenografica. Se volete arrivare proprio davanti al castello però, dovrete parcheggiare la vostra moto e proseguire a piedi, ma fidatevi ne varrà sicuramente la pena.

Parole di Susanna Cicconi