Patente

Tutto ciò che serve sapere sulla patente e licenza di guida. Come funziona il sistema della patente a punti, come sapere in vista dell'esame per la patente, come fare il rinnovo della patente o la revisione, la differenza tra patente nazionale e internazionale, cosa si può guidare con ogni tipo di licenza differente e ogni quanti anni scade.

Non solo, in questa sezione vedremo anche come fare il controllo dei punti della patente, cosa fare in caso di decurtazione e come recuperarli.

Per quanto riguarda l'Italia, esistono diverse categorie di patenti a seconda del mezzo che consentono di guidare. La patente AM, che si può prendere dai 14 anni, permette di guidare ciclomotori, motorini e scooter di cilindrata massimo di 50 cm³. La patente A1, che si può conseguire dopo i 16 anni e permette di guidare motorini di cilindrata massima di 125 cm³ e di potenza massima di 11 kW. C'è una terza sottocategoria di patente A che è la A2, conseguibile dai 18 anni e permette di guidare motocicli di potenza non superiore a 35 kW. Tutte queste patenti sono incluse nella patente A, che è conseguibile dai 21 anni e permette di guidare tutti gli scooter, motocicli e motorini di qualsiasi tipo. Per cui se si prende la patente A si includono tutte le sottocategorie di patenti, mentre se si prende la A1 non si posso guidare quelli della patente A2.

Passiamo alla patente B. Questa permette di guidare auto la cui massa massima autorizzata non supera 3500 kg e progettati e costruiti per il trasporto di non più di otto persone oltre al conducente. E' conseguibile dai 18 anni. Prima di prendere la B si può prendere la patente B1 dai 16 anni, che consente di guidare quadricicli la cui massa in ordine di marcia pesa fino a 450 kg e di potenza massima fino a 15 kW. Esiste anche la patente BE, che permette di guidare veicoli composti da motrice di categoria B e un rimorchio. Questa si può conseguire dai 18 anni.

La patente C è molto simile alla B, ma permette di guidare autoveicoli con massa maggiore di 3500 kg e a queste vetture può essere attaccato un rimorchio di max 750 kg. Il massimo delle persone trasportabili è sempre otto persone. Si può prendere a 21 anni.

La patente D invece è consente di condurre pullmann e autobus, per cui è valida per quegli autoveicoli costruiti per il trasporto di più di 8 persone. A questi può sempre essere agganciato un rimorchio di massimo 750 kg.

Legata alla patente D c'è la patente DE, uguale alla D ma che permette di agganciare un rimorchio di oltre 750 kg.

Pagina 1 di 4

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida è supplemento a DesignMag, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma n° 63 del 4 maggio 2022.