Nuova BMW X3 2018: svelate le caratteristiche, presentazione a Francoforte [FOTO]

Il SUV BMW X3 2018 sviluppa il design classico, senza stravolgimenti. Più marcate le novità agli interni e la proposta di sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione

da , il

    La nuova generazione del SUV BMW X3 2018 è tra noi, nel senso che la vettura è stata ufficialmente svelata nei suoi dettagli. Per vederla pubblicamente dal vivo si dovrà attendere il salone di Francoforte 2017. Il lancio della nuova BMW X3 comincerà in ottobre sul mercato italiano. La nuova BMW X3 ha un design affinato dal punto di vista aerodinamico ed estetico, senza tuttavia stravolgere l’estetica di un modello che ha avuto un ottimo successo commerciale fin da quando esordì nel 2003. Gli interni della BMW X3 2018 e il suo bagagliaio accentuano la raffinatezza e il comfort, nonché l’ampia versatilità e facilità di carico. Il top di gamma sarà la BMW X3 M40i, sportività accentuata dal punto di vista meccanico ed estetico con particolare attenzione alla dinamica di guida (anche se SUV, si tratta pur sempre di una BMW). Da un punto di vista strutturale, la nuova BMW X3 è più leggera di 55 Kg e migliora il Cx rispetto alla serie precedente. I motori della nuova BMW X3 vedranno tre unità a benzina e due diesel dalla potenza abbondante. Infine il modello sarà dotato delle più aggiornate tecnologie di assistenza alla guida, inclusa la guida semi-automatizzata o semi-autonoma che dir si voglia.

    DESIGN E INTERNI DELLA NUOVA BMW X3, EVOLUZIONE RAFFINATA

    Le differenze nel design tra la nuova BMW X3 e la serie precedente non sono particolarmente vistose, si tratta di misurati ammodernamenti al posto giusto. Restano le proporzioni bilanciate che accentuano la distribuzione dei pesi tra i due assi al 50%, quindi sbalzi molto corti. All’anteriore il cofano è allungato, le misure dicono che il passo è stato aumentato di 5 cm ma le dimensioni esterne della BMW X3 2018 sono quasi invariate. La caratteristica calandra a doppio rene ora ha un aspetto tridimensionale; la griglia ha anche una funzione aerodinamica, infatti i flap sono mobili, rientrano quando le temperature non richiedono aria particolarmente fresca, diminuendo quindi la resistenza all’avanzamento. I fendinebbia (a Led, come gli altri fari) ora sono inglobati nelle prese d’aria laterali a disegno esagonale e trama a nido d’ape, come quella centrale inferiore. Bello l’effetto a sopracciglio abbassato delle luci diurne.

    Al posteriore si nota il disegno più dinamico dei fanali, in look tridimensionale; cambiati gli scarichi, mentre il portellone è automatico. La vista di profilo differisce per le modanature alle fiancate, ora meno inclinate. Cambia sensibilmente il profilo allo spiovente del tetto, è qui che si vede il maggior miglioramento aerodinamico. Il bagagliaio della nuova BMW X3 ha una capacità da 550 a 1.600 litri, compreso uno scomparto aggiuntivo inferiore, dove una volta si metteva la ruota di scorta. I sedili posteriori si sdoppiano secondo lo schema 40:20:40.

    Passiamo agli interni della nuova BMW X3. Alta qualità e cura dei dettagli sono ulteriormente accentuati. Sedili sportivi di serie, rivestimenti in pelle e stoffa nell’allestimento di partenza xLine, mentre sul Luxury Line troviamo tutta pelle, plancia con modanature in legno nobile. Nell’allestimento M Sport troviamo modanature in alluminio e il tipico design sportivo.

    MOTORI E SCHEDA TECNICA DELLA NUOVA BMW X3

    Partiamo dall’assetto. La BMW X3 di nuova generazione è dimagrita di 55 Kg e questo è solo un bene. Sono più leggere anche le barre stabilizzatrici anteriori; la trazione integrale xDrive è stata rivista per accentuare maggiormente il posteriore. Troviamo 4 modalità di guida selezionabili tramite il pulsante Driving Experience Control. Ci sono blocco elettronico del differenziale, controllo della frenata in curva, assistenza alla partenza in salita e discesa. L’assetto M Sport, optional, ha una taratura più rigida delle sospensioni, oppure si può scegliere la versione con ammortizzatori a regolazione elettronica. Per quanto riguarda la guida in fuoristrada, l’altezza da terra è di 204 mm, la profondità di guado di 500 mm, angoli di attacco e uscita di 25,7° e 22,6°, angolo di dosso 19,4°.

    Arriviamo ai motori, tutti di ultima generazione e abbinati al cambio automatico Steptronic ad 8 rapporti. Il top di gamma BMW X3 M40i ha 6 cilindri, 3.0 litri, 360 cavalli e 500 Nm di coppia. Prestazioni 0-100 in 4,8 secondi, 250 Km/h. Consumi sul ciclo combinato da 8,2 a 8,4 l/100 Km.

    Passando ai quattro cilindri, la BMW X3 xDrive30i da 3.0 litri ha 252 cavalli e 350 Nm, 0-100 in 6,3 secondi, 240 Km/h, 7,4l/100 Km. Il modello d’ingresso BMW X3 xDrive 20i ha cilindrata 2.0, 184 cavalli, 290 Nm, 7,2 l/100 Km, 8,3 secondi nello 0-100 e 215 Km/h.

    Arriviamo ai diesel. Il quattro cilindri 2.0 della BMW X3 xDrive20d ha 190 cavalli e 400 Nm, 8 secondi nello 0-100, 213 Km/h, 5 l/100 Km. Infine il 6 cilindri (sempre in linea come da tradizione della casa) 3.0 litri della BMW X3 xDrive30d ha 265 cavalli e ben 620 Nm di coppia, 5,8 secondi nello 0-100, 240 Km/h e 5,7 l/100 Km.