BMW M2 CS Racing, la safety car della MotoGP

La casa tedesca ha presentato la nuova Safety car che sarà in pista nelle prove della MotoGP 2022

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing - Foto credits BMW press

La MotoGP aprirà la stagione a marzo in Qatar, ma intanto BMW, una delle auto più sexy sul mercato, ha svelato la nuova safety car che accompagnerà i piloti nella stagione 2022. La nuova BMW M2 CS Racing, infatti, sarà la prima auto da corsa purosangue ad essere utilizzata come lead car nel motomondiale.

Caratterizzata da una livrea in rosso e blu su sfondo bianco, la vettura è dotata di diverse soluzioni per la sicurezza in pista come le barre luminose e luci sulla parte anteriore.

La nuova safety car della MotoGP

La BMW M2 CS Racing fa parte della vasta gamma di auto da corsa di BMW M Motorsport, che quest’anno festeggia il mezzo secolo di vita, e può vantare diversi successi nei campionati di tutto il mondo e diverse coppe monomarca internazionali e nazionali conquistate grazie al motore capace di sviluppare fino a 450 CV.

BMW M2 CS Racing, inoltre, viene fornita con sistemi di assistenza alla guida specifici per il motorsport come ABS, DSC, differenziale meccanico a slittamento limitato con preload e raffreddamento separato e tetto in fibra di carbonio.

Non perdere tutti gli ultimi articoli dedicati al marchio BMW e rimani aggiornato sulle ultime novità:

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti