Guida sotto la pioggia: fai attenzione a questi consigli per non fare un disastro

Non è semplice mantenere il controllo di una vettura, quando si guida sotto la pioggia: una serie di semplici consigli per riuscire a farlo senza inconvenienti.

Molte persone si sentono inibite, quando hanno bisogno di uscire usando l’automobile ma le condizioni meteorologiche non sono delle migliori. Tuttavia, se si seguono una serie di accorgimenti e consigli, è possibile arrivare a destinazione in piena sicurezza e senza ulteriori problemi. La sicurezza d’altronde è il primo fattore a cui badare quando si è al volante e le strade bagnate possono risultare sdrucciolevoli così come i percorsi li hanno di visibilità.

Guidare mentre piove
Sotto la pioggia devi prestare enorme attenzione (Canva) – Allaguida.it

Innanzitutto, bisogna tenere a bada la velocità. Va ridotta in condizioni atmosferiche non ideali. In questo modo si avrà più tempo per reagire, qualora incappassimo in un’emergenza. Inoltre, l’aderenza delle ruote alla superficie bagnata è inferiore, per cui lo è anche la capacità dell’auto di frenare. Il controllo si mantiene di più, se si riduce la velocità.

Un altro fattore da non trascurare è la distanza di sicurezza. In generale è un punto sul quale non sono ammesse eccezioni, e a maggior ragione quando piove. Se la distanza è maggiore fra veicoli, in caso di situazioni impreviste, è più facile evitare un incidente. Come terzo punto, è sempre bene controllare con frequenza la pressione degli pneumatici e la profondità del battistrada. Se le ruote sono sgonfie o il battistrada scollato, l’aderenza sulla strada e la capacità di frenata diminuiscono pericolosamente.

Strade bagnate, veicoli in pericolo: i consigli per una guida sicura

Un altro consiglio da seguire riguarda le luci anteriori. È importante tenerle accese, quando piove. Consentono di vedere meglio la strada e anche di farci notare da coloro che come noi sono alla guida, venendo nella direzione opposta. Chiaramente i freni costituiscono una parte fondamentale della guida in queste situazioni. Il sistema, se la pioggia è incessante, ha bisogno di essere attivato gradualmente altrimenti si riduce l’aderenza degli pneumatici al suolo.

Guida sicura sotto la pioggia: sei consigli
I consigli per guidare con la pioggia (ANSA) – allaguida

 

Infine, prendere in considerazione l’uso dell’aria condizionata, anche se non è inverno. Il condizionatore, infatti, funge anche da essiccatore, per cui aiuterà a disappannare i finestrini in caso di pioggia o anche soltanto nebbia. È possibile lasciare acceso anche il riscaldamento, perché l’uno non inficia la funzione dell’altro. Piccoli consigli, che abbinati chiaramente all’uso obbligatorio delle cinture di sicurezza, possono creare problemi e trasmettere serenità, quando si guida sotto la pioggia.

Gestione cookie