Le 10 migliori novità auto del Salone di Detroit 2019

Ecco quelle che, secondo noi, sono le novità migliori che il NAIAS 2019 ci ha proposto

da , il

    Le 10 migliori novità auto del Salone di Detroit 2019

    Il Salone di Detroit 2019 ci ha messo avanti ad una serie di novità, come ogni buon salone dell’auto. Certo ha subito l’assenza di alcune Case auto che hanno preferito il CES 2019 di Las Vegas, tenutosi ad inizio del mese di gennaio, ma d’altronde il trend dell’automobilismo è quello di migrare verso un settore marcatamente tecnologico. Noi però vogliamo puntare adesso gli occhi sul NAIAS 2019, vedendo quali, secondo noi, sono le 10 migliori novità proposte.

    Guarda anche:

    Toyota GR Supra

    Alcuni potrebbero amarla, alcuni potrebbero odiarla, ma al NAIAS 2019 è stata presentata la nuova Toyota GR Supra. Un nome importante per il brand giapponese, che rievoca una serie storica di auto sportive. Nata grazie alla collaborazione con BMW, tanto che condivide telaio e motore proprio con la nuova BMW Z4, la nuova Toyota GR Supra ha il sei cilindri in linea capace di erogare 340 cavalli.

    Subaru WRX STI S209

    Seppur destinata solo al mercato americano, anche perchè proposta in versione limitata ad un paio di centinaia di esemplari, la nuova Subaru WRX STI S209 ha tutte le carte in regola per farsi amare. E’ una versione potenziata della WRX STI standard, che vede il motore boxer raggiungere la potenza di 341 cavalli. Ma ad affiancare l’incremento di potenzza c’è stato anche un upgrade sia per aerodinamica che impianto frenante.

    Ford Mustang Shelby GT500

    Ford Mustang Shelby GT500
    Ford Mustang Shelby GT500

    Passiamo da un’icona all’altra in questa nostra classifica delle 10 auto migliori del Salone di Detroit 2019, chiamando adesso in causa la Ford Mustang Shelby GT500. Un nome che rievoca praticamente un mito. Un mito che Ford, a sua volta, non ha voluto di certo screditare. Centro nevralgico della nuova muscle car americana è ovviamente il motore, un V8 da 5.2 litri ed oltre 700 cavalli che le permette di staccare uno 0-100 km/h in meno di 3 secondi. Una prestazione che molte supercar europee potrebbero invidiare, complice anche l’aerodinamica attiva ed il cambio automatico a sette rapporti che passa da una marcia all’altra in meno di 100 millisecondi.

    Infiniti QX Inspiration

    Infiniti QX Inspiration
    Infiniti QX Inspiration

    Nella realtà dei fatti la nuova Infiniti QX Inspiration che abbiamo visto al Salone di Detroit 2019 non è un’auto pronta per la produzione in serie, ma è arrivata in forma di concept. Il SUV giapponese apre la strada verso auto completamente elettriche, dato che fino ad oggi Infiniti aveva proposto esclusivamente auto ibride e mai un’elettrica pura. Poichè il mondo della mobilità si sta muovendo in questa direzione anche Infiniti ha deciso di seguire il flusso, proponendo non solo la propria tecnologia ma anche un nuovo design semplice ma d’effetto.

    Nissan IMs

    Nissan IMs
    Nissan IMs

    Anche per Nissan una novità interessante al Salone di Detroit 2019 è arrivata in forma di concept, così come per Infiniti. Ed anche nel caso di Nissan si tratta di un’auto elettrica pura. La nuova Nissan IMs propone i canoni e le tecnologia che Nissan prevede di adottare nel futuro abbastanza prossimo. Circa 600 chilometri di autonomia sono proposti da questa berlina con fattezze sportive, affiancate da interessanti prestazioni che non dovrebbero far rimpiangere una motorizzazione a benzina.

    Cadillac EV Concept

    Cadillac EV Concept
    Cadillac EV Concept

    Tanto per non farci mancare nulla e tanto per restare a tema mobilità elettrica del futuro, passiamo adesso alla Cadillac EV Concept. Al Salone di Detroit 2019 il brand di lusso americano ha presentato la sua visione – sempre in forma di dimostratore e non di auto pronta per la produzione in serie – di modello elettrico. Sarebbe la prima auto a batteria di Cadillac ed ha le forme del segmento più amato ormai dai mercati di tutto il mondo: il SUV. Design elegante come ci si aspetterebbe da una Cadillac ma allo stesso tempo molto minimalista, confermando la tendenza nell’avere linee pulite per i prototipi di auto elettriche.

    Lexus LC Convertible

    Lexus LC Convertible
    Lexus LC Convertible

    Simile alla nuova Lexus LC, la Lexus LC Convertible si presenta in modo praticamente identico alla versione coupè, ma senza tetto. Le dimensioni sono invariate, mentre il design ha dovuto ovviamente subire qualche modifica: il tetto in tela ripiega dietro ai sedili, mentre la cornice parabrezza è stata rinforzata ed alloggia adesso i ganci per attaccare il tetto quando è chiuso. Design comunque d’effetto, così come lo è quello della versione coupè.

    GAC Entranze EV

    GAC Entranze EV
    GAC Entranze EV

    I cinesi di GAC hanno fatto un salto al Salone di Detroit 2019 per presentare la nuova GAC Entranze EV. Questa monovolume elettrica si propone addirittura ad uno stadio ancora più arretrato rispetto al concept, proprio come dimostratore tecnologico o…di intenti. Questo perchè i cinesi hanno immaginato una monovolume rialzata che vuole servire in modo intelligente famiglie, seppur non siano ancora state date informazioni in merito al motore oppure alla possibilità di adottare o meno sistemi di guida autonoma.

    Ford Explorer

    Ford Explorer 2019
    Ford Explorer

    Si torna a parlare di Ford nella nostra classifica, che al NAIAS 2019 ha portato anche la nuova generazione di Ford Explorer, il SUV tanto amato dagli americani. Il “bestione” americano è stato completamente ridisegnato rispetto al passato e si basa su un piaale specifico, che può montare la trazione integrale oppure la sola trazione posteriore, ospitando a bordo fino a sette persone. Oltre alle più classiche motorizzazioni a benzina con il nuovo Ford Explorer sarà in opzione anche una versione ibrida, con un V6 da 3.3 litri abbinato ad un motore elettrico. Interessante anche la presenza della versione ST ad alte prestazioni, curata da Ford Performance, capace di arrivare alla potenza di 400 cavalli.

    Cadillac XT6

    Cadillac XT6
    Cadillac XT6

    Non solo concept per Cadillac al Salone di Detroit 2019, ma anche un SUV pronto per imporsi sul mercato. Si chiama Cadilla XT6 e misura oltre 5 minetri di lunghezza, affiancandosi così all’offerta di SUV già in gamma. A bordo tutti i confort che un cliente potrebbe immaginare, così come i vari sistemi di assistenza alla guida, ma sotto al cofano sarà possibile avarlo solo con il V6 aspirato da 3.6 litri e 310 cavalli.