Lombardia in moto: i 5 itinerari panoramici più belli da percorrere

Strada Regina, Passo dello Stelvio, la Gardesana, Strada della Forra: sono solo alcuni dei molti itinerari panoramici che si possono fare in moto in Lombardia. Strade che cullano i motociclisti più appassionati lungo panorami mozzafiato.

strada montagna ruscello

Via Mala, Lombardia Foto di Shutterstock | Daniele Bregoli

Se siete alla ricerca di itinerari mozzafiato in Lombardia da fare in moto, siete capitati nel posto giusto in quanto di seguito vi illustreremo le più belle strade panoramiche da percorrere in moto.

Perfette per una gita fuori porta senza allontanarsi troppo oppure per sperimentare la vostra nuova moto elettrica o ancora per visitare la regione e scoprire i suoi lati più nascosti, percorrendo km di strade nel suo cuore.

La Lombardia nasconde strade panoramiche mozzafiato perfette per voi se se amate organizzare itinerari in moto in giro per l’Italia.

Perciò, preparate tutto il necessario per il vostro viaggio in moto, indossate il casco e partiamo alla scoperta di questa fantastica regione.

La Statale Regina: l’itinerario sulla sponda occidentale del Lago di Como

vista aerea strada regina lago
Strada Regina, Lombardia Foto di Shutterstock | AerialVision_it

Tra la Lombardia e la Svizzera troviamo la Statale Regina, una strada che lascia a bocca aperta chi decide di percorrerla.

La sua bellezza è dovuta a tutti gli scorci che si possono ammirare durante il percorso, seguendo la sponda occidentale del Lago di Como, vi regalerà dei giochi di luce che si riflettono sull’acqua a dir poco spettacolari.

Si tratta di una via piuttosto pianeggiante che attraversa località come Cernobbio e Tremezzo ma dietro ogni sua curva si nasconde una vista che vale la pena ammirare.

Strada della Forra: l’itinerario lungo la strada più bella del mondo

strada forra vista lago garda
Strada della Forra, Lombardia Foto di Shutterstock | Stefano Termanini

Assolutamente da non perdere è la strada della Forra, un’alternarsi quasi perfetto di curve, gallerie in roccia e gole.

Considerata una delle strade più belle del mondo, tanto che Churchill la definì l’ottava meraviglia. Se avete acquistato uno degli ultimi modelli di moto sarà l’occasione perfetta per testarla su strada.

Lungo la strada vi seguirà correndo al vostro fianco il torrente Brasa che vi regalerà una vista non indifferente.

Seppur breve, in quanto si dirama in 5,8 Km circa, questa strada vi incanterà!

La Gardesana Occidentale: itinerario in moto sul Lago di Garda

strada-sul-lago-garda
Strada Gardesana, Lombardia Foto di Shutterstock | Stefano Termanini

Se volete ammirare la bellezza del Lago di Garda dalla prospettiva della vostra moto, allora dovete assolutamente percorrere la Gardesana Occidentale.

Questo percorso costeggia il versante lombardo del lago ed è un perfetto itinerario panoramico per ammirare la bellezza di questo specchio di acqua contornato da tutti i borghi che si ergono sulle sue sponde.

Passo del Mortirolo: un itinerario con pendenze da togliere il fiato

strada con alberi mortirolo
Passo del Mortirolo, Lombardia Foto di Shutterstock | Claudio Giovanni Colombo

Il passo del Mortirolo è uno dei passi, insieme a quello dello Stelvio che vedremo a breve, più conosciuti della Lombardia da percorrere in moto.

Questo percorso deve la sua fama ad eventi sportivi ciclistici tra cui il Giro d’Italia e alla sua pendenza che arriva a sfiorare il 18%.

Si tratta di un passo nelle montagne lombarde che vi farà immergere nella natura e vi farà ammirare prati verdi e boschi che contornano le vette.

L’asfalto è in ottime condizioni e la guida sarà abbastanza impegnativa ma comunque divertente, grazie alla pendenza e ai numerosi tornanti stretti che incontrerete lungo il cammino.

Strada dello Stelvio: un itinerario tra curve, tornanti e adrenalina

vista passo dello stelvio
Passo dello Stelvio, Lombardia Foto di Shutterstock | Alexey Oblov

Lo Stelvio come accennato poco fa, è uno dei passi più noti e battuti in moto della Lombardia e si trova al confine tra Lombardia, Svizzera ed Alto Adige e già solo da questo potete immaginare il panorama che vi si srotolerà lungo la strada.

Sicuramente tra i valichi più appassionanti da percorrere in moto, la strada dello Stelvio mette alla prova i motociclisti più esperti.

Dal versante lombardo vi troverete davanti a 36 tornanti lungo una delle strade più alte d’Italia e meta di molti eventi sportivi.

Il periodo migliore per percorrere questo itinerario è sicuramente da giugno ad ottobre in quanto durante i mesi invernali, la neve e le temperature rigide non permettono l’apertura della strada.

Parole di Susanna Cicconi