Auto per neopatentati, le migliori macchine sul mercato

Dalla Fiat 500 alla Smart, passando per Lancia Ypsilon e Volkswagen Polo, ecco le migliori auto per neopatentati presenti sul mercato

Fiat Nuova 500 elettrica sul ponte

Foto FCA

Scegliere la migliore auto per neopatentati sul mercato può essere complicato. Questo perché la scelta è molto varia e, oltre a prendere in esame quelle che sono le limitazioni stabilite dal Codice della Strada – come il rapporto peso/potenza al massimo di 55 kw per tonnellata e una potenza massima non superiore a 70 kw – si aggiungono anche la vastità dell’offerta da parte del mondo auto che, a volte, rende complicato individuare la più adatta alle proprie necessità.

Le auto per neopatentati usate o nuove, infatti, non solo per forza le piccole citycar o le utilitarie, ma comprendono anche altri modelli. Ecco quindi un elenco auto per neopatentati migliori con le caratteristiche e i relativi prezzi dei modelli presenti sul mercato che possono fare al caso di tutti quei guidatori che hanno conseguito l’esame per la patente da meno di un anno.

Fiat 500

Foto Fiat 500 – Credits Fca

Una classica dal fascino intramontabile, la Fiat 500, che strizza l’occhio proprio ai giovani tanto da rientrare a pieno diritto tra le autovetture per neopatentati migliori sul mercato. Linee dal sapore vintage e motorizzazioni che rispettano le limitazioni imposte dal codice della Strada ai neopatentati ne fanno una delle più appetibili non solo nella versione classica, ma anche per quanto riguarda la 500L, vettura che offre spazio in abbondanza senza tradire i tratti distintivi del modello e con un motore da 1.4 litri e 95 CV che permette di godere a pieno del mezzo senza scendere a compromessi.

Volkswagen Polo

Foto Volkswagen Polo – Credits Volkswagen

Ecco il classico esempio di vettura di categoria superiore che, però, rientra tra le auto per i neopatentati. Berlina 3 o 5 porte dalle classiche linee tedesche, la Volkswagen Polo nasconde sotto al cofano un motore benzina 3 cilindri, 0.999 litri e 65 CV, caratteristiche che le consentono di essere guidata anche da chi ha poca esperienza al volante senza correre rischi. L’unico neo rispetto ad altre auto per neopatentati è il costo che può variare da circa 17 mila euro per toccare i 20 mila. D’altronde, però, è il prezzo che si paga per non volgere lo sguardo solo e soltanto a una classica citycar.

Fiat Panda

Foto Fiat Panda – Credits Fca

Rimanendo in casa Fiat, ecco un altro grande classico delle auto per neopatentati. Alzi la mano chi non ha iniziato la propria esperienza alla guida a bordo di una Panda. Proprio lei, l’intramontabile citycar italiana, regina di vendite sul mercato. Anche per quanto riguarda i neopatentati che la scelgono per il prezzo, che parte da “appena” 11 mila euro, e per il motore benzina 1.2 69 CV delle versioni “Cross”, “Pop” o “Easy” che rispetta a pieno le limitazioni del Codice della Strada,

Dacia Sandero

Foto Dacia Sandero – Credits Renault Group

Praticità, generosità e linee giovanili accompagnate da un profilo di livello superiore. La Dacia Sandero, pur rientrando a pieno titolo nel vasto regno delle auto per neopatentati, non ha le classiche forme di una citycar quanto piuttosto quelle di un crossover. Due le opzioni per i neopatentati: da un lato il motore 1.5 turbodiesel da 75 CV, dall’altro la propulsione a benzina disponibile con cilindrata di 1 litr0, motore 3 cilindri e potenza pari a 73 CV. Entrambe perfette per i neopatentati che si cimentano al volante per le prime volte.

Renault Clio

Foto Renault Clio – Credits Renault Group

Rimanendo in tema di grandi classici è impossibile non citare la Renault Clio. La vettura francese, al contrario di quanto si possa pensare, è una delle migliori auto per neopatentati presenti sul mercato a patto che si scelga la versione 1.0 tre cilindri da 65 CV, l’unica che rientra nelle limitazioni imposte dal Codice della Strada. Un compromesso al quale si può scendere senza nessun problema anche a costo di spendere qualcosa in più rispetto a una tradizionale citycar.

Smart ForTwo

Foto Smart ForTwo – Credits Daimler Press

Unica elettrica presente in classifica, la Smart ForTwo è forse una delle più ambite auto per neopatentati che ci possano essere sul mercato. Sarà per l’essere ormai diventata quasi uno status symbol, sarà per la sua praticità e la facilità di parcheggio o per l’essere unica nel suo genere, la piccola per eccellenza continua a riscuotere molto successo tra i giovani. Adesso, poi, è anche a zero emissioni con un’autonomia di circa 120 km, quello che serve per girare comodamente in città senza ansia.

Lancia Ypsilon

Foto Lancia Ypsilon – Credits Stellantis Press

Strizza invece l’occhio al pubblico femminile la Lancia Ypsilon, classico intramontabile della casa italiana, scelta soprattutto dalle giovani guidatrici per le sue linee chic e quell’eleganza tutta sua. Dimensioni contenute e maneggevolezza nel caotico ambiente urbano sono i suoi maggiori punti di forza, ma anche il fatto di avere diverse motorizzazioni – dal 1.2 da 69 cavalli, al TwinAir Turbo da 85 CV con doppia alimentazione benzina metano, fino al diesel 1.3 Multijet da 95 CV – in grado di rispettare le limitazioni, oltre al prezzo che si aggira sui 13 mila euro, la rendono una delle più appetibili auto per neopatentati presenti sul mercato.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti