Novità auto dicembre, i debutti da non perdere

Il mese di dicembre porta novità e grandi ritorni di nomi storici: ecco le principali uscite automobilistiche del mese e le loro caratteristiche

BMW M3 Touring

BMW M3 Touring - Foto credits BMW press

Il mese di dicembre, solitamente, non riserva mai grandissime novità, con le case automobilistiche che preferiscono rimandare al nuovo anno i debutti più importanti – qui le novità auto più attese del 2023 – e gli automobilisti che tendono ad aspettare il passaggio annuale per immatricolare il proprio veicolo.

Nonostante questo, però, le novità auto del mese di dicembre offrono comunque dei debutti da non perdere: ecco, quindi, le novità più interessanti di dicembre.

Hyundai Ioniq 6

Hyundai Ioniq 6
Hyundai Ioniq 6 – Foto credits Hyundai

Tra le migliori novità auto che il mese di dicembre c’è senza dubbio Hyundai Ioniq 6 che arriva nelle concessionarie per farsi ammirare dagli automobilisti. La berlina firmata dalla casa coreana L’auto, ispirata alla concept EV Hyundai Prophecy, si caratterizza per l’adozione di linee pulite e semplici con un frontale dove spicca il nuovo logo al centro – utilizzato per la prima volta – e un posteriore domina la firma luminosa a Pixel LED, tipica della famiglia Ioniq.

Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche, invece, l’auto può vantare una gamma di motori e pacchi batteria in grado di soddisfare più esigenze. La batteria a lunga autonomia da 77,4 kWh può essere abbinata a due layout di motori elettrici, a trazione posteriore (RWD) con un singolo motore o integrale (AWD) con due motori. La configurazione top di gamma AWD a doppio motore produce una potenza combinata di 239 kW e 605 Nm di coppia, capace di passare da 0 km/h a 100 km/h in 5, 1 secondi.

Lexus RX

Lexus RX
Lexus RX – Foto credits Lexus press

Il mondo auto, in questo dicembre, vedrà anche un’altra storica novità come il ritorno di Lexus RX; lanciato nel 1998 per la prima volta, il modello conobbe un successo globale clamoroso tanto da proseguire per ben quattro generazioni.

Adesso l’auto è tornata con una versione ibrida in tre diverse varianti – full hybrid, plug-in hybrid, turbo hybrid – e sistemi di assistenza alla guida Lexus Safety System+ 3.0, che include controllo della velocità di crociera radar con gestione della velocità in curva, sistema di pre-collisione migliorato con rilevamento pedoni, motociclette e supporto per gli incroci e anche un sistema di arresto di emergenza più deviazione dalla corsia con sterzata assistita e un Advanced Park migliorato, che ora supporta le situazioni di parcheggio rivolte in avanti. 

Dal unto di vista estetico, invece, l’aspetto è più spigoloso con una versione aggiornata della classica griglia Lexus a clessidra con nuovi fari mentre al posteriore spiccano i passaruota arrotondati, ruote da 19 a 21 pollici con una finitura lavorata in grigio scuro e nuove luci posteriori, ora collegate da una sottile striscia illuminata.

BMW M3 Touring

BMW M3 Touring
BMW M3 Touring – Foto credits BMW press

Dicembre 2022 segna anche il ritorno di una firma storica dell’automobilismo: tra le novità auto del mese, infatti, c’è BMW M3 Touring, versione sportiva della station wagon tedesca che si presenta con la variante da 375 kW/510 CV del motore a sei cilindri in linea – che garantisce lo 0-100 km/H in 3,6 secondi e una velocità massima limitata a 250 km/h – con tecnologia M TwinPower Turbo, il cambio M Steptronic a otto rapporti con Drivelogic e il sistema di trazione integrale M xDrive.

Dal punto di vista stilistico, poi, BMW M3 Touring si presenta con dettagli specifici M con griglia a doppio rene senza cornice e disposta verticalmente, le grandi prese d’aria laterali, i passaruota scolpiti e le minigonne laterali estese. Negli interni, poi, si ritrova il concetto di sportività tipico della divisione M del marchio con sedili sportivi regolabili elettronicamente, oltre a un gruppo di schermi completamente digitali composto da un display informativo da 12,3 pollici e da un display di controllo con una diagonale di 14,9 pollici.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti