Tutti i nuovi bonus per l'acquisto di auto nel 2021

Stanziati per il 2021 nuovi fondi per i bonus di acquisto: 420 milioni per auto a basse emissioni, euro 6 e veicoli commerciali

concessionaria auto

Getty Images | Carl Court

La Commissione Bilancio ha dato l’ok ai nuovi bonus ed ecoincentivi per le auto che saranno acquistate nel 2021. Per chi cambierà entro giugno 2021, alle vetture euro 6 sarà riservato (a fronte della rottamazione della vostra vecchia auto, che dovrà avere almeno 10 anni) un incentivo fino a 3.500 euro.

A questi, nel 2021 si aggiungono anche l’ecobonus che interesserà i veicoli commerciali (con 10 milioni riservato esclusivamente all’elettrico) e quello per le auto ibride ed elettriche.

Il parco auto green infatti vede riconfermato il finanziamento già previsto nei decreti Rilancio e Agosto, con un extra bonus di 2 mila euro per veicoli elettrici e ibridi per acquisti fino a dicembre 2021

L’obiettivo della Legge di Bilancio 2021 è duplice: sostenere il mercato dell’auto, che è stato uno dei più colpiti dalla crisi Covid-19, e incoraggiare gli italiani a sostituire la propria vettura con modelli meno inquinanti e ridurre le emissioni di Co2

Ecco nello specifico cosa prevedono gli incentivi auto 2021.

I fondi stanziati dal Governo per il 2021

Il Governo ha previsto uno stanziamento di 420 milioni di euro, suddivisi in 120 milioni dedicati alle vetture elettriche e ibride, 250 milioni per gli euro 6 e ulteriori 50 esclusivamente per i veicoli commerciali.

Bonus per chi sostituirà con l’elettrico

Per chi andrà a rottamare un veicolo ante Euro 6 (ossia immatricolato prima del 1 gennaio 2011) il contributo statale previsto per l’acquisto di una auto sostituiva nella fascia 0-60 g/km di CO2 (in parole povere una elettrica o ibrida a basse emissioni), sarà tra i 3.500 e i 10.000 euro. A questo potrà essere aggiunto un contributo di pari misura del venditore.

Tutte le categorie di bonus del 2021

In assenza di rottamazione, però, il bonus viene dimezzato a 1.000 euro (sia dal lato statale che del venditore) per le auto a basse emissioni, mentre per quelle in fascia 61-135 g/km, il bonus sarà fruibile solo a fronte di rottamazione, per un ammontare di 1.500 euro di Staton cumulabili con ulteriori 2.000 euro del venfitore.

Per i termini del bonus le date sono due: 30 giugno 2021 per le vetture 61-135 g/km, o fino all’esaurimento dei fondi, e 31 dicembre 2021 per le vetture 0-60 g/km.

È previsto anche un limite di acquisto: il prezzo di listino (compresi accessori, ma escluse Iva, Ipt e messa su strada) non dovrà superare 50.000 euro per le 0-60 g/km e i 40 mila per le altre.

Ricalcolata anche l’Ecotassa

Anche l’Ecotassa è stata toccata dalla nuova Legge di Bilancio. Nel 2021, infatti, per le auto immatricolate tra l’1 gennaio e il 31 dicembre sono previsti 1.100 euro per 191-210 g/km; 1.600 euro per 211-240 g/km; 2.000 euro per 241-290 g/km, fino ad arrivare ai 2.500 euro oltre 290 g/km.

Parole di Elena Pavin

Mi chiamo Elena Pavin, classe 1994, ho conseguito il diploma artistico solo prima di scoprire di non voler fare l’architetto né la designer. Così ho cambiato radicalmente i miei piani: all’Università di Milano-Bicocca ho studiato giapponese e mi sono laureata in Comunicazione interculturale, ho terminato i miei studi diplomandomi alla Scuola di Giornalismo. Amante dell’arte, incuriosita dalle tendenze, fanatica dell’enogastronomia (tanto da decidere di diventare sommelier). Nel 2020 ho iniziato a collaborare con Alanews e Deva Connection