Volkswagen Polo Vs Ford Fiesta: interni, dotazioni, motori e prezzo a confronto

Confronto tra Volkswagen Polo e Ford Fiesta, due tra le utilitarie di segmento B più recenti ed ambite del momento. Sono belle e ricche di contenuti, ma quale offre di più?

da , il

    Volkswagen Polo Vs Ford Fiesta: interni, dotazioni, motori e prezzo a confronto

    Volkswagen Polo Vs Ford Fiesta: qual è la migliore utilitaria tra le due recentissime novità che hanno da poco debuttato sul mercato? Mettiamo a confronto due mostri sacri del segmento B, due auto che da sempre rappresentano tra le utilitarie più ambite e meglio progettate tra tutto il panorama.

    Le due sfidanti sono molto simili per filosofia: entrambe rappresentano un’evoluzione del modello precedente, del quale conservano tante soluzioni del design esterno. Però a questo si aggiungono tante novità di sostanza, come motorizzazioni inedite, nuovi optional ed accessori e addirittura un pianale tutto nuovo (per la Polo).

    In questo segmento il design è fondamentale, perchè anche l’occhio vuole la sua parte, ma la dotazione e il prezzo decretano il verdetto finale su quale vettura scegliere. Andiamole a scoprire nel dettaglio.

    Guarda anche:

    Design: entrambe un’evoluzione del modello precedente

    VW Polo vs Ford Fiesta esterni

    Cominciamo dalla Volkswagen Polo. L’adozione del nuovo pianale MQB A0 ha permesso ai progettisti di realizzare una vettura con proporzioni molto diverse rispetto al modello precedente. La nuova VW Polo 2018 è più lunga e più larga, con un passo maggiorato e sbalzi ridotti rispetto al vecchio modello. Il design generale, comunque, non si discosta troppo da quello precedente, ma cerca di farsi più moderno grazie ad un’ottica interna dei fari (sia anteriori che posteriori) più elaborata e a nervature più profonde sulla carrozzeria. I gruppi ottici anteriori orizzontali raccordati da una sottile mascherina aumentano il senso di orizzontalità del frontale.

    Per la Ford Fiesta, invece, l’evoluzione è più percettibile rispetto al caso della Polo. Certo, si riconosce già a prima vista che si tratta di una Fiesta, dato che lo stile ha tanti richiami alla precedente versione, ma i designer non si sono risparmiati nell’apportare modifiche qua e là. Tanto per cominciare il frontale ha dei gruppi ottici dal contorno meno spigoloso rispetto a prima, ma sempre a sviluppo orizzontale, mentre la fascia paraurti ha un design più muscoloso. Al posteriore, invece, la novità di maggiore impatto estetico riguarda la fanaleria, che per la prima volta su di una Fiesta diventa a sviluppo orizzontale.

    Molto interessante la scelta di Ford di proporre la Fiesta con 4 allestimenti estetici diversi: normale, ST (più sportivo), Vignale (più premium) e Active (da crossover). Il tutto aumenta ancora di più le possibilità di scelta e personalizzazione. Da segnalare, infine, che la Fiesta ci sia sia con 3 che con 5 porte, mentre la Polo è solo 5 porte.

    Interni: tanta tecnologia, qualche economia sui materiali

    VW Polo vs Ford Fiesta interni

    Se fuori non è troppo diversa da prima, dentro la Volkswagen Polo ha subito degli aggiornamenti più consistenti. La plancia, ad esempio, ha un look tutto nuovo a sviluppo orizzontale, non troppo elaborato nella forma e molto razionale nei suoi vari elementi. L’elemento che spicca di più è sicuramente il display del sistema di infotainment al centro della consolle centrale (con display fino ad 8 pollici), che risulta annegato nella plancia. Interessante anche la possibilità di avere il quadro strumenti completamente digitale (Active Info Display) sulla versione più ricca. Un po’ austero l’ambiente interno nel caso non si scelga una delle fasce plancia colorate a contrasto.

    Se da una parte gli assemblaggi e gli accoppiamenti delle varie parti sono curati, la qualità dei materiali non è sempre all’altezza. Ad esempio le plastiche sono tutte dure e i pannelli porta hanno solo dei piccoli inserti in tessuto molto poco estesi. Il modello precedente era più rifinito da questo punto di vista.

    Anche per la Ford Fiesta all’interno c’è stato un bel passo in avanti rispetto a prima. La plancia ha adesso un design molto più pulito e moderno: tanti dei vecchi pulsanti fisici sono spariti e le loro funzionalità sono state racchiuse nel sistema di infotainment touchscreen (con display fino ad 8 pollici). Anche sulla Ford la qualità degli assemblaggi è di buon livello e ci si concede qualche lusso in più in termini di materiali e finiture. Ad esempio la parte superiore della plancia è rivestita da una piacevole plastica schiumata all’interno, morbida al tatto. La versione Vignale, poi, migliora ancora di più il livello di qualità percepita, appagando l’occhio e il tatto (come optional si possono anche avere gli interni in pelle totale).

    Dotazioni e allestimenti a confronto

    VW Polo vs Ford Fiesta

    Come abbiamo detto fin dall’inizio, nella scelta di un’auto di questo tipo è importante il design, ma contano tanto anche i contenuti.

    La Volkswagen Polo è proposta in tre diversi livelli di allestimento, rispettivamente dal più basico al più ricco: Trendline, Comfortline ed Highline. A questi si aggiunge la versione sportiva GTI. La versione più interessante come rapporto qualità prezzo è sicuramente la Comfortline, che include già di serie: cerchi in lega da 15”, climatizzatore manuale, radio “Composition Media” con display da 8”, ricarica ad induzione per smartphone, volante multifunzione, Fatigue Detection e sistema di assistenza alla frenata d’emergenza con riconoscimento pedoni. La dotazione può essere ulteriormente arricchita (salendo di allestimento o aggiungendo optional) con i cerchi in lega fino a 17″ (18″ per la GTI), telecamera di retromarcia, Adaptive Cruise Control, fari a LED, quadro strumenti digitale, sistema Keyless e Blind Spot Monitor.

    La Ford Fiesta, invece, viene offerta nei seguenti livelli di allestimento: Plus (quello d’accesso), ST-Line, Titanium, Active e Vignale. A questi si aggiunge la versione sportiva ST, che rivaleggia con la Polo GTI. La versione più equilibrata è probabilmente la Titanium, che offre di serie: radio touchscreen 6,5’’ Sync 3, climatizzatore manuale, Lane Keeping Alert

    con Lane Keeping Aid, limitatore di velocità, cerchi in lega da 16’’ e fari fendinebbia. La dotazione può essere arricchita (salendo di allestimento o aggiungendo degli accessori) anche con: fari a LED, cruise control, telecamera di retromarcia, cerchi in lega fino a 18″, infotainment Sync 3 da 8″ con navigatore satellitare, Blind Spot Monitor e Door Edge Protector (un gommino per evitare le “sportellate”).

    Dimensioni molto simili

    Passiamo, ora, al capitolo dimensioni, molto importanti per delle auto pensate per un uso cittadino. La Volkswagen Polo è lunga 4.053 millimetri, larga 1.751 mm, alta 1.461 mm e con un passo di 2.564 mm. Lo spazio interno è ben sfruttato e si viaggia comodi anche in quattro, mentre in cinque dietro si sta un po’ stretti.

    Per quanto riguarda la Ford Fiesta, la lunghezza è di 4.040 mm, la larghezza di 1.735 mm, l’altezza di 1.476 mm, mentre il passo misura 249 centimetri. Anche sulla Fiesta l’abitabilità è buona in rapporto alle dimensioni esterne, ma meglio viaggiare in 4 nei viaggi più lunghi, per non stare troppo stretti dietro.

    Bagagliaio

    Il bagagliaio della Volkswagen Polo? La casa dichiara una capienza minima di 351 litri in configurazione 5 posti, mentre si può arrivare ad un massimo di 970 litri a patto di viaggiare solo in due.

    Il bagagliaio della Ford Fiesta ha una capienza minima di 303 litri, che possono salire fino ad un massimo di 984 litri abbattendo il divanetto posteriore.

    Motori e trasmissioni

    VW Polo vs Ford Fiesta

    La Volkswagen Polo propone l’oramai famoso pianale modulare MQB, nella sua versione più piccola, l’A0. Sul fronte dei motori, la gamma ruota attorno ad unità a benzina 1.0 di cilindrata a tre cilindri. La gamma si apre con l’1.0 MPI aspirato da 65 cavalli e 95 Nm, per poi passare all’1.0 MPI aspirato da 75 cavalli e 95 Nm di coppia. Salendo di livello ci sono gli 1.0 TSI turbo da 95 CV e 175 Nm o 116 CV e 200 Nm, anche disponibili con il cambio automatico a doppia frizione DSG. Al top della gamma c’è la GTI, con il 2.0 TSI turbo quattro cilindri da 200 cavalli e 320 Nm, abbinato solo al cambio DSG.

    La gamma diesel ruota attorno all’1.6 TDI, offerto con 80 o 95 cavalli (quest’ultimo anche con cambio DSG) e 250 Nm di coppia in entrambi i casi. Completa la gamma la versione 1.0 tre cilindri TGI a metano e benzina, da 90 cavalli di potenza e 160 Nm di coppia.

    La gamma della Ford Fiesta si apre con l’1.1 benzina tre cilindri aspirato da 70 o 85 cavalli, con 110 Nm in entrambi i casi. Salendo di livello troviamo l’ottimo 1.0 EcoBoost tre cilindri turbo, proposto nelle varianti da 100 CV e 170 Nm, 125 CV e 170 Nm o 140 CV e 180 Nm. Sul fronte dei diesel c’è l’1.5 TDCi, offerto nelle versioni da 85 CV e 215 Nm o 120 CV e 270 Nm. Peccato che al momento non ci sia una versione bifuel della Ford Fiesta 2018.

    In sintesi

    Due rivali davvero agguerrite. La Fiesta e la Polo sono due tra le bestseller europee del segmento B ed entrambe si sono rinnovate per continuare a mantenere il successo.

    La Ford Fiesta ha un look più sbarazzino ed originale rispetto alla VW, pur non discostandosi troppo da quello della precedente Fiesta. Gli interni della Ford, poi, appagano un po’ di più l’occhio e il tatto grazie alla scelta di materiali soft touch ben assemblati. Molto completa la scelta in termini di motori benzina e diesel per la Fiesta, ma si sente la mancanza di una variante bifuel.

    La Volkswagen Polo ha uno stile rassicurante: basta guardarla anche distrattamente per capire che si tratta di una Polo. Gli interni hanno un design razionale, vivacizzato dalla possibilità di avere vari inserti colorati a contrasto. Assemblaggi molto curati, peccato per la presenza di sole plastiche rigide. La gamma della Volkswagen Polo offre una scelta molto ampia, per tutte le esigenze, e può contare anche sull’interessantissima presenza della variante TGI a metano, con impianto nativo di fabbrica. La dotazione tecnologica appaga gli amanti dell’hi-tech, tra il quadro strumenti completamente digitale e il sistema di infotainment da 8″ di ultima generazione.

    Chi sceglie la Polo va sul classico, ma potrebbe essere deluso dalla scelta di Volkswagen di proporre degli interni un po’ meno rifiniti rispetto al passato. Tuttavia la Polo è un’auto comoda, silenziosa, spaziosa e ben accessoriata. La Ford Fiesta è un’auto molto completa, che unisce una gamma ampia ad una dotazione interessante. Anche per lei lo spazio non manca e su strada se la cava molto bene: interessante la possibilità di avere 4 varianti di carrozzeria diverse, per tutti i gusti.

    Prezzi a confronto

    Volkswagen Polo

    modellomotoreallestimentoprezzo
    Volkswagen Polo 1.0 MPI 5p. Trendline BMT 13.600 €
    Volkswagen Polo 1.0 MPI 5p. Comfortline BMT 15.500 €
    Volkswagen Polo 1.0 MPI 75CV 5p. Comfortline BMT 16.200 €
    Volkswagen Polo 1.0 TSI 5p. Comfortline BMT 17.100 €
    Volkswagen Polo 1.0 TSI 5p. Highline BMT 18.550 €
    Volkswagen Polo 1.0 TSI DSG 5p. Comfortline BMT 18.600 €
    Volkswagen Polo 1.0 TSI DSG 5p. Highline BMT 20.050 €
    Volkswagen Polo 1.0 TSI 115CV 5p. Highline BMT 19.750 €
    Volkswagen Polo 1.0 TSI 115CV DSG 5p. Highline BMT 21.250 €
    Volkswagen Polo 2.0 TSI DSG GTI BlueMotion Tech 25.650 €
    Volkswagen Polo 1.0 TGI 5p. Trendline BMT 16.600 €
    Volkswagen Polo 1.0 TGI 5p. Comfortline BMT 18.500 €
    Volkswagen Polo 1.0 TGI 5p. Highline BMT 19.950 €
    Volkswagen Polo 1.6 TDI 5p. Trendline BMT 16.950 €
    Volkswagen Polo 1.6 TDI 5p. Comfortline BMT 18.850 €
    Volkswagen Polo 1.6 TDI 95CV 5p Comfortline BMT 19.500 €
    Volkswagen Polo 1.6 TDI 95CV 5p. Highline BMT 20.950 €
    Volkswagen Polo 1.6 TDI 95CV DSG 5p Comfortline BMT 21.000 €
    Volkswagen Polo 1.6 TDI 95CV DSG 5p. Highline BMT 22.450 €

    Ford Fiesta

    modellomotoreallestimentoprezzo
    Ford Fiesta 1.1 3p. Plus 14.500 €
    Ford Fiesta 1.1 5p. Plus 15.250 €
    Ford Fiesta 1.1 85 CV 3p. Plus 15.000 €
    Ford Fiesta 1.1 85 CV 3p. Titanium 16.500 €
    Ford Fiesta 1.1 85 CV 3p. ST-Line 17.000 €
    Ford Fiesta 1.1 85 CV 5p. Plus 15.750 €
    Ford Fiesta 1.1 85 CV 5p. Titanium 17.250 €
    Ford Fiesta 1.1 85 CV 5p. ST-Line 17.750 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 3p. Plus 16.000 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 3p. Titanium 17.500 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 3p. ST-Line 18.000 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 3p. Vignale 20.250 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost aut. 3p. Plus 18.000 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost aut. 3p. Titanium 19.500 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost aut. 3p. ST-Line 20.000 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost aut. 3p. Vignale 22.250 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 5p. Plus 16.750 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 5p. Titanium 18.250 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 5p. ST-Line 18.750 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 5p. Vignale 21.000 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost aut. 5p. Plus 18.750 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost aut. 5p. Titanium 20.250 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost aut. 5p. ST-Line 20.750 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost aut. 5p. Vignale 23.000 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 125 CV 3p. Titanium 19.250 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 125 CV 3p. ST-Line 19.750 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 125 CV 3p. Vignale 22.000 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 125 CV 5p. Titanium 20.000 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 125 CV 5p. ST-Line 20.500 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 125 CV 5p. Vignale 22.750 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 140 CV 3p. ST-Line 20.500 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 140 CV 3p. Vignale 22.750 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 140 CV 5p. ST-Line 21.250 €
    Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 140 CV 5p. Vignale 23.500 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 3p. Plus 16.750 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 3p. Titanium 18.250 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 3p. ST-Line 18.750 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 3p. Vignale 21.000 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 5p. Plus 17.500 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 5p. Titanium 19.000 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 5p. ST-Line 19.500 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 5p. Vignale 21.750 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 120 CV 3p. Titanium 19.750 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 120 CV 3p. ST-Line 20.250 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 120 CV 3p. Vignale 22.500 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 120 CV 5p. Titanium 20.500 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 120 CV 5p. ST-Line 21.000 €
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 120 CV 5p. Vignale 23.250 €