Alfa Romeo Giulietta

L'auto più chic del marchio del Biscione

48
Alfa Romeo Giulietta 2016 facelift
  • N.D.
  • 22.600 - 35.300 €
  • 3.9 - 8.2 L/100KM
  • 5
  • Da 350 a 1.045 L
L’Alfa Romeo Giulietta è una berlina media a due volumi adatta anche ad una giovane famiglia, che non tradisce la tipica dote di sportività del marchio milanese. Infatti la carrozzeria cinque porte (unica disponibile) ha le maniglie posteriori inglobate nei finestrini, in modo da apparire come se fosse una tre porte. Gli interni dell’Alfa Romeo Giulietta sono caratterizzati da richiami al passato, come la strumentazione a “binocolo” e dal fascione centrale della plancia color grigio. Per quanto riguarda gli interni di Alfa Romeo Giulietta, l’andamento del tetto penalizza lo spazio destinato alla testa di chi siede sul divano, non è eccezionale nemmeno la capacità del bagagliaio con i suoi 350 litri di capacità minima. I motori dell’Alfa Romeo Giulietta sono tutte delle unità quattro cilindri sovralimentate: a benzina troviamo il 1.4 da 120 (anche a gpl), 150 e 170 cv mentre il più potente è il 1.750 che eroga 240 cv. A gasolio abbiamo il 1.6 da 120 cv ed il 2.0 da 150 e 175 cv. Per tutte la trazione è anteriore, il cambio è un manuale a sei rapporti oppure automatico a doppia frizione (TCT) di pari marce, quest’ultimo optional per la 1.6 diesel mentre è di serie per i motori con almeno 170 cv. Prezzi a partire da 22.600 euro. Per gli sportivi c’è la versione “Veloce” (ex Quadrifoglio Verde), mentre per i neopatentati non ci sono motori idonei.

Versione consigliata

Per tutta la gamma è di serie il sistema di infotainment Uconnect da 5” ed il selettore “DNA” per modificare la risposta di motore, servosterzo, ESP e differenziale elettronico Q2. Scegliete l’allestimento base solo se potete rinunciare a fendinebbia, cerchi in lega, cruise control (che sono comunque optional), altrimenti una “Super“. La “Veloce” ha molti dettagli corsaioli sia esternamente che internamente. Una Giulietta con il 1.6 diesel da 120 cv è sufficiente per muovere con brio la compatta italiana ed è l’unico motore che fa scegliere fra la trasmissione manuale o automatica. La 2.0 diesel da 150 cv è quella che offre il miglior rapporto fra prestazioni e consumi anche se non è regalata.

PRO

  • Guida: specialmente con la modalità “Dynamic” del selettore DNA è molto efficace
  • Gamma motori: buona la possibilità di scelta e sono tutti piuttosto brillanti
  • Linea: l’Alfa Romeo Giulietta è originale ma senza essere troppo vistosa

CONTRO

  • Accessibilità: l’andatura del tetto rende complicato salire e scendere dal divano
  • Visibilità posteriore: dietro si vede poco, i sensori di parcheggio sono optional
  • Portaoggetti: non abbondano nell’abitacolo e non sono neanche tanto capienti

SCHEDA TECNICA

I dati tecnici e le caratteristiche

MOTORI

Cambio manuale, automatico
Trazione anteriore
Coppia Massima 215/2.000 - 380/1.750 rpm

CONSUMI E EMISSIONI

Consumo urbano 4,9 - 10,8/100 km
Consumo extraurbano 3,3 - 6,7/100 km
Consumo medio 3,9 - 3,9/100 km

DIMENSIONI E MISURE

Tipo di carrozzeria Berlina
Lunghezza 4.351 mm
Passo 2.364 mm

PROVA SU STRADA

VIDEO

NEWS

MODELLI

Parole di Paride Lupo

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.