Toyota Yaris

Spaziosa e confortevole anche con le “pile”

18
Toyota Yaris restyling 2017
  • N.D.
  • 14.250 - 22.150 €
  • 5,0 - 3,3 L/100KM
  • 5
  • Da 286 a 1.119 L
Siamo arrivati alla terza generazione di quello che agli esordi era soprannominato “piccolo genio”. Toyota Yaris, nonostante gli anni passati, rimane un’utilitaria dalle dimensioni contenute, infatti la lunghezza misura poco meno di quattro metri. Disponibile a tre o cinque porte, esteriormente la vettura giapponese beneficia del restyling del 2017 che introduce dei nuovi fanali posteriori ed un leggero aggiornamento del frontale, con la calandra trapezoidale. I motori previsti per la Toyota Yaris sono due unità aspirate a benzina: il più piccolo è un 1.0 tre cilindri da 69 cv, (ottimo per i neopatentati) l’altro un 1.5 quattro cilindri da 111 cv. Di diesel nella scheda tecnica troviamo il solo 1.4 quattro cilindri da 95 cv, mentre la motorizzazione più interessante è quella ibrida, dato che è l’unica nella sua categoria (utilitaria di segmento B) a proporla: un 1.5 a benzina a ciclo Atkinson (più efficiente del tradizionale ciclo Otto) abbinato ad un motore elettrico, la cui potenza combinata arriva a 101 cv. Per la Toyota Yaris Hybrid il cambio è solo un automatico CVT, mentre gli altri motori sono abbinati ad un manuale a cinque oppure sei rapporti. La trazione per tutte è anteriore. Prezzi non proprio bassissimi, ma la Toyota Yaris è l’unica utilitaria sul mercato ibrida, con consumi irrisori.

Versione consigliata

Una Toyota Yaris in allestimento “Active” ha già di serie l’indispensabile: radio, clima manuale, hill holder, frenata automatica d’emergenza, avviso superamento involontario di corsia, fendinebbia, alzavetro anteriori e posteriori elettrici, telecamera di retromarcia. Mentre “Lounge” e “Style” aggiungono il clima automatico bi-zona, cerchi in lega da 16’’, interni in pelle ed accesso keyless. Per tutte optional il navigatore. Una 1.5 ibrida da 101 cv (guidabile pure dai neopatentati) non perde nulla in termini di bagagliaio rispetto alle altre versioni con il solo motore termico. In più, a seconda di dove abitate, ci sono varie esenzioni, come ad esempio sconti sul bollo, possibilità di circolare durante i blocchi del traffico ecc…

PRO

  • Spazio: a dispetto delle dimensioni, la Toyota Yaris risulta molto ospitale con i passeggeri, bene pure il baule.
  • Dotazione: tutti gli allestimenti proposti non deludono, mentre gli optional non sono costosi.
  • Versione ibrida: è l’unica “piccola” a proporla, ha il pregio di avere costi di gestione particolarmente contenuti.

CONTRO

  • Protezioni: l’utilitaria giapponese è totalmente indifesa contro i piccoli urti frequenti nei parcheggi.
  • Cambio automatico: disponibile solo per l’ibrida, il CVT non è granché quando si cercano le prestazioni.
  • Posizione di guida: le regolazioni non mancano, tuttavia i più alti rischiano di sfiorare il volante con le ginocchia.

SCHEDA TECNICA

I dati tecnici e le caratteristiche

MOTORI

Cambiomanuale, automatico
Trazioneanteriore
Coppia Massima95/4.300 - 205/1.800 rpm

CONSUMI E EMISSIONI

Consumo urbano6,3 - 3,1/100 km
Consumo extraurbano4,2 - 3,3/100 km
Consumo medio5,0 - 5,0/100 km

DIMENSIONI E MISURE

Tipo di carrozzeriaUtilitaria
Lunghezza3.945 mm
Passo2.510 mm

PROVA SU STRADA

NEWS

MODELLI

Parole di Paride Lupo

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida è supplemento a DesignMag, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma n° 63 del 4 maggio 2022.