Nuova Land Rover Discovery 2017: scheda tecnica e prezzo [FOTO e VIDEO]

Ha debuttato alla kermesse francese il nuovo fuoristrada inglese

da , il

    Ha ufficialmente fatto il suo debutto la Nuova generazione di Discovery, uno dei Land Rover per eccellenza. Il fuoristrada 7 posti si caratterizza per un radicale cambiamento stilistico e tecnico rispetto alle precedenti interpretazioni. Logico, se si considera il lasso di tempo trascorso dall’uscita della quarta generazione di Land Rover Discovery. Oggi il gruppo Jaguar-Land Rover ha rinnovato pressoché la totalità dell’offerta di prodotto, con risultati notevoli. Discovery 2017 si presenta con un frontale imponente, gruppi ottici e calandra inseriti in parte nel solco del design inaugurato su Discovery Sport.

    Un nuovo look

    Conserva l’identità del concept Discovery Vision Concept, svelato nel 2014 a New York, per offrire un muso sportivo, caratterizzato da interessanti giochi con le prese sul paraurti, l’immancabile slitta protettiva e, appena ai lati, quasi un po’ nascoste, luci supplementari. Il cofano è a conchiglia, marchio di fabbrica di casa Land Rover, mentre i montanti anteriori conservano il trattamento con tinta a contrasto, nero lucido. Il posteriore anticipa fari a sviluppo orizzontale, si intravedono sotto le camuffature delle ultime foto rilanciate dal marchio: il piglio sportiveggiante di una coda “avvolta” dai fari è evidente.

    A bordo, classica configurazione 7 posti su tre file, mentre sul fronte dei propulsori figurano dei turbodiesel di “piccola” cubatura, 2 litri quattro cilindri Ingenium, accanto ai top di gamma 6 cilindri turbo benzina e diesel 3 litri. Nello specifico 3.0 a benzina da 340 cavalli, 2.0 diesel da 179 e 240 cavalli e 3.0 diesel da 249 cavalli di potenza massima.

    Anche ibrida

    Rinnovata completamente la meccanica. Stando alle ultime indiscrezione sarebbe in fase di test un nuovo sistema ibrido che garantirebbe consumi degni di nota. L’unità è composta da un 2.0 litri Ingenium a benzina, abbinato ad un cambio automatico ad otto rapporti e ad un motore elettrico del quale ancora non si conoscono le caratteristiche. Voci di corridoio parlano di un autonomia di circa 20 km in modalità solamente elettrica.

    Altra novità molto importante è l’adozione di una struttura monoscocca per il telaio, realizzata in alluminio: soluzione ripresa dalle ultime Range Rover e Range Rover Sport, permette di contenere il peso complessivo della vettura e di migliorare il feeling di guida su asfalto.

    Intelligente il “Transparent Hood“, sistema di rilevazione laser che fornisce indicazioni all’elettronica di bordo sul terreno che si sta percorrendo per regolare di conseguenza trasmissione e sospensioni. Non mancano un ampio display touchscreen al centro della plancia ed un head up display laser.

    Futuristico (forse troppo per arrivare sulla versione di serie) il Remote Drive che parcheggerebbe la vettura senza passeggeri a bordo.

    Listino prezzi

    Benzina:

    Land Rover Discovery 3.0 Si6 340 cavalli SE 61.300 Euro

    Land Rover Discovery 3.0 Si6 340 cavalli HSE 69.900 Euro

    Land Rover Discovery 3.0 Si6 340 cavalli HSE Luxury 76.500 Euro

    Diesel:

    Land Rover Discovery 2.0 TD4 179 cavalli S 52.700 Euro

    Land Rover Discovery 2.0 TD4 179 cavalli SE 55.200 Euro

    Land Rover Discovery 2.0 TD4 179 cavalli HSE 63.800 Euro

    Land Rover Discovery 2.0 TD4 179 cavalli HSE Luxury 70.400 Euro

    Land Rover Discovery 2.0 SD4 240 cavalli S 56.700 Euro

    Land Rover Discovery 2.0 SD4 240 cavalli SE 59.200 Euro

    Land Rover Discovery 2.0 SD4 240 cavalli HSE 67.800 Euro

    Land Rover Discovery 2.0 SD4 240 cavalli HSE Luxury 74.400 Euro

    Land Rover Discovery 3.0 TD6 249 cavalli SE 61.300 Euro

    Land Rover Discovery 3.0 TD6 249 cavalli HSE 69.900 Euro

    Land Rover Discovery 3.0 TD6 249 cavalli HSE Luxury 76.500 Euro

    Land Rover Discovery 3.0 TD6 249 cavalli First Edition 85.900 Euro