Salone di Parigi 2016

Nuova Smart ForFour 2016: prova su strada del motore turbo, prezzo e consumi [FOTO]

Nuova Smart ForFour 2016: prova su strada del motore turbo, prezzo e consumi [FOTO]
da in Auto 2016, Auto Neopatentati, Auto nuove, Auto sportive, City car, Prove auto su strada, Smart, Smart ForFour
Ultimo aggiornamento: Martedì 20/09/2016 16:55

    Incontro ravvicinato con la nuova generazione della Smart ForFour per una prova su strada per la variante con motore turbo da 90 cavalli. Chi è attratto da questo modello e allo stesso tempo vuole uno scatto in più rispetto alle versioni da 61 e 71 cavalli, potrà certamente trovare in questo motore una risposta pronta, in modo da rendere ancora più agili gli spostamenti nei centri urbani. Restano poi le caratteristiche proprie del mondo Smart, che negli anni hanno reso questa vettura la preferita da chi cerca un mezzo adatto alle impossibili città moderne, ma vuole anche uno stile alternativo. Passiamo dunque alla panoramica di questa Smart ForFour 90 turbo, provata sulle strade di Torino.

    Stile

    smart forfour stile

    La Smart ForFour è una citycar a quattro posti e cinque porte; ma è anche una Smart, quindi non deve passare inosservata. Linee accentuate su fiancate e cofano, proiettori affusolati ma senza diventare “occhi a mandorla”, paraurti anteriore imponente, quasi fosse una mascella; inserti in un secondo colore che partono dai fanali e “afferrano” la macchina seguendo i montanti. Una piccola iniezione di grinta per piacere ai giovani, ma senza stravolgere le caratteristiche che rendono la smart molto attraente per la clientela femminile.

    Interni e plancia

    smart forfour interni

    Apriamo le portiere e vediamo gli interni della ForFour La Smart è un’auto giovane, progettata su misura per la generazione più recente. Questa scelta è visibile all’interno nella stessa misura in cui lo è all’esterno. Il tema bicolore e spensierato è centrale. La plancia è rivestita in un tessuto molto particolare. Non passano inosservate le grandi bocchette di areazione; tra le due centrali è stato collocato, in una posizione piuttosto inconsueta, l’hazard (il pulsante delle quattro frecce). Il volante multifunzione a tre razze è di dimensioni adeguate, senza esagerare. Il cruscotto è piuttosto spiazzante per chi è abituato ad un’auto normale, in particolare per l’assenza del contagiri; tuttavia il successo della smart è dovuto proprio al suo non essere normale. Va riconosciuto che, al di là dell’aspetto eccentrico, il display è molto ben leggibile anche per chi non ha più vista d’aquila a distanza ravvicinata. L’unità multimediale (la parola inglese infotainment è decisamente brutta) offre tutto ciò che i giovani d’oggi cercano. Per gli allestimenti senza navigatore integrato è possibile usare lo smartphone connesso agli altoparlanti di bordo e navigare attraverso l’apposita app fornita dalla casa.

    Dimensioni e bagagliaio

    smart forfour dimensioni

    Metro alla mano: misuriamo le dimensioni della Smart ForFour. In casa Mercedes pongono un forte accento sulle analogie tra la Smart ForFour e la Classe A originaria, non a caso l’auto preferita dalle donne. Le dimensioni sono sempre compatte, ma lo spazio interno è sorprendentemente ampio. E’ lunga 3,49 metri, larga 1,66 e alta 1,55, essenzialmente come la vecchia Classe A, appunto. Il passo misura 2,49 metri. L’abitacolo, dai pedali alla coda, è lungo 2,70 metri. L’indice di spazio utilizzabile dalle persone (Body Space Index, rapporto tra la lunghezza esterna e quella dell’abitacolo) è pari al 77%. La notevole abitabilità è dovuta in gran parte alla scelta tecnica di collocare il propulsore al posteriore e in posizione ribassata. Il cofano motore infatti si trova sotto il bagagliaio, coperto da un pannello e protetto da un materiale isolante, mentre i serbatoi dei vari liquidi, benzina esclusa, si trovano all’anteriore. La posizione di guida è rialzata, quasi da monovolume; lo spazio per le gambe è ottimo, anche dietro. Davanti trovano spazio sufficiente anche persone di alta statura, invece dietro la testa si avvicina al tetto. smart forfour bagagliaio Il bagagliaio della Smart ForFour offre dello spazio incredibile per una citycar, tipologia di vettura dove solitamente al massimo si carica un piccolo trolley, da bagaglio a mano negli aerei. Qui invece lo spazio non manca, nemmeno a sedili rialzati. Se poi si abbattono i sedili posteriori (e, volendo, anche il sedile anteriore), si possono caricare oggetti piuttosto voluminosi, chiaramente senza pretendere capacità da station wagon, però andandoci vicino. Il volume varia da 185 a 975 litri, la lunghezza massima di carico 2,2 metri: impressionante.

    Scheda tecnica: motori, prestazioni e consumi

    smart forfour motore

    Parliamo della scheda tecnica e motore della Nuova Smart ForFour. La prova è della versione turbo, il cui volume è leggermente ridotto rispetto all’aspirato, 898 cc contro 999. I 90 cavalli di potenza massima sono abbinati ad una coppia di 135 Nm, erogata da 2.500 giri. Sono tanti gli accorgimenti mirati a ridurre i consumi, dal controllo viariabile della turbolenza alla regolazione variabile delle valvole di aspirazione, per concludere con lo start/stop. I consumi dichiarati dalla casa per questa versione sono di 5,1 litri di benzina per 100 Km in città, 3,9 sul percorso extraurbano e 4,3 sul misto. La vettura in prova aveva il cambio manuale a 5 marce. I neopatentati possono sempre contare sulle versioni aspirate da 61 e 71 cavalli. Ultimi in ordine di arrivo i 0.9 di cilindrata da 109 cavalli di potenza massima che caratterizzano le versioni sportive Brabus. Questi sono in grado di regalare prestazioni che parlano di 180 chilometri orari di velocità massima e “bruciano” lo 0-100 in 10 secondi e mezzo con consumi che la Casa dichiara attorno ai 21,7 chilometri con un litro.

    Prova su strada

    Eccoci arrivati al test drive della Nuova Smart ForFour. Come si guida nelle città? Code, slalom per evitare buche, moto, bici e pedoni, acrobazie per parcheggiare (quando te lo permettono), improvvisi cambi di direzione perché qualcuno s’intromette nel nostro spazio di marcia oppure perché i cartelli indicatori sono cervellotici, sadici e malvagi. Tutte queste manovre diventano meno stressanti al volante della smart forfour. La maggiore lunghezza rispetto alla fortwo non toglie niente all’agilità di origine. Lo dimostra anche il ridotto diametro di sterzata da 8,65 metri tra i marciapiedi. E’ bello ogni tanto riuscire a fare un’inversione a U sulle nostre mulattiere urbane senza bisogno di usare anche la retromarcia. I 90 cavalli regalano quello spunto necessario a sgusciare via dai gineprai metropolitani, dove ogni corsia diventa un imbuto. Non è auto da lunghi viaggi autostradali, non è stata pensata per questo. Il suo habitat e il suo regno sono in città, dove effettivamente la puoi infilare dappertutto. L’ampia tecnologia le consente di essere sicura: oltre ai dispositivi comuni su tutte le auto, è interessante l’assistenza al vento laterale: si attiva da 80 Km/h e in leggera curva; se si verifica un pericoloso spostamento di corsia, il sistema attiva i freni in modo selettivo, per recuperare l’assetto normale di marcia. La cellula di protezione Tridion, i numerosi airbag (anche per il ginocchio) e le cinture con pretensionatore e limitatore della forza di ritenuta offrono un buon livello di sicurezza passiva. Tutti questi equipaggiamenti sono di serie.

    Allestimenti

    La smart forfour 90 turbo è offerta in cinque allestimenti: youngster, black passion, passion, urban, prime e proxy. Tra gli equipaggiamenti di serie comuni a tutte le versioni, oltre a quelli per la sicurezza, si trovano le luci diurne a led, i finestrini posteriori baby (apertura a compasso), il climatizzatore manuale, radio con audio streaming e connessione vivavoce Bluetooth; ottime anche le porte posteriori con apertura a 85°, per facilitare entrata e uscita.

    Benzina:

    Smart ForFour 61 cavalli Youngster 12.890 Euro

    Smart ForFour 61 cavalli Black Passion 13.940 Euro

    Smart ForFour 71 cavalli Youngster 13.650 Euro

    Smart ForFour 71 cavalli Passion 14.560 Euro

    Smart ForFour 71 cavalli Urban 15.040 Euro

    Smart ForFour 71 cavalli Prime 15.950 Euro

    Smart ForFour 71 cavalli Proxy 15.950 Euro

    Smart ForFour 90 cavalli Turbo Youngster 14.820 Euro

    Smart ForFour 90 cavalli Turbo Passion 15.730 Euro

    Smart ForFour 90 cavalli Turbo Urban 16.210 Euro

    Smart ForFour 90 cavalli Turbo Prime 17.120 Euro

    Smart ForFour 90 cavalli Turbo Proxy 17.120 Euro

    Smart ForFour 109 cavalli Brabus Twinamic 20.650 Euro

    Smart ForFour 109 cavalli Brabus Xclusive Twinamic 23.720 Euro

    Anche per neopatentati

    Smart ForFour 61 cavalli Youngster 12.890 Euro

    Smart ForFour 61 cavalli Black Passion 13.940 Euro

    Smart ForFour 71 cavalli Youngster 13.650 Euro

    Smart ForFour 71 cavalli Passion 14.560 Euro

    Smart ForFour 71 cavalli Urban 15.040 Euro

    Smart ForFour 71 cavalli Prime 15.950 Euro

    Smart ForFour 71 cavalli Proxy 15.950 Euro

    1466

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI