Salone di Parigi 2016

Nuova Toyota Supra, foto spia della coupé: arriverà nel 2018 [FOTO e VIDEO]

Nuova Toyota Supra, foto spia della coupé: arriverà nel 2018 [FOTO e VIDEO]

I piani Toyota per il futuro guardano a un design sportivo ed emozionale

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2018, Auto Ibride, Auto nuove, Auto sportive, Bmw, Coupè, Foto Spia, Toyota, Toyota Supra
Ultimo aggiornamento:
    Nuova Toyota Supra, foto spia della coupé: arriverà nel 2018 [FOTO e VIDEO]

    Emergono ulteriori dettagli sulla nuova Toyota Supra, revival di un modello storico che prenderà le mosse dal concept FT-1. Il lancio della versione pronta per il mercato sappiamo già sarà nel 2016, in aggiunta arrivano particolari tecnici che supportano quello che sarà uno sviluppo congiunto insieme a Bmw, a sua volta impegnata a proporre un modello fortemente diversificato nello stile della Z4.
    A esser comune sarà il pianale e la tecnica del motore. La possibilità di un powertrain ibrido non è da escludere.

    Nello specifico, dovrebbe arrivare da Bmw il motore endotermico, di cubatura non superiore ai 2 litri, montato anteriormente e collegato all’asse posteriore. Non sarà solo una coupé ibrida, ma anche plug-in, consentendo la ricarica dalla presa di corrente. Con ogni probabilità, l’ibrido avrà una funzione meramente “prestazionale”. E quanto sarà coupé dal piacere di guida elevato e prestazioni di pari livello, si scopre seguendo le indiscrezioni rilanciate da Autocar: il telaio sfoggerà acciai altoresistenziali mixati a parti in alluminio.

    Foto spia di nuova Toyota Supra 2017

    Alle speculazioni tecniche si accompagnano, adesso, le prime foto spia del modello impegnato nei test su strada. Scatti di un muletto ancora fortemente camuffato, in grado di fornire un’indicazione sulla strada che intraprenderà la nuova Supra, relativamente al design. Le foto di Autoevolution.com tratteggiano una coupé dal lungo cofano anteriore, proporzioni che riportano alla memoria la BMW Z4 Coupé per certi versi. Promette bene la linea del tetto, molto rastremata verso la coda e con un taglio dei finestrini dinamico. Non deve sorprendere il disegno dei cerchi in chiaro stile BMW M, d’altronde il progetto è comune ai due marchi. La nuova generazione di Toyota Supra è attesa su strada nel corso del 2018, per cui dovremmo scoprirne le forme già ai saloni del prossimo anno, molto probabilmente in terra statunitense.

    Il debutto a Detroit
    E’ stata la concept car senza dubbio più ammirata del Salone di Detroit la Toyota FT-1.

    Nata come esercizio di stile, in occasione dei 40 anni del centro californiano Calty Design Studio, vedrà la luce nel 2016. A rilanciare la notizia è Peter Lyon, autorevole giornalista addentro alle cose del mondo automotive giapponese: diverrà la nuova Toyota Supra e non sarà da sola.
    Infatti, oltre alla supersportiva da posizionare sul mercato intorno ai 100 mila euro, arriverà anche un’altra proposta coupé, questa volta nella fascia bassa, al di sotto di quella GT-86 che tanto successo ha riscosso tra gli appassionati, per il suo prezzo imbattibile (30 mila euro in Italia) e il divertimento assicurato dalla trazione posteriore.

    Lo sviluppo per arrivare al prodotto pronto-serie è già iniziato e i tratti caratteristici della FT-1 concept verranno notevolmente addolciti. Pensiamo al frontale, decisamente originale ma forse non del tutto equilibrato con la parte centrale a naso poco attraente. Ritocchi, tipici per ogni trasformazione che si rispetti, mentre sotto la carrozzeria troveranno spazio due motorizzazioni, almeno da quelle che sono le informazioni trapelate dall’interno della casa giapponese. Si partirebbe con un quattro cilindri turbo benzina da 2 litri, lo stesso recentemente sviluppato per la Lexus LF-NX, da usare come alternativa per abbassare il prezzo d’ingresso; poi, al vertice, una proposta turbo benzina abbinata al motore elettrico: si tratterebbe del V6 2.5 litri, che insieme all’unità elettrica svilupperebbe più di 400 cavalli.
    Non va dimenticato, però, il legame tra Toyota e Bmw proprio in campo di sistemi ibridi. Con questa partnership ben in mente, perché non considerare un “prestito” di uno dei sei cilindri turbo benzina di Monaco di Baviera?
    Quanto all’architettura, verrà utilizzato lo schema della Lexus LFA, con un transaxle che prevede il cambio in blocco al posteriore.

    Toyota FT-1 al Salone di Detroit 2014

    La piccola coupé sub-GT86

    Dicevamo come ci sia anche dell’altro oltre alla nuova Supra. Toyota ha fatto centro con la GT86, coupé sviluppata congiuntamente con Subaru e per il 2016 pensa a qualcosa da posizionare ulteriormente al di sotto. Meno di 30 mila euro, prodotto coupé per una una nicchia oggi inesplorata.
    Tecnicamente si pensa allo schema ibrido con motore benzina 1.5 litri, qualcosa di già noto in Toyota, visto che si tratta del motore impiegato, tra le altre, sulla Yaris Hybrid.

    771

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2018Auto IbrideAuto nuoveAuto sportiveBmwCoupèFoto SpiaToyotaToyota Supra Ultimo aggiornamento: Martedì 20/09/2016 11:54

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI