Motor Show Bologna 2016

Pagani Zonda MD: prodotto un nuovo esemplare unico

Pagani Zonda MD: prodotto un nuovo esemplare unico
da in Auto 2016, Auto nuove, Pagani, Pagani Zonda, Supercar
Ultimo aggiornamento:
    Pagani Zonda MD: prodotto un nuovo esemplare unico

    La Pagani Zonda non è più in produzione. Eppure ecco qui un nuovo esemplare del modello che ha preceduto l’attuale Huayra. Si chiama Pagani Zonda 760 MD. E’ un esemplare unico, ma le auto di questo tipo lo sono sempre. Le lettere MD sono le iniziali dello sconosciuto proprietario-committente; è ormai una consuetudine, il cui precedente più noto si può ricondurre alla 760 LH; in questo caso il cliente era nientemeno che Lewis Hamilton.

    Egli ha richiesto che la carrozzeria in fibra di carbonio fosse interamente visibile, ricoperta solo da un sottile strato di vernice blu. Il materiale usato per il colore permette di essere visualizzato in modo differente a seconda di quanta luce lo colpisca e della posizione in cui lo si guarda. E’ come se cambiasse la sua “esposizione fotografica”.
    Fra gli altri dettagli degli esterni, si notano alcuni soluzioni analoghe a quelle scelte per la Zonda R. Ad esempio la presa d’aria sul tetto e gli specchietti in posizione molto avanzata, stile prototipo anni ’70. Anche l’ala posteriore è uguale a quella che si trova sulla R, una versione del 2009.

    Pagani Zonda MD 2

    Passando agli interni, i sedili hanno un rivestimento combinato in pelle e Alcantara. Tradizionalista la richiesta del cliente per il cambio: lo ha voluto manuale. La serie 760 conta altri due esemplari con questa trasmissione, la LH di Hamilton e la AG Roadster.
    Il motore è il consueto Mercedes-AMG V12 7.3 aspirato, configurato per la potenza di 760 cavalli.

    Pagani Zonda MD 3

    La Pagani Zonda è un modello che risale al 1999. Il nome Zonda si riferisce ad un vento che soffia in Argentina, nazione natale del fondatore Horacio Pagani. Il modello avrebbe dovuto chiamarsi Fangio F1; infatti Juan Manuel Fangio era amico di Pagani e aveva anche contribuito alla progettazione di questa vettura. Tuttavia Horacio decise altrimenti dopo la morte del grande campione, avvenuta nel 1995.
    Si contano dieci versioni della Zonda, escluse le one-off.

    La produzione regolare è terminata nel 2011, anche se alcuni esemplari unici su richiesta sono stati costruiti successivamente. L’ultimo è stato la Revoluciòn, del 2013. Il motore ha raggiunto gli 800 cavalli, il peso complessivo della vettura si ferma a soli 1.070 Kg. Successivamente la casa ha introdotto l’attuale Huayra.

    Pagani Zonda MD 4

    La Zonda è il primo modello prodotto dalla Pagani Automobili. L’azienda è stata fondata nel 1992 e ha sede in Italia, a San Cesario sul Panaro (Modena). Horacio Pagani ha una lunga carriera nel mondo delle supercar. Come capo ingegnere della Lamborghini, firmò la Countach Evoluzione. I modelli Pagani sono tra i più esclusivi al mondo. Superano tutti abbondantemente un prezzo di vendita di due milioni di dollari ciascuno.

    579

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2016Auto nuovePaganiPagani ZondaSupercar

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI