Peugeot L 750 R Hybrid Vision Gran Turismo, prototipo da gioco con sfida social su 24 Ore [FOTO]

Dopo la L 500 R Hybrid Peugeot rilancia con la L 750 R Hybrid per Gran Turismo Sport e propone un contest su Twitter per i videogiocatori più accaniti

da , il

    Peugeot L 750 R Hybrid Vision Gran Turismo è il concept che sviluppa l’idea avveniristica di prototipo da pista lanciata nel 2016 con L 500 R Hybrid Vision GT. Allora servì per celebrare i 100 anni dalla vittoria nella 500 Miglia di Indianapolis di Dario Di Resta su Peugeot L 45. Un anno dopo, in occasione del lancio del simulatore Gran Turismo Sport per Playstation 4, Peugeot segue quanto già fatto da McLaren e sviluppa in L 750 R Hybrid quel progetto. Un prototipo destinato ai videogames, mentre sullo sfondo si discute di un possibile interesse della casa del Leone verso il mondiale Endurance in futuro.

    Non può che confermare l’impostazione ibrida, L 750 Vision Gran Turismo. Dai 500 cavalli della precedente concept si arriva a 750 cavalli, ottenuti da un motore termico da 580 cavalli e un’unità elettrica da 170 cavalli.

    La caratteristica principale del motore termico è la capacità di spingersi fino a 10 mila giri/min, mentre l’elettrico è alimentato da una batteria agli ioni di litio, raffreddata a liquido. Motore e trasmissione sono montanti in blocco al posteriore, con cambio sequenziale 7 marce, sotto una pelle in fibra di carbonio. Carrozzeria che riveste un telaio monoscocca anch’esso in fibra, sviluppando linee aerodinamiche ed estreme. Il peso ipotetico del progetto sarebbe di 825 kg, ridotto di 175 kg rispetto alla L 500 R Hybrid, nuovo valore che rende possibile un’accelerazione virtuale da 0 a 100 km/h in 2″4. Alcuni stilemi Peugeot sono evidenti, come la presa d’aria anteriore, sulla quale si innestano i sottilissimi fari, incastonati tra le superfici. La struttura che dai montanti dell’abitacolo si estende sui passaruota posteriori richiama le prese d’aria della Peugeot 3008, prototipo della Dakar.

    Tanta originalità stilistica e soluzioni buone solo per la consolle. Altri spunti della scheda tecnica virtuale segnalano le sospensioni indipendenti e i cerchi forgiati in lega di magnesio. Interessante è anche la forma della coda, che va a stringersi nettamente dietro i passaruota posteriori, per creare un’ampia area per gestire i flussi d’aria, oltre al fondo piatto. Peugeot L 750 R Hybrid Vision Gran Turismo sarà presente su Gran Turismo Sport e, in occasione del lancio, Peugeot avvia un contest social su Twitter. La sfida: percorrere più giri possibile nell’arco di 24 ore

    Peugeot L 750 R Hybrid Vision Gran Turismo (1)

    , una sorta di Le Mans virtuale. Dalle 24:00 del 9 ottobre, sull’account Twitter di Peugeot, verrà ritwittato ogni giro percorso da chi parteciperà alla sfida e, al termine del contest, il vincitore sarà il gamers che avrà collezionato più re-tweet, corrispondenti quindi al numero di giri percorsi.