Yamaha YZF-R125 2014: prezzo e scheda tecnica [FOTO]

Entro fine aprile debutterà nelle concessionarie la nuova Yamaha YZF-R125, autentico must per i rider minorenni

da , il

    La Yamaha YZF-R125 2014 si appresta a sbarcare a breve in tutte le concessionarie (fine Aprile per l’esattezza, al costo di 4.490 €). La moto di cui sopra mira ancora una volta a conquistare un vasto parterre di giovani piloti, sempre alla ricerca di veicoli sportivi senza compromessi. Da questo punto di vista la YZF sembra essere una valida proposta. Da tempo, infatti, la casa dei tre diapason ha focalizzato parte del proprio business sullo sviluppo di due ruote per sedicenni. E i risultati sono stati decisamente incoraggianti. Il modello in questione, oltre agli ottimi risultati in termine di vendite, ha ben figurato anche nel campionato supersport dedicato alle “quarto di litro”. Pertanto Yamaha ha deciso di realizzare la versione 2014 mantenendo diversi elementi caratterizzanti la versione precedente. Il motore, ad esempio,è il medesimo. L’unica novità in tal senso è la nuova iniezione elettronica che riduce i consumi dell’11%.

    Design

    A colpo d’occhio, le prime novità concernenti la YZF-R125 2014 riguardano il profilo estetico. Il cupolino presenta un nuovo design, pù dinamico e più simile a quello della YZF-R6. La presa d’aria ricavata tra i due fari conferisce ulteriore aggressività al mezzo, mentre il posteriore è dotato di un nuovo gruppo ottico e di un porta targa più corto che ne accentua la sportività. Abbastanza tradizionali le colorazioni: Matt Grey, Anodized Red e Race Blu.

    Strumentazione

    La strumentazione è stata completamente ridisegnata e conta sul nuovo display LCD multifunzione retroilluminato. Al centro si trova un display che indica il tachimetro digitale e il contagiri a barre, a sinistra il display multi funzioneoffre le informazioni sulla temperatura del motore, i dati su velocità massima, velocità media e consumo di carburante. Sul il display di destra, invece, il pilota può trarre informazioni sul livello di carburante e indicazione sulla riserva, il contachilometri parziale, l’indicatore dei chilometri residui e l’orario.

    Ciclistica

    Il fulcro delle innovazione è sicuramente la ciclistica. L’adozione della nuova forcella rovesciata da 41 mm ha aumentato in primis la rigidità, conferendo una stabilità superiore a vantaggio del feedback della ruota anteriore. Oltre ciò, ha avuto come naturale conseguenza l’impiego di un nuovo parafango anteriore verniciato carbon-look che esalta il profilo “race” della moto. Per migliorare estetica e funzionalità il pedale del freno posteriore, la leva del cambio e i supporti delle pedane per il passeggero sono stati realizzati in alluminio forgiato, mentre il terminale di scarico presenta una conformazione maggiormente sportiva. Anche l’impianto frenante è stato oggetto di aggiornamenti. YZF-R125 2014 adotta un freno a disco anteriore flottante da 292mm con pinza radiale. Un’abbinata che assicura frenate più potenti, e una risposta immediata all’azione della leva. Completano il quadro i cerchi in lega con razze a Y, che calzano uno pneumatico 100/80-17 (anteriore) e 130/70-17 (posteriore), al fine di garantire una maggior tenuta stradale.