Abarth 124 Spider 2019 restyling: dagli USA i primi dettagli sul nuovo modello

Cominciano ad arrivare indiscrezioni e prime anticipazioni su quello che sarà il restyling della Abarth 124 Spider 2018. Tutte le ultime notizie

da , il

    Abarth 124 Spider 2019 restyling: dagli USA i primi dettagli sul nuovo modello

    Direttamente da un video teaser lanciato sul canale Youtube ufficiale di FCA Nord America, arrivano alcune piccole anticipazioni su quella che sarà la nuova Abarth 124 Spider 2019. Nulla di trascendentale e soprattutto, da buona anticipazione, non possiamo vedere tutto ciò che bolle in pentola, anche perchè la presentazione ufficiale è prevista tra qualche giorno.

    Il video mostra quello che è l’immancabile terminale di scarico Record Monza, con 4 silenziatori distribuiti a due a due per ogni lato, mentre pare essere mantenuta anche la doppia colorazione bianca e nera. A proposito di scarico, dato che il video stesso parla di “the new sound”, possiamo immaginare anche uno scarico ridisegnato in termini di collettori.

    Guarda anche:

    Data la parentela stretta, anzi strettissima, con la giapponese Mazda MX-5 recentemente aggiornata a sua volta, possiamo già immaginare cosa dovremmo trovare sotto la voce “novità” per questa Abarth 124 Spider 2019. In particolare si dovrebbe trattare di un nuovo albero di sterzo, che abbandona l’acciaio a favore dell’alluminio, così da far scendere ancora di più il peso complessivo della vettura. Oltre questa componente meccanica si passa all’interno dell’abitacolo per vedere alcuni particolari ridisegnati, come le leve sedili oppure i portabicchieri, mentre il resto del corpo vettura è rimasto praticamente inalterato, volante telescopico e apertura porte a parte.

    Ciò che chiaramente non poteva non mancare su un’auto nuova è un’elettronica degna del tempo che viviamo, perchè ormai ci sono alcuni sistemi come la frenata automatica d’emergenza che sono diventati il pane quotidiano per ogni autovettura. Ebbene sulla nuova Abarth 124 Spider potremmo trovare proprio il freno automatico d’emergenza così come il riconoscimento della segnaletica stradale.

    Nulla di confermato sotto il profilo del propulsore. Sostanzialmente Abarth ha un’ottima esperienza con il motore 1.4 che monta attualmente la 124 Spider, dato che lo conosciamo in diversi step di potenza montato sulla gamma 500, quindi nulla vieta un aggiornamento della potenza massima disponibile, che potrebbe avere un incremento di una decina di cavalli o forse poco più. Staremo a vedere!