Aci: dopo la targa di proprietà, arriva la carta d’identità dell’auto

Aci: dopo la targa di proprietà, arriva la carta d’identità dell’auto

Un bel passo avan ti per rendere più facili i rapporti del cittadino con la pubblica Amministrazione

da in Aci, Codice della strada, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Targa Alla Guida

    Adesso, anzi domani se non addirittura dopodomani, per la precisione, nel vostro portafogli potreste trovare in mezzo a carte di credito, bancomat, fidelity card dei diversi Centri Commerciali ove siete clienti, un’altra tessera magnetica a contribuire a gonfiare il vostro portafogli.

    Si tratterà della carta d’identità dell’auto voluta dall’ACI e che comprenderà l’intera storia della vostra automobile sotto un piano burocratico, dunque, assicurazione, bolli pagati, comprese le multe cui è stata fatta oggetto la vettura nel corso della sua vita, stessa cosa riguardo eventuali provvedimenti cui è stata sottoposta l’auto e, perché no, eventuale manutenzione fatta e tagliandi eseguiti, quest’ultimo fatto potrebbe essere un buon ausilio per la sicurezza stradale.

    La carta d’identità dell’auto seguirà l’intero ciclo vitale di una vettura e passerà in mano al nuovo acquirente in caso di compravendita della vettura in modo che il nuovo intestatario sappia tutto sulla vettura che sta per comprare.


    La carta d’identià dell’auto si aggiunge ad analoga iniziativa sempre di ACI e che riguarderà l’istituzione della targa unica, ovvero la targa di proprietà di chi possiede la vettura che non seguirà i destini dell’auto una volta rottamata o venduta ma che verrà applicata alla nuova automobile acquistata in caso di sostituzione con un’altra

    280

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AciCodice della stradaMondo autoSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI