Acquisto auto: più facile comprare un autoveicolo all’estero

Acquisto auto: più facile comprare un autoveicolo all’estero

a partire da questo mese, chi volesse comprare un autoveicolo in uno Stato facente parte dell’Unione Europea beneficerà del nuovo regolamento adottato dalla Commissione UE e pertanto otterrà un certificato di conformità che gli consentirà di oltrepassare molto più facilmente tutte le pastoie amministrative vigenti fino ad oggi

da in Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    mercato auto

    Fino ad adesso acquistare un’auto o un qualsivoglia autoveicolo all’estero, nell’ambito dei Paesi membri della UE, era tutt’altro che semplice, ma fra poco le cose potrebbero del tutto cambiare.

    Infatti, a partire da questo mese, chi volesse comprare un autoveicolo in uno Stato facente parte dell’Unione Europea beneficerà del nuovo regolamento adottato dalla Commissione UE e pertanto otterrà un certificato di conformità che gli consentirà di oltrepassare molto più facilmente tutte le pastoie amministrative vigenti fino ad oggi.

    Tale regolamento, che di fatto sbrurocratizzerà il mercato dell’auto, varrà per tutti quei veicoli che avranno ottenuto la Certificazione della UE dopo il 29 aprile 2008 e riguarderà esclusivamente gli autoveicoli nuovi; il possesso del certificato di conformità diventerà obbligatorio per l’immatricolazione di tutti i nuovi veicoli ed in tutti gli Stati dell’Ue.

    Il certificato di conformità degli autoveicoli sarà a cura del costruttore e riporterà per intero le attestazioni che dimostreranno che tale veicolo può circolare nell’ambito dell’Unione Europea essendo conforme a quanto previsto dalle disposizioni vigenti.

    Nella sostanza sarà possibile acquistare, ad esempio, un’auto nuova in Germania immatricolandola in Italia, dove si risiede, presentando semplicemente il certificato di conformità rilasciato dal costruttore di quell’auto alla Motorizzazione Civile del proprio Paese di residenza.

    Il certificato di conformità include anche dati relativi ai requisiti ambientali del veicolo, che sono indispensabili per i regimi fiscali applicati al veicolo.

    270

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mercato AutoMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI