Alfa Romeo 4C tuning by Lazzarini Design: motore 748 CV biturbo 4.3 Ferrari [FOTO]

Si chiama Alfa Romeo 4C Definitiva ed è stata realizzata da Lazzarini Design

da , il

    Ci troviamo di fronte alle prime immagini, dei rendering ad essere precisi, della nuova Alfa Romeo 4C tuning by Lazzarini Design. Prima o poi dovevamo aspettarcelo che qualcuno avrebbe messo le mani sopra alla baby supercar di casa Alfa Romeo, per renderla ancora più veloce ed aggressiva rispetto a quanto già non sia in versione standard. Se siete tra i pochi che hanno già avuto il piacere di provarla, sapete perfettamente quanto l’Alfa 4C sia veloce e piacevole da guidare, forte del suo rapporto peso/potenza veramente unico. Basta citare un paio di numeri per capirlo: peso di 895 kg e motore 1.750 cc turbo benzina da 240 CV. Le prestazioni della versione normale, così come esce di fabbrica, sono di tutto rispetto, capaci di far impallidire supercar ben più blasonate: accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e velocità massima di 258 km/h.

    Da questa già ottima base di partenza, Lazzarini Design ha creato quella che viene definita l’Alfa Romeo 4C Definitiva. Il “piccolo” millesette a benzina originale è stato rimpiazzato da un ben più grosso 4.3 litri otto cilindri a V di origine Ferrari, opportunamente modificato da due turbine Hennessey. Questo incredibile motore è capace di sviluppare una potenza massima di 748 cavalli, 550 kW, ed una coppia motrice di 720 Nm. Nonostante questo trapianto, il peso complessivo non viene influenzato più di tanto: la 4C Definitiva pesa, a vuoto, 955 kg.

    APPROFONDISCI: Alfa Romeo 4C prezzo e scheda tecnica della coupé sportiva

    Grazie a tutti questi cavalli, l’accelerazione da 0 a 100 km/h viene bruciata in appena 2,6 secondi, mentre ancora più impressionante è lo 0-220 km/h in 9,5 secondi.

    Per tenere in strada un missile del genere, il tuner ha previsto un body kit specifico, contraddistinto da vistose appendici aerodinamiche. La nuova estetica include un nuovo paraurti anteriore, uno splitter frontale in fibra di carbonio, un cofano con prese d’aria, passaruota allargati, nuove minigonne laterali ed un paraurti posteriore con diffusore d’aria integrato. Possiamo ancora citare il grosso alettone posteriore, nonchè il doppio scarico centrale a sezione circolare.

    APPROFONDISCI: Alfa Romeo 4C Spider, la scoperta al Salone di Ginevra 2014

    L’auto è ancora in fase di sviluppo da parte di Lazzarini, ecco perchè le immagini sono solo dei rendering al momento. Il costruttore ha annunciato che il primo prototipo costerà 250.000 euro.

    Alfa Romeo 4C