App per il traffico stradale: le 6 migliori gratuite

Una panoramica sulle app per il traffico stradale gratuite, da quelle che offrono solo gli eventi stradali alle più complete che integrano anche le mappe e la navigazione. Tutte le migliori applicazioni per il traffico gratis da scaricare per android e iPhone.

da , il

    infotraffico

    Scopriamo insieme le migliori app per il traffico stradale. Le informazioni sul traffico costituiscono una delle principali funzioni accessorie dei software di navigazione. Ma generalmente le più complete app per controllo del traffico stradale sono servizi a pagamento, anche piuttosto costosi. D’altra parte un servizio del genere implica l’esistenza di una rete di “informatori” umani o informatici che andrebbe coordinata, analizzata, verificata (in teoria), strutturata e trasmessa. Tutto questo necessita mezzi non certo economici. Sempre che si voglia un servizio utile. Le app per monitorare il traffico stradale hanno essenzialmente due punti deboli, peraltro molto difficili da superare: l’estrema complessità nel validare l’informazione (cioè nel verificarne l’attendibilità); il tempo a volte eccessivo che trascorre da quando l’evento viene segnalato al fornitore del servizio al momento in cui raggiunge effettivamente l’utente.

    Ciò non toglie che, nel mondo degli smartphone e dei tablet, vengano offerte applicazioni gratuite, anche molto complesse. Più che gratuite, si dovrebbe dire che il loro prezzo ha una natura diversa: inserzioni pubblicitarie; attività commerciali paganti in maggiore evidenza rispetto ad altre; esca per catturare utenti da dirigere verso altre attività più lucrative; oppure si tratta di servizi offerti da enti pubblici, quindi finanziati dalle tasse.

    Diamo un’occhiata a 6 app su informazioni del traffico tra quelle maggiormente diffuse o apprezzate dagli utenti. Parliamo soprattutto delle app per traffico stradale su Android, di gran lunga il sistema operativo più diffuso. La maggior parte di esse sono disponibili anche sottoforma di app per il traffico stradale su iPhone.

    Ovviamente, data la loro natura, necessitano di connessione internet sempre attiva. Quindi, cavo di alimentazione collegato, un buon supporto inserito dove non ostacola la visuale e occhio al traffico dati, oltre che a quello stradale.

    Waze Social GPS Maps & Traffic

    Waze è ormai da tempo l’app numero 1 per popolarità in questo settore. E’ arrivata alla categoria 100-500 milioni d’installazioni in Android, quindi è universale. Il gradimento di 4,6 stelle su oltre 6,5 milioni di recensioni su Google Play rende attendibile la valutazione. Waze usa la propria comunità di utenti (data in 80 milioni di persone dalla stessa società americana, che fa parte del gruppo Google) contemporaneamente come fonte e destinazione delle segnalazioni. Chiunque può segnalare un evento stradale e questo diventa subito visibile a tutti. Il suo vantaggio più grande, l’apertura a tutti, è anche il suo limite, cioè la mancanza di controllo sulle informazioni.

    Here WeGo

    L’applicazione Here WeGo, creata da Nokia e ora rilevata dal consorzio di costruttori automobilistici tedeschi, è un pacchetto integrato che comprende anche la tradizionale navigazione. Integra anche informazioni aggiuntive su luoghi d’interesse in collaborazione con società di car sharing e database di hotel o ristoranti. I download su Google Play hanno raggiunto la fascia 10-50 milioni. Le valutazioni positive degli utenti sono altissime, 4,4 stelle su oltre 378.000 segnalazioni. Le info sul traffico arrivano da Traffic.com. Per l’Italia coprono le 20 città principali.

    Google Maps

    Google Maps è un’app planetaria, fascia di download 1-5 miliardi. Anche perché fa parte del corredo base preinstallato di tutti gli smartphone Android. Il gradimento degli utenti è stabile a 4,3 stelle; le recensioni col massimo punteggio di 5 sono 5,1 milioni, quelle da 4 sono 1,5 milioni, quelle da 3 5K, da 2 2K e da 1 4K. Tuttavia ancora oggi, a seconda dell’aggiornamento, soffre di problemi tecnici come crash e lentezza. Ma offre un po’ di tutto, senza pagare. Per questo è importante.

    Via Michelin

    Un’altra app completa con mappe e info sul traffico. Via Michelin è gratuita con annunci pubblicitari, fa parte della fascia 5-10 milioni di download. La valutazione degli utenti Android è 4,3 stelle su 54mila recensioni, dove le 5 stelle superano le 29mila e le 4 18mila. Le info sul traffico in tempo reale comprendono lavori, incidenti, ingorghi e avvisi di pericolo. Gli utenti possono anche inviare dall’app una segnalazione. Molti servizi come parcheggi e stazioni di servizio. Interessante la funzione di calcolo del consumo di carburante sul percorso selezionato, inserendo il modello dell’auto.

    My Way – Autostrade

    Non ha una valutazione precisamente tra le migliori, però My Way è l’app ufficiale di Autostrade per l’Italia, quindi un minimo di validazione dell’informazione dovremmo aspettarcela. Include le info su tutor e autovelox, oltre alle aree di servizio e i punti blu. Fascia di download 100-500 mila, valutazione 3,4 stelle su 2.391 segnalazioni. La maggior parte dei commenti molto negativi, valutazione 1, riguarda problemi tecnici come blocchi o lentezza nell’esecuzione.

    Vai Anas Plus

    Vai Anas Plus è l’app ufficiale dell’Anas. Quindi il suo focus, dato il fornitore, è quello delle strade statali, luoghi per i quali tradizionalmente le informazioni sono minori e gli incidenti più numerosi. Gli aggiornamenti vengono effettuati ogni tre minuti e consentono un buon grado di geolocalizzazione. Tuttavia gli utenti non la giudicano positivamente. Nella fascia 100-500mila download ha una valutazione di 2,8 su 709 recensioni, abbastanza poche per la verità per ricavarne un valore statistico attendibile. Però il fatto stesso che venga recensita poco potrebbe essere indice di scarso apprezzamento. Sempre i problemi tecnici tra i più diffusi. Tuttavia le app che si occupano di strade statali sono rare.