NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

BMW Connected Drive, aggiornato il sistema di infotainment [FOTO]

BMW Connected Drive, aggiornato il sistema di infotainment [FOTO]

Novità per il sistema Connected Drive di BMW con superificie multitouch, processore più veloce con chip grafico dedicato e connessione WiFi ad alta velocità

da in Accessori auto, Bmw
Ultimo aggiornamento:

    Aggiornamenti in vista per il BMW Connected Drive, il sistema di infotainment del marchio tedesco. La prima modifica rispetto al passato è costituita dal nuovo comando iDrive Touch Controller con cui accedere a tutte le varie funzioni. Sul classico manopolone dell’iDrive è stata integrata una superficie multitouch che aumenta considerevolmente le potenzialità del sistema. Grazie a rapidi gesti delle dita è infatti possibile navigare tra le varie pagine dei menù, scrivere caratteri e simboli e attivare lo zoom all’interno delle varie schermate. Ma è nel cuore dell’intero sistema che sono state apportate le modifiche sostanziali più importanti. Intanto il processore è nuovo ed è da 1.3 GHz con chip grafico dedicato. Grazie ad esso la visualizzazione risulta più fluida e veloce. Anche i menù di navigazione sono stati completamente rivisti, con sottomenù di più facile accesso e la possibilità di visualizzare in split-screen più informazioni contemporaneamente.

    BMW Connected Drive   7

    Di sicuro effetto poi la possibilità di utilizzare il navigatore satellitare con schermate 3D, con immagini che rappresentano perfettamente tutti gli edifici circostanti. Inoltre l’integrazione del navigatore con il web è totale, visto che si possono anche reperire informazioni utili quali numeri di telefono ed indirizzi email dei punti di interesse nelle vicinanze.

    Grazie alla SIM installata a bordo funziona anche il sistema di controllo del traffico RTTI fornisce indicazioni in tempo reale sul miglior percorso da seguire per raggiungere la meta designata.
    Confermata poi sempre la connettività del Connected Drive con il proprio telefono cellulare, con la possibilità di gestire fino a due dispositivi. Tramite l’iDrive si potranno gestire i calendari con tutti gli appuntamenti visualizzati con un layout chiaro per ridurre al minimo le distrazioni alla guida. Potenziati i comandi vocali grazie all’integrazione del sistema di dettatura Dragon Drive!. Il servizio è analogo alle omonime applicazioni disponibili per smartphone e consente di comporre un sms o un’email senza staccare le mani dal volante, il tutto sfruttando un database di parole online per il riconoscimento del testo pronunciato.

    BMW Connected Drive   6

    Molto interessante la presenza dell’innovativo BMW Car Hotspot LTE, che regala ai passeggeri una connessione WiFi ad alta velocità da poter sfruttare con notebook, tablet ed altri devices. Grazie alle batterie integrate l’hotspot è attivo fino a 30 minuti dopo lo spegnimento dell’auto e può funzionare anche all’esterno dell’abitacolo. La connessione ad internet sfrutta la nuova tecnologia LTE, ma qualora non fossero disponibili le reti 4G si potrà fare affidamento sul segnale UMTS 3G.
    Sviluppi interessanti, infine, per i proprietari di smartphone. In futuro infatti aumenterà la collaborazione tra BMW e i produttori principali che potranno quindi lanciare applicazioni dedicate da installare sui propri dispositivi. Dopo il lancio delle App per iPhone dei marchi BMW, Mini e Rolls Royce, nell’arco del 2013 arriveranno anche le app per Android.

    518

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoBmw
    PIÙ POPOLARI