BMW M6 Coupé e Cabrio, dati ufficiali delle sportive [FOTO]

da , il

    Le avevamo viste debuttare al Salone di Ginevra 2012 insieme a tutti gli altri modelli curati dal reparto Motorsport. Ora le BMW M6 Coupé e Cabrio possono essere ammirate in tutto il loro splendore in una fotogallery completa. Gran parte delle caratteristiche erano note da tempo, ma è sempre bene rinfrescarsi un po’ la memoria per capire di che vetture si tratta. Entrambe sono spinte dal V8 da 4,4 litri di cilindrata, con doppia sovralimentazione Turbo Twinscroll, iniezione diretta e sistema Valvetronic per l’alzata variabile delle valvole. Tutto questo agglomerato tecnologico di bielle e pistoni riesce ad erogare la ragguardevole potenza di 560 cavalli, tra i 6.000 e i 7.000 giri/minuto, mentre la coppia massima è di 680 Nm fin dai 1.500 giri/minuto.

    In abbinamento all’energico otto cilindri c’è il cambio automatico a doppia frizione con sette marce, che provvede a trasferire la potenza al solo asse posteriore. Per un miglior comportamento dinamico in accelerazione è anche presente il differenziale autobloccante posteriore specifico M. Le prestazioni dichiarate sono da vera sportiva, con uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi e in 4,3 secondi rispettivamente per la Coupé e per la Cabrio. Si tenga presente poi che lo scatto 0-200 avviene in 12,6 e 13,1 secondi. La velocità massima è la stessa per entrambi i modelli, anche perché è limitata elettronicamente, ed è pari a 250 km/h. Per chi non vuole accontentarsi però è previsto il pacchetto M Driver’s Package che innalza la velocità di punta fino ai 305 km/h. Di serie è previsto un assetto specifico, con il la possibilità di regolare gli ammortizzatori grazie al M Dynamic Damper Control. L’impianto frenante è stato potenziato e rivisto rispetto alla Serie 6 ‘liscia’, e come optional c’è la possibilità di scegliere anche i dischi carboceramici. L’impianto con dischi tradizionali si distingue per la presenza di pinze blu, mentre quelli carboceramici (con cui si ha un alleggerimento di 19,4 kg) sono abbinati alle pinze in color oro.

    Le due vetture ovviamente presentano soluzioni tecniche differenti per il tetto. Sulla Coupé, per contenere il più possibile il peso, è stato utilizzato un pannello in fibra di carbonio con finitura a vista (che può essere facilmente notato anche in alcuni scatti). Sulla Cabrio invece c’è una capote in tela speciale con meccanismo di azionamento estremamente rapido: 19 secondi per l’apertura e 24 per la chiusura. I cerchi in lega di serie sono da 19 pollici con pneumatici 265/40 all’anteriore e 295/35 al posteriore, ma volendo è possibile optare per quelli da 20 pollici.

    Per gli interni c’è, come di consueto per BMW, ampia scelta di finiture e materiali. Anche il sistema di infotainment di bordo è stato aggiornato con tutte le tecnologie più recenti.