Motor Show Bologna 2016

Cinture di sicurezza: tenerle allacciate può salvare la vita!

Cinture di sicurezza: tenerle allacciate può salvare la vita!
da in Codice della strada, Sistemi di sicurezza
Ultimo aggiornamento:
    Cinture di sicurezza: tenerle allacciate può salvare la vita!

    Sembrerà strano, eppure ci sono ancora moltissimi automobilisti convinti dell’inutilità delle cinture di sicurezza, oppure la vedono con leggerezza e non pensano a quanto rischiano a viaggiare in macchina senza. In caso di incidente infatti è alto il rischio di essere sbalzati fuori dall’abitacolo, per questo motivo è molto importante allacciare sempre le cinture di sicurezza, anche nei nei posti dietro.
    Oltre ad essere una scelta dettata dal buonsenso (talvolta sembra manchi però) è pure regolamentata dall’articolo 172 del Codice della Strada, il quale prevede una multa da 80 a 323 euro e 5 punti in meno sulla patente in caso di non osservanza della norma.

    Ma al colpa dell’inosservanza della legge sull’obbligo delle cinture di sicurezza a chi è da imputare? All’automobilista medio italiano che la vede con leggerezza oppure ai scarsi controlli da parte delle Forze dell’Ordine oppure del guidatore stesso che non chiede ai passeggeri posteriori di allacciarle quando non lo fanno di loro spontanea volontà? E’ un discorso sul quale ce ne sarebbe da parlare davvero molto…

    I controlli effettuati dalla Polizia Stradale nel corso del 2015 fanno riflettere. Infatti su di un totale di 115.040 autovetture fermate, a 35.562 sono state attribuite infrazioni e 12.765 di quest’ultime riguardavano i sistemi di ritenuta. Quindi un terzo degli automobilisti fermati durante lo scorso anno non hanno rispettato una norma che esiste da ben 28 anni: un vanto decisamente di cui non andar fieri.

    Stando ai dati forniti da un recente sondaggio svolto dalla Fondazione per la sicurezza stradale dell’ANIA, un italiano su 5 ammette di non allacciare le cinture, in special modo su tragitti brevi e nei tratti cittadini. Questo perché vengono considerate superflue, oppure “fastidiose” per così poca strada.

    Questo dato aumenta notevolmente nel caso si tratti degli occupanti dei sedili posteriori: il 50% non le allaccia (dato che aumenta al 60% nel caso della Capitale).
    Il 28% degli intervistati ha inoltre confessato di allacciare la cintura non appena scorge un poliziotto nei paraggi oppure per evitare il fastidio cicalino sonoro delle auto più recenti.

    Facendo un quadro europeo della situazione, mediante i dati forniti dalla fondazione Vinci Autoruotes francese, l’Italia è la nazione dove è dimenticato più spesso l’uso della cintura con il 35% degli italiani che non le allaccia. Questo dato ci colloca terz’ultimi, dopo greci (52%) e slovacchi (37%). I più rispettosi sono inglesi e francesi, entrambi con solo l’8% di automobilisti che se ne dimenticano.

    464

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaSistemi di sicurezza

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI