Dakar 2016, risultati: Peugeot bene nel prologo, annullata la prima giornata

da , il

    E’ ufficialmente iniziata quella che per gli appassionati è il non plus ultra della gare motoristiche che sfidano la natura. Piloti che combattono gli elementi per riuscire a tagliare il traguardo o semplicemente portare a casa la tappa e l’auto integra. Insomma, Dakar 2016. Prologo di 11 solo chilometri per tutti gli equipaggi, dopo i quali Peugeot piazza le sue quattro auto tra le prime undici. Prima tappa invece annullata: la prima vera manche che avrebbe dovuto regalare i primi responsi sul fronte sportivo, con 258 chilometri di prova speciale per le auto e i camion, 227 per moto e quad, è stata cancellata per ragioni di sicurezza. Troppa pioggia in pista ed elicotteri impossibilitati a garantire la sicurezza in caso di necessità.

    Carloz Sainz secondo al via

    Piazzamento importante per Carlos Sainz, secondo a 3″ dal primo in classifica. Il suo prologo ha visto la perdita del cofano della sua Peugeot 2008 DKR nell’attraversamento di un rio e quindi alcuni secondi di incertezza che gli hanno soffiato molto probabilmente il primo posto, questo tanto per far capire che la Dakar non è una gara come tutte le altre ma qualcosa di unico. Incredibilmente gli altri tre piloti che corrono con le Peugeot 2008 DKR si sono ritrovati a far segnare lo stesso tempo di 6’17″, occupando così dalla nona all’undicesima posizione. Saranno sicuramente tanti i colpi di scena che ci riserverà questa gara, siete disposti a scoprirli e seguirli assieme a noi? Le condizioni meteorologiche prevedono anche l’arrivo del Nino, fenomeno che si origina nel Pacifico ma che riesce ad influenzare tutto il mondo con la sua potenza…