Motor Show Bologna 2016

Dakar, settima tappa: è la volta della Peugeot di Sainz

Dakar, settima tappa: è la volta della Peugeot di Sainz
da in Dakar, Peugeot
Ultimo aggiornamento:
    Dakar, settima tappa: è la volta della Peugeot di Sainz

    Era nell’aria, lo stava inseguendo dall’inizio di questa Dakar 2016 e finalmente ce l’ha fatta: Sainz ha vinto la sua prima tappa personale. Di preciso ha vinto la settima tappa di questa competizione che sta vedendo l’alternarsi di soli tre piloti sul podio, tutti motorizzati Peugeot, che si danno battaglia su tutti i fronti come acerrimi nemici.

    Se le due tappe precedenti hanno visto uno stress fisico non indifferente per i piloti, a causa delle altitudini elevate e relativa rarefazione dell’ossigeno, questa è stata una tappa che ha messo a dura prova la meccanica dei tutte le auto, Peugeot 2008 DKR comprese. Molti sono stati gli attraversamenti pericolosi di rii che avrebbero potuto portare a manovre compromettenti o danni strutturali, ma sia i piloti sia le auto hanno retto bene quella che è l’ultima tappa prima della giornata di pausa.

    Carlos Sainz ha conquistato la tappa avanti ai compagni di squadra Loeb e Peterhansel, rispettivamente arrivati secondo e quarto, dopo il susseguirsi di podi Peugeot che però non l’hanno mai chiamato in causa al primo posto. Finora.

    Interessante ancora una volta quanto le prime posizioni siano occupate dai “Leoni”, stavolta non in tripletta come accaduto in alcune tappe precedenti ma solo in doppietta. Aspettiamo la giornata di pausa, durante la quale i meccanici potranno finalmente prendersi cura delle auto, che ricordiamo non essere stato toccate da qualche tappa a venire, per poi volare direttamente verso l’ottava tappa.

    Classifica Dakar 2016 dopo settima tappa

    1. Sébastien Loeb (FRA)/Daniel Elena (MC), PEUGEOT 2008 DKR, 21h46min28s
    2. Stéphane Peterhansel (FRA)/Jean-Paul Cottret (FRA), PEUGEOT 2008 DKR, +2min22
    3. Carlos Sainz (ESP)/Lucas Cruz (ESP), PEUGEOT 2008 DKR, +4min50s
    4. Nasser Al-Attiyah (QAT)/Matthieu Baumel (FRA), Mini All 4 Racing, +17min36s
    5. Mikko Hirvonen (FIN)/Michel Perin (FRA), Mini All 4 Racing, +32min53s

    349

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DakarPeugeot

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI