Kawasaki KX85 2014: prezzo e scheda tecnica [FOTO e VIDEO]

In arrivo la nuova Kawasaki Kx 85, autentico gioiellino per giovani crossisti in erba

da , il

    Kawasaki è da sempre una voce autorevole nel comparto cross, con particolare attenzione alle minimoto. I modelli KX85 e KX85-II 2014 sono la prova lampante di questo trend. Nel quartier generale di Akashi gli esemplari da minicross sono oggetto di continuo sviluppo, sulla scia dei più celebri modelli con cilindrata superiore. Le 85 cc sono infatti plasmate ad immagine e somiglianza dei due ruote condotti al successo internazionale da piloti del calibro di Ryan Villopoto, in modo da offrire anche ai più inesperti un’esperienza di guida in pieno stile Kawasaki. Nello specifico, la gamma KX 2014 palesa diverse innovazioni degne di nota. In occasione del quarantennale dalla nascita, la casa di Akashi ha consegnato al mercato le minimoto da cross più potenti di sempre, come sottolineato anche da Steve Guttridge, race planning manager della divisione europea della scuderia nipponica.

    Innovazioni

    Più potenza e più coppia per la Kawasaki KX85. Le modifiche al sistema di raffreddamento del motore monocilindrico 84cc 2 tempi, alimentato dal carburatore Keihin PWK 28 a iniezione digitale CDI, hanno considerevolmente accresciuto la resa del propulsore, incrementando i dati di coppia e erogazione. Notevoli anche le innovazioni relative alla ciclistica. Il telaio è forte di diverse modifiche alle sospensioni, ravvisibali nell’introduzione di una forcella a steli rovesciati da 36 mm accoppiata alla sospensione posteriore Uni-Trak con regolazione dello smorzamento in compressione ed estensione, e del precarico. Il sistema frenante consta di una pinza a disco singolo da 220 mm con doppio pistoncino all’anteriore, e di una pinza a disco singolo da 184 mm con pistoncino singolo al posteriore. Completano il quadro alcuni particolari degni di nota in chiave decisamente racing: cerchi neri “Black Alumite”, paraforcelle neri, finiture “Blue Alumite” per i registri delle sospensioni.

    Varianti

    Fari puntati sul comfort di guida. Visto il target eterogeneo di riferimento, la Kawasaki ha deciso di concepire due varianti della KX85, di differenti misure, in moda da accontentare qualunque tipologia di rider. Il modello KX, dunque, è disponibile in varianti: la KX85, con ruota anteriore da 17 pollici e posteriore da 14 pollici, e la versione a ruote grandi KX85-II, con ruota anteriore da 19 pollici e posteriore da 16 pollici, pensata per corporature superiori. Altro particolare rilevante è l’adozione di un manubrio regolabile su sei diverse altezze per garantire la migliore seduta possibile ai piloti.