Mercedes C450 Amg Sport, al Salone di Detroit 2015 con il motore 3 litri biturbo [FOTO]

Mercedes C450 Amg Sport, al Salone di Detroit 2015 con il motore 3 litri biturbo [FOTO]

Mercedes C450 Amg Sport è l'anello di congiunzione tra mondo Mercedes classico e quello Amg

da in Auto 2015, Auto nuove, Auto sportive, Berline, Mercedes, Mercedes Classe C, Salone auto, Salone di Detroit 2017
Ultimo aggiornamento:

    Sarà l’anello di congiunzione tra il mondo “vero” Amg e la gamma di serie. Mercedes C450 Amg Sport non è una Classe C come le altre, e il perché lo spiega bene quell’allestimento Amg Sport, che andrà a “contaminare” positivamente anche altri modelli della casa di Stoccarda. Sarà la sportività dai numeri importanti per chi non vorrà sconfinare nell’esagerazione di una Amg con motore 8 cilindri e cavalleria da supercar: in fondo, anche con 367 cavalli e 518 Nm di coppia massima ci si può divertire (e tanto). Sono appena due dei numeri caratteristici della C450 Amg Sport, declinata sia in versione berlina che station wagon.

    [sondaggio id="91"]

    LEGGI ANCHE: Tutte le novità sul Salone di Detroit 2015

    Al Salone di Detroit 2015 hanno fatto la loro comparsa, annunciando una scheda tecnica imperniata sul motore V6 3 litri biturbo da 367 cavalli, evoluzione dell’unità da 333 cavalli installata sulla Mercedes C400. Trentaquattro cavalli e 38 Nm di coppia aggiuntivi, per migliorare di tre decimi l’accelerazione da 0 a 100 km/h (4″9 la berlina, 5″ netti la station wagon), lasciando però invariata la velocità massima, autolimitata a 250 km/h.
    Solo questo è una Amg Sport? Affatto. Detto come i cavalli aggiuntivi siano stati tirati fuori incrementando la pressione di sovralimentazione dei turbocompressori del V6, va aggiunto il lungo elenco di modifiche alle sospensioni e al cambio per esaltare le note più spinte del carattere della Classe C. Il cambio 7G-Tronic non è quello SpeedShift di casa Amg che accompagna la C63 Amg, ma di quest’ultimo prende le logiche di funzionamento e le modifiche software, in modo da rendere le cambiate più rapide e intonate alla sportività Amg. A scaricare l’esuberanza del V6 sull’asfalto, poi, ci pensa la trazione integrale 4Matic, che sfoggia una ripartizione della coppia al 33% sull’asse anteriore e 67 al retrotreno.

    | LEGGI ANCHE: MERCEDES CLASSE C STATION WAGON |

    Il comparto sospensivo mantiene l’architettura invariata, rivedendo però gli elementi di supporto, i cuscinetti, i braccetti di sterzo (modificati) e incrementando il camber negativo, a tutto vantaggio di una maggiore rapidità d’inserimento in curva; inoltre, Mercedes C450 Amg Sport sfoggia ammortizzatori regolabili su tre stadi e molle più rigide.
    Anche l’impianto frenante accoglie migliorie, nello specifico dischi freno (tradizionali, in acciaio) più grandi, quelli anteriori da 360 millimetri e posteriori da 320, i primi autoventilati e forati, i secondi semplicemente autoventilati.

    TUTTE LE AUTO AL SALONE DI DETROIT 2015 – PARTE 2

    Indubbiamente anche lo stile e la caratterizzazione estetica giocano un loro ruolo importante sull’allestimento Amg Sport. Nuovi paraurti anteriori e posteriori, quello davanti ospita un interessante labbro extra, a esaltare la sportività, insieme alla calandra derivata dall’allestimento Avantgarde. I cerchi in lega da 18 pollici propongono un accostamento tra tinte brunite e un anello cromato tutt’intorno al cerchio e sulle razze. Altri dettagli in nero lucido, invece, si ritrovano sulle calotte degli specchietti e lungo la linea dei finestrini, con i posteriori oscurati. In coda, largo ai terminali di scarico sdoppiati, un modesto finto estrattore e due piacevoli aperture alle estremità. La station wagon, in aggiunta, offre uno spoiler ben marcato al di sopra del lunotto, con tanto di paratie laterali, utili a ridurre le turbolenze.

    interni di Mercedes C450 Amg Sport

    A bordo, l’ambiente ricco ed elegante – ancorché dinamico – di una Classe C tradizionale, accoglie accenti corsaioli, come la pedaliera sportiva, i sedili in pelle con cuciture rosse a contrasto, le cinture di sicurezza anch’esse rosse, la plancia dalle superfici lucide e il rivestimento in pelle, oltre alle luci ambiente intorno alla console e sulle portiere a riprendere il rosso che campeggia copioso all’interno.
    L’arrivo sul mercato per le versioni Amg Sport della Mercedes Classe C è atteso dalla prossima primavera inoltrata, probabilmente da giugno.

    Fabiano Polimeni

    699

    Salone di Detroit 2015, tutti i modelli - parte 1
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2015Auto nuoveAuto sportiveBerlineMercedesMercedes Classe CSalone autoSalone di Detroit 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI