Mercedes GL 63 AMG, caratteristiche principali del SUV ad alte prestazioni [FOTO e VIDEO]

Nuove foto ufficiali rilasciate da Mercedes per la GL63 AMG, versione ad alte prestazioni del SUV a 7 posti, con motore V8 biturbo da 557 cavalli

da , il

    Sono appena state rilasciate le nuove immagini ufficiali della nuova versione ad alte prestazioni del SUV Mercedes, la GL63 AMG. Il modello completa la gamma offerta dalla Casa di Stoccarda e utilizza soluzioni comuni alla sorella minore Classe M. Il motore utilizzato è lo stesso, infatti, delle più recenti creazioni del reparto AMG: il V8 da 5,5 litri di cilindrata che grazie all’utilizzo del doppio turbocompressore è in grado di sviluppare una potenza di 557 cavalli. L’unità, denominata con la sigla M157, pesa 204 chilogrammi ed eroga una coppia di 760 Nm tra i 2.000 e i 5.000 giri/minuto. Con una simile scheda tecnica le prestazioni sono assolutamente di primo livello, con uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 4,9 secondi e una velocità massima limitata a 250 km/h. Questi dati si confermano essere ancora più interessanti soprattutto se si tiene conto dell’enorme mole del SUV a 7 posti di Mercedes. I consumi medi non sono certamente da utilitaria, ma tutto sommato non sono neanche eccessivi se si considera l’enorme quantità di cavalli a disposizione: 12,3 litri / 100 km con emissioni di CO2 intorno ai 288 g/km.

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2016

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2016

    Il propulsore è abbinato al cambio automatico AMG Speedshift Plus 7G-TRONIC che consente di scegliere tra le modalità Sport, Manual, Controlled Efficiency (che attiva anche il sistema Start&Stop). Per scaricare a terra nel migliore dei modi tutta l’esuberanza del motore c’è la trazione integrale permanente 4Matic che in condizioni normali distribuisce il 60% della coppia all’asse posteriore e che funziona in accoppiata con il controllo della trazione 4Ets. Le ‘scarpe’ della GL63 AMG sono certamente di dimensioni generose, con cerchi da 21 pollici e pneumatici da 295/40. I freni sono all’altezza degli altri componenti, con dischi anteriori da 396mm di diametro e quelli posteriori da 345mm. Esteticamente le differenze con la versione ‘liscia’ del SUV tedesco riguardano principalmente il disegno dei fascioni paraurti.

    I passaruota poi sono più larghi proprio per accogliere al meglio le enormi ruote, mentre il posteriore è dominato dai quattro terminali di scarico di forma squadrata. Completano la caratterizzazione estetica i loghi ‘V8 BITURBO’ sulle fiancate. Anche all’interno sono previste personalizzazioni curate appositamente dal reparto AMG, come i sedili sportivi con controllo elettrico rivestiti in pelle, le finiture in pelle Artico per i pannelli porta e l volante sportivo in pelle a 4 razze con paddle in alluminio.

    La dotazione di serie sarà estremamente ricca e comprenderà anche la pedaliera in alluminio, i tappetini personalizzati, i fari bi-xeno, l’impianto audio con connessione USB e Bluetooth, il tetto apribile e il climatizzatore tri-zona. Non mancheranno sistemi come il parcheggio assistito, l’Attention Assist, il Collision Prevention Assist e il keyless-go. Per i clienti più esigenti ci saranno poi i pacchetti AMG Performance Studio per aggiungere i cerchi da 21 pollici, le pinze dei freni verniciate di rosso e un volante sportivo differente. All’interno invece sarà disponibile l’intera gamma Designo che consentirà di personalizzare il più possibile l’abitacolo.

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2016