Toyota Yaris: un nuovo “piccolo genio”

Toyota Yaris: un nuovo “piccolo genio”
da in Auto nuove, City car, Toyota, Toyota Yaris
Ultimo aggiornamento:

    Viene presentata in questi giorni al Motor Show di Bologna, che compie 30 anni, la piccola grande Toyota. Verrà commercializzata nel gennaio dell’anno prossimo, ma tra foto e schede tecniche ne sappiamo a sufficienza per farvela conoscere già adesso.

    Innanzitutto il design esterno: frutto del sapiente lavoro dell’ED2, ovvero il centro europeo Toyota per il design. Che sia stata disegnata in Europa non c’era bisogno di dirlo: decisamente attuale e solido l’aspetto, con un chiaro riferimento al precedente modello e con un’aria quasi da tedesca. Gli interni sanno un po’ più di oriente, invece: oltre al cruscotto centrale, come già sulla vecchia Yaris, si nota particolarmente il mobiletto centrale sottile dominato da tre grosse manopole disposte in verticale, decisamente una novità. Ma gli interni hanno una caratteristica ben più rilevante: tanto, tantissimo spazio. Grazie al cruscotto in posizione centrale, davanti al volante c’è un ampio e pratico cassetto porta oggetti; vani ovunque ma quel che più stupisce è il bagagliaio modulare da 205 a 363 litri di capacità, facendo scorrere il divano posteriore, che diventano 1086 abbattendo i sedili posteriori.

    Nella configurazione con il bagagliaio ridotto al minimo, gli spazi per i passeggeri posteriori sono equiparabili ad una segmento C, mentre con i sedili avanti, è la capacità del bagagliaio ad impressionare.

    Passando al vano motore, verrà occupato da tre motorizzazioni, almeno inizialmente: da 69 cavalli del più piccolo (1,0 litri) ai 90 del D-4D (ovvero il modore a ciclo diesel, common rail, di 1,4 litri), passando per gli 87 cavalli del 1,3 lt. Ma le novità più interessante riguarda la trasmissione: sarà disponibile il robotizzato M-MT (già montato su altri modelli Toyota), che permette di scegliere se utilizzare il cambio oppure se lasciar lavorare il sistema in automatico.

    Per concludere sono previsti allestimenti economici e ricchi e la possibilità di infarcire l’auto di tanta tecnologia. Sarà una valida rivale delle europee?

    316

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveCity carToyotaToyota Yaris
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI