Motor Show Bologna 2016

Peugeot L500 R-HYbrid: il concept del futuro [FOTO]

Peugeot L500 R-HYbrid: il concept del futuro [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto nuove, Concept Car, Peugeot
Ultimo aggiornamento:

    E’ un concept per sognare la Peugeot L500 R-HYbrid, per ricordare le corse con un fare sportivo e per dimostrare lo stile che il brand francese può mettere in campo quando si tratta di auto emozionali. Sostanzialmente la Peugeot L500 R-HYbrid è un’auto sportiva a tutti gli effetti, ma è un concept: dimostratore tecnologico per far apprendere quelle che potrebbero essere le future dotazioni non solo del brand francese stesso ma di tutto il comparto automotive.

    peugeot l500 r hybrid in pista

    Il concept di supercar è ispirato alla L45, auto che ha trionfato nella 500 Miglia di Indianapolis per ben tre volte, dalla quale i designer sono partiti per creare la struttura della monoposto. L’abitacolo è al centro dell’auto così come lo è il sedile di guida, come nelle monoposto Formula o negli aerei da combattimento delle aviazioni militari mondiali, per riuscire a dare il giusto feeling e controllo al pilota, anche attraverso un’estremizzazione del già conosciuto i-Cockpit: il volante è di piccole dimensioni ed integrato nella struttura, così come due schermi olografici forniscono tutte le informazioni di bordo.

    La colorazione blu e nera non è scelta a casa, ma richiama il powertrain ibrido plug-in presente sotto al cofano: il know-how è direttamente ereditato dalla Peugeot 308 R HYbrid, dalla quale ha “preso in prestito” il motore termico da 270 cavalli ed i due motori elettrici – uno sull’asse anteriore ed uno sull’asse posteriore – e che in totale può scaricare a terra la potenza di 500 cavalli e la coppia massima di 730 Nm.

    Le prestazioni? Esaltanti, con uno scatto 0-100 km/h coperto in 2.5 secondi ed i 1000 metri con partenza da fermo percorsi in 19 secondi.

    320

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto nuoveConcept CarPeugeot

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI