NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Porsche 918 Spyder, foto spia durante i test [FOTO]

Porsche 918 Spyder, foto spia durante i test [FOTO]

Prime foto spia della versione quasi definitiva della Porsche 918 Spyder

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto Ibride, Auto nuove, Auto sportive, Foto Spia, Porsche, Porsche 918 Spyder
Ultimo aggiornamento:

    Che il mondo dell’auto stia cambiando è ormai chiaro: anche i produttori di auto sportive si stanno impegnando sempre di più nel settore delle auto ibride. La Porsche 918 Spyder rientra proprio in questa nicchia di mercato, delle supersportive che fanno in parte ricorso alla propulsione elettrica, e si sta avviando verso le fasi finali dello sviluppo. Qualche tempo fa avevamo potuto vederla sotto forma di muletto per testare la parte meccanica e presentava una carrozzeria decisamente provvisoria. Queste invece sono le prime foto spia della 918 Spyder che nell’aspetto definitivo sembra riprendere quasi totalmente le linee della concept presentata al Salone di Ginevra 2010 e, salvo alcuni dettagli, si distingue fortemente dal resto della produzione del marchio tedesco.

    L’auto nelle foto non presenta particolari camuffature e quindi il suo esterno è completamente visibile. È proprio l’anteriore infatti la zona dove forse il family feeling di Porsche è assente. Il posteriore si distingue per la presenza di una vistosa ala (non si sa ancora se nella versione di serie si opterà per un modello fisso o uno mobile) e per l’estrattore subito al di sotto del paraurti. Decisamente singolare la scelta di spostare gli scarichi nella parte alta del lunotto al di sopra del motore.

    Nella concept erano posti lateralmente, ma pare che questa soluzione portasse ad un maggior surriscaldamento delle componenti elettriche. La versione di serie dovrebbe poi avere un tetto rigido rimovibile in modo da poter guidare anche a cielo aperto. Ricordiamo che la Porsche 918 Spyder è spinta da un V8 da 4,6 litri di cilindrata in grado di sviluppare una potenza di oltre 500 cavalli. La potenza totale però è decisamente superiore, oltre i 700 cavalli, grazie alla presenza di due motori elettrici montati su entrambi gli assali. In questo modo la super-Porsche ibrida dovrebbe passare da 0 a 100 in circa 3,2 secondi, raggiungendo una velocità massima di 320 km/h e mantenendo consumi particolarmente interessanti. La batteria al litio installata a bordo consentirà di percorrere fino a 25 km in modalità esclusivamente elettrica. La vedremo debuttare molto probabilmente in qualche salone del 2013, forse a Francoforte.

    377

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto IbrideAuto nuoveAuto sportiveFoto SpiaPorschePorsche 918 Spyder
    PIÙ POPOLARI