Tazzari Zero: prezzo e caratteristiche

La nuova Tazzari Zero, 100% elettrica, è finalmente in vendita

da , il

    Tazzari Zero: prezzo e caratteristiche

    E’ finalmente in vendita la nuova Tazzari Zero. La vetturina squadrata è stata presentata al Motor Show 2009, dove si è fatta notare per svariate caratteristiche – e non solo perchè era praticamente l’unico modello nuovo presente alla rassegna. Elettrica, italiana, tecnologica e sportiva. Cosa chiedere di più a una vettura dei nostri tempi? Non è un’auto low cost, ma dopotutto offre un’ampia dotazione tecnologica e risulta costruita da un laboratorio quasi artigianale, con tutto ciò che ne deriva.

    La Tazzari Zero non è nemmeno particolarmente avvenente, però non dispiacerà la sua linea fumettistica, quasi tagliata con l’accetta che ultimamente sta tornando di moda.

    Dopo tutte le male parole indirizzate contro la povera Daihatsu Materia – da non perdere la nuova Daihatsu Mira Cocoa - qualcuno ha osato riproporre quelle forme squadrate così poco aerodinamiche con la Nissan Qube.

    La Zero tuttavia è ben poco giapponese, e anche il prezzo si mostra più consono alla produzione “sartoriale” italiana. Il prezzo base della city car è di 18.000 euro, ponendo la vettura al di sopra di quelle che potrebbero essere le sue principali concorrenti (sebbene la Zero sia innegabilmente unica). Tuttavia la ricca dotazione di serie non farà rimpiangere un prezzo non così stracciato: batterie agli ioni di litio, cerchi in lega da 18 pollici, volante riverstito in pelle, pedaliera in alluminio da sportiva e autoradio con ingressi per cd ed Mp3.

    Grazie al suo peso eccezionalmente contenuto – 542 chili – la vetturina consente al motore di esprimersi: scatto da 0 a 100 in 5 secondi, velocità massima di 100 Km/h. L’autonomia dichiarata è di 140 Km e per fare il pieno d’energia sono necessarie nove ore di ricarica.