Le classifica 2018 delle auto più economiche dotate di cambio automatico.

Auto con cambio automatico economiche: classifica e foto al 2018

1 di 12

1 di 12

Nuova classifica di AllaGuida.it: le migliori auto con cambio automatico economiche sul mercato. Fino a qualche anno fa veniva visto dai puristi come una vera e propria eresia e adottato solamente sulle auto di grossa cilindrata. Oggi sono molte le case automobilistiche che, rompendo gli indugi, hanno deciso di utilizzare il cambio automatico anche nelle citycar e nelle auto più economiche. Un aiuto importante per uscire indenni dalle numerose insidie del traffico cittadino, ideale per le “ansie” dei neopatentati, mentre per alcuni una vera e propria comodità alla quale, dopo averlo provato, è difficile rinunciare

Ovviamente non tutti i cambi automatici sono identici e differiscono per tipologia e funzionamento. Attualmente ne esistono sul mercato quattro versioni: a doppia frizione, a convertitore di coppia, robotizzato e CVT a variazione continua. Il cambio automatico a doppia frizione è composto da due cambi parziali indipendenti collegati tra loro tramite una doppia frizione e due alberi, uno dedicato alle marce pari, l’altro alle marce dispari. Una caratteristica di questo tipo di cambio è la sua rapidità e fluidità durante gli innesti, ma è il più costoso in caso di riparazione.

Il convertitore di coppia è invece un meccanismo che funziona da frizione distribuendo le forze tra motore e cambio. Da parte sua incide molto sui consumi, è poco rapido, ma molto affidabile. Il cambio automatico robotizzato si basa sul cambio manuale e funziona grazie ad un sistema elettroidraulico. E’ sicuramente il più economico a discapito, però, della fluidità. Infine, il CVT a variazione continua si distingue per un numero di rapporti indefinito cambiando marcia in maniera progressiva e non per gradi. Questa soluzione permette alla vettura di sfruttare il rapporto migliore in ogni situazione. La sensazione di guida è simile a quella che si prova sugli scooter con la frizione che slitta, ma in caso di rottura la riparazione è piuttosto economica.

Non ci resta che vedere insieme quali sono le auto con cambio automatico più economiche disponibili nel 2018 sul mercato italiano.

1 di 12

Pagina iniziale

1 di 12

Parole di Umberto Schiavella

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.