BMW Serie 6 M Sport e scheda tecnica Grand Coupé [FOTO e VIDEO]

Al Salone di Ginevra 2012 è stata presentata la BMW Serie 6 Gran Coupé, quella che è la variante coupé a 4 porte

da , il

    Bmw Serie 6 M Sport, anteriore

    Torna sulla scena la Bmw Serie 6, e lo fa proponendo il pacchetto M Sport. Dopo aver lasciato il palcoscenico alla Grand Coupé e alla M6, si regala un pizzico di pepe la due porte, con il pacchetto M Sport sarà abbinabile a tutte le motorizzazioni e sarà disponibile dal mese di luglio 2013.

    Cosa rende tanto speciale la Serie 6 M Sport? Anzitutto c’è un’aerodinamica specifica, con il paraurti anteriore più pronunciato nella parte inferiore e caratterizzato dalle luci a led diurne sulle prese d’aria ai lati.

    Bmw Serie 6 M Sport, scarichi

    La fiancata sfoggia minigonne più profilate, oltre ai cerchi in lega da 19 pollici e le pinze dei freni dipinte di nero. Al retrotreno gli scarichi adottano una colorazione brunita.

    L’occhio vuole la sua parte anche una volta a bordo, quindi, nuovo volante in pelle, sedili sportivi in pelle e Alcantara oltre agli highlight tipici della Serie 6, come Head up display, impianto audio con 12 altoparlanti, sulla variante cabrio e addirittura 16 sulla Coupé e Grand Coupé.

    L’infotainment passa da uno schermo 10″2, controlli vocali, navigatore e il ConnectedDrive Services, con tante app specifiche per chi è in movimento.

    Chi sceglierà la Serie 6 con il pacchetto M Sport avrà a disposizione anche una tinta carrozzeria unica, il Sakhir Orange metallic, riservato finora alle Bmw M6.

    Bmw Serie 6 Grand Coupé

    E’ stata presentata al Salone di Ginevra 2012 la BMW Serie 6 Gran Coupé, quella che è la variante coupé a 4 porte che si va ad unire ai modelli Serie 6 Coupé e Serie 6 Cabrio. Una nuova vettura lunga 501 cm con un passo che misura 197 cm, 11 cm in più rispetto alle varianti sportive, rispetto alle quali ha un’abitabilità maggiore per 5 persone. Inoltre è aumentato anche lo spazio del bagagliaio che ha una capienza di 460 litri in configurazione standard e di 1.265 litri a pieno carico.

    La Serie 6 Gran Coupé è una vettura che unisce eleganza e prestazioni ed è disponibile nelle versioni 640i a benzina e diesel 640d. La BMW 640i Gran Coupé monta il motore 3.0i TwinPower Turbo a 6 cilindri da 320 CV con una potenza di 450 Nm di coppia massima, mentre la 640d Gran Coupé ha il propulsore 3.0d TwinPower Turbo con 313 CV di potenza e 630 Nm di coppia massima. In seguito la gamma sarà ampliata e prevederà anche la presenza della versione 650i con il motore 4.4i V8 TwinPower Turbo con 450 CV di potenza e 650 Nm di coppia massima, in abbinamento anche alla trazione integrale xDrive. Tutte le motorizzazioni disponibili sono abbinate al dispositivo Auto Start Stop e al sistema di franata rigenerativa Brake Energy Regenerative che fanno parte del pacchetto BMW EfficientDynamics, oltre che al cambio automatico sportivo Steptronic ad 8 rapporti che prevede anche il paddle al volante.

    La dotazione di serie della BMW Serie 6 Gran Coupé comprende 4 airbag, il controller iDrive per le funzioni di bordo, il sistema antiribaltamento DSC, il sistema di controllo della trazione DTC, fari allo xeno, pneumatici Runflat, sensori pioggia e il Servotronic. La Serie 6 Gran Coupé è disponibile nel nostro Paese anche nell’allestimento Futura che prevede i fari adattivi Adaptive Light Control, l’illuminazione interna diffusa, il servosterzo elettrico Integral Active Steering, il navigatore satellitare BMW Professional, i sensori di parcheggio PDC anteriori e posteriori, l’interfaccia Bluetooth, gli specchi retrovisori interno ed esterni con funzione autoanabbagliante e il dispositivo ConnectedDrive che prevede i vari servizi BMW Teleservices, BMW Assist e BMW Online.

    La BMW Serie 6 Gran Coupé è in vendita ad un prezzo di partenza di 81.000 euro nella versione 640i e da 85.300 euro nella versione 640d, mentre le versioni in allestimento Futura costano 6.750 euro in più. Tra gli optional ci sono il sistema Dynamic Damper Control che serve a regolare l’assetto a seconda della strada e delle condizioni di guida, i fari adattivi a LED, il dispositivo Surround View che aiuta il conducente nelle manovre di parcheggio per mezzo delle telecamere, il sistema Active Cruise Control che gestisce la distanza di sicurezza, l’avvisatore acustico di cambio corsia, il regolatore di velocità Speed Limit Info, la funzione automatica degli abbaglianti, il sistema Night Vision per la guida notturna e il dispositivo Head-Up Display che riflette sul parabrezza tutte le informazioni che sono utili al conducente in modo che non tolga lo sguardo dalla strada e non si distragga rischiando di fare incidenti. E’ evidente che alla casa automobilistica tedesca hanno pensato proprio a tutto. Non è stato tralasciato nulla.