Motor Show Bologna 2016

Fiat 124 Spider festeggia una storia lunga 50 anni [FOTO]

Fiat 124 Spider festeggia una storia lunga 50 anni [FOTO]

Il 3 novembre 1966 il debutto della Spider Sport al Salone di Torino

da in Auto d'epoca, Cabrio e spider, Fiat, Fiat 124 Spider
    Fiat 124 Spider festeggia una storia lunga 50 anni [FOTO]

    E’ un compleanno importante, cinquant’anni di storia raccordati da due modelli con lo stesso nome e spirito. Fiat 124 Spider Sport esordì in anteprima mondiale al Salone di Torino del 1966, presentandosi come completamento della famiglia Fiat 124, nata sulla base tecnica della berlina, ma con i tocchi stilistici e tecnici giusti per trasformarla in auto emozionale. Design firmato Pininfarina, subito catturò consensi, staccando un risultato di 25 mila unità vendute in tre anni. Costava 1 milione e 550 mila lire, mezzo milione più della 124 berlina e offriva caratteristiche da sportiva superiore. Motore 4 cilindri 1.4 litri da 90 cavalli, un cambio manuale 5 marce, freni a disco con servofreno, carburatore doppio corpo, particolari che la fecero apprezzare al pubblico.
    Fiat 124 Spider oggi è un progetto che si ispira fortemente al design dell’antenata, richiamando soluzioni che hanno contraddistinto la Spider del 1966 e degli anni seguenti – venne prodotta fino al 1983, complessivamente in oltre 200 mila esemplari – come i gruppi ottici tondeggianti, la calandra a tutta larghezza, la capote ripiegabile manualmente.

    Diversa è la base tecnica, l’evoluzione in un lasso di tempo così ampio non può che essere enorme e porre su due pianeti differenti vecchia e nuova Fiat 124 Spider. C’è, però, la volontà di trasmettere le stesse sensazioni e rivolgersi al medesimo pubblico di appassionati.

    Richiamare i passaggi storici del tempo, che videro Fiat 124 Spider raccogliere successi commerciali importanti negli Stati Uniti, dove venne venduto il 75% della produzione complessiva tra il 1966 e 1983. La seconda serie arrivò nel 1969 e sul mercato resistette fino al 1972. Le differenze dalla 124 Sport Spider erano prevalentemente nelle motorizzazioni, con l’arrivo del quattro cilindri 1.6 litri da 110 cavalli e una calandra modificata. Ancora sui propulsori, nel 1972, si concentrano le modifiche della terza serie, che guadagna i motori della Fiat 132, un 1.6 litri e l’1.8 litri, da 108 e 118 cavalli rispettivamente, capaci di assicurare una velocità di 180 e 185 km/h.

    Prova su strada di Fiat 124 Spider

    La storia di Fiat 124 Spider ha un importante capitolo scritto nelle competizioni, nei rally. La Abart Rally di Gruppo 4 venne presentata nel 1972 e conquistò successi fino al 1975. Ieri come oggi, il parallelismo è invariato: Abarth 124 stradale e la sua variante rally, affiancano la Fiat 124 Spider sviluppata sul pianale in alluminio co-progettato con Mazda. Il canto del cigno della versione storica si ebbe con l’insolita soluzione di 124 Spider per gli USA, motorizzata da un 2 litri sovralimentato con volumetrico Volumex, che portò la potenza a 136 cavalli.

    475

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto d'epocaCabrio e spiderFiatFiat 124 Spider

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI