NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Kia Carens vs. Ford C-Max: sfida per tanto spazio ad un piccolo prezzo [FOTO]

Kia Carens vs. Ford C-Max: sfida per tanto spazio ad un piccolo prezzo [FOTO]

Il confronto auto di questo articolo vede fronteggiarsi la nuova arrivata Kia Carens contro Ford C-Max, anche nella variante a sette posti: C-Max7

da in Auto nuove, Confronto auto, Ford, Ford C-Max, Kia, Kia Carens
Ultimo aggiornamento:

    Confronto Kia Carens Ford C Max

    Il confronto auto di questa settimana è rivolto a due vetture del segmento delle monovolume compatte. Si sfidano la nuova arrivata Kia Carens contro la già conosciuta Ford C-Max. Entrambe sono vetture che si giocano il successo di vendite puntanto le loro carte vincenti in ottima abitabilità, comfort quindi, grande capacità di carico e discrete prestazioni anche pensate per viaggi dalle lunghe percorrenze con a bordo l’intera famiglia; il tutto a prezzi ben ragionevoli, specie in periodo di crisi come questo che sta passando anche il mondo dell’auto.
    Da una parte, come dicevamo, c’è la coreana Kia Carens rinnovata in ogni suo singolo dettaglio e sbarcata in Italia pochi mesi fa oramai, dall’altra parte invece troviamo la tedesca Ford C-Max ormai conosciuta in questa nuova veste facente parte del Kinetic Design dal 2010: modello che finora ha riscosso un ottimo successo di vendite.
    Riuscirà Carens a dare battaglia vera e magari superare C-Max nel suo segmento di mercato conquistanto più clientela? Scopriamo insieme dove l’una batte l’altra!

    Dimensioni e omologazione sette posti

    Iniziamo dalle dimensioni dei due modelli dando la precedenza alla neoarrivata Carens che sfoggia una lunghezza di 453 centimetri di lunghezza, 181 di larghezza e 161 centimetri di altezza. Dall’altro lato la tedesca invece propone 438 centimetri di lunghezza, 183 di larghezza per un’altezza di 163 centimetri.
    C’è da considerare però che Carens è disponibile a 600 Euro in più a sette posti facendo invariare le sue dimensioni, mentre C-Max è proposta come C-Max7 con dimensioni di 452 centimetri di lunghezza, 183 di larghezza e 168 di altezza.
    Carens prevede i sette posti di serie dopo l’ultimo aggiornamento di listino, per la tedesca invece occorrono 1.500 Euro in più.
    Il punto va quindi assegnato secondo nostro giudizio a Kia Carens che in dimensioni compatte adatte anche all’utilizzo cittadino consente il trasporto anche di sette persone e gli ultimi due passeggeri non sono poi così sacrificati pure per un viaggio.

    Capacità di carico

    Diverso è il discorso per la capacità di carico e questa la vogliamo diversificare se trattasi di modello omologato per cinque o sette persone.
    Nel primo caso la minima capacità di carico per Carens è di 492 litri viaggiando in cinque mentre per C-Max è di 471 ed abbattendo gli schienali si arriva a 1650 litri per la coreana e 1723 per la tedesca.
    Per le versioni sette posti, invece, sono 103 i litri disponibili per Carens e 92 quelli per C-Max7. Se questi ultimi due posti vengono tolti, però, lo spazio arriva a 492 litri per la prima e a 475 per la seconda e se si vuole abbattere gli schienali è C-Max7 a battere Kia sfoggiando ben 1742 litri a differenza dei 1650 litri di Carens.
    Considerando che la capacità del bagagliaio è guardata dall’acquirente in special modo viaggiando con i sedili attivi, il punto va a favore di Kia Carens che, sia in modalità cinque che sette posti, vince il test con la tedesca C-Max o C-Max7 che essa sia.

    Stile ed innovazioni tecniche

    In situazione di parità quale siamo diamo un occhio ora all’estetica e agli accorgimenti adottati negli interni in entrambe le vetture. Se da un lato abbiamo Carens da poco debuttata nel mercato e che risponde a tutti i canoni stilistici dei modelli Kia con un look che coinvolge e che moderno oltre che dinamico, stessa cosa si può ben dire anche per C-Max che propone un design forse più sportiveggiante favorito dallo stile Kinetic Design adottato qualche anno da in tutti i modelli di gamma Ford. Curati gli interni in entrambe le vetture, daltronde se in Kia ci si aspettassero le plastiche di una volta, la poca accuratezza degli assemblaggi, c’è da ricredersi una volta a bordo. Le Kia, ripetiamo, non sono più quelle di qualche anno fa, considerate di “scarsa qualità”; in Ford rimane sempre l’ottimo stile anche dentro: l’ambiente è all’avanguardia, tecnologico grazie ai molteplici strumenti digitali.
    La situazione è quindi, a nostro avviso, di assoluta parità. Seppure C-Max abbia ormai lo stesso stile da tre anni a questa parte non dà nessun segno di disprezzo dalla clientela italiana che la porta di mese in mese al vertice delle classifiche del suo segmento di mercato. E’ invece ancora presto parlare di successo di vendite per Carens.

    Motorizzazioni

    Parliamo ora di motorizzazioni previste in listino.
    Kia Carens propone sostanzialmente due unità: un 1.6 a benzina da 135 cavalli in tecnologia GDi ed un diesel, si tratta di un 1.7 di cilindrata nelle potenze di 116 e 141 cavalli entrambi CRDI.
    Diverso è il discorso per il monovolume tedesco compatto.

    In questo caso i propulsori proposti sono i 1.0 e 1.6 entrambi Ecoboost per quanto riguarda i benzina. I primi sono nelle potenze di 101 e 125 cavalli, mentre gli altri sono da 150 cavalli. I diesel invece sono dei 1.6 litri da 95 e 116 cavalli oppure dei 2.0 da 116 o 163 cavalli di potenza massima entrambi in tecnologia Ford TDCi. Fino a questo punto sono queste le motorizzazioni disponibili tanto per la variante a cinque posti che per quella a sette ma quella a cinque propone anche il 1.6 da 120 cavalli con doppia alimentazione di benzina e Gpl per contenere i consumi.
    Il punto a favore quindi va a Ford che, oltre a proporre più motorizzazioni in listino, “sperimenta” questo 1.0 di cilindrata in modelli che mai ci si saremo aspettati e C-Max, inoltre, ha anche la versione a Gpl: cosa che Kia non prevede.

    Allestimenti e dotazioni di serie

    Kia Carens interni

    In fatto di allestimenti in listino C-Max ne prevede tre a differenza di Carens proposta solamente nel Class e Platinum. C-Max ha un listino optional e pacchetti da integrare ben più ampio di quello di Carens che tra l’altro quest’ultima ha una dotazione di serie ben più ampia rispetto alla tedesca.
    Gli optional di Carens sono solamente il Ruotino a 150 Euro come per Ford, vernice metallizzata a 600 Euro o bianca a 300 Euro.
    Vince quindi la sfida in questo settore, a nostro parere, Kia Carens che propone un ben più ampio equipaggiamento di serie rispetto a C-Max.

    Ford C Max interni

    Listino prezzi

    FORD C-MAX

    Benzina:

    Ford C-Max 1.0 100cv Ecoboost Plus: € 19.250
    Ford C-Max 1.0 125cv Ecoboost Plus: € 20.000
    Ford C-Max 1.0 100cv Ecoboost Titanium: € 20.750
    Ford C-Max 1.0 125cv Ecoboost Titanium: € 21.500
    Ford C-Max 1.6 150cv Ecoboost Plus: € 21.500
    Ford C-Max 1.6 150cv Ecoboost Titanium: € 23.000

    Diesel:

    Ford C-Max 1.6 TDCi 95cv DPF Plus: € 20.750
    Ford C-Max 1.6 TDCi 95cv DPF Business: € 21.150
    Ford C-Max 1.6 TDCi 115cv DPF Plus: € 21.500
    Ford C-Max 1.6 TDCi 115cv DPF Business: € 21.900
    Ford C-Max 1.6 TDCi 95cv DPF Titanium: € 22.250
    Ford C-Max 1.6 TDCi 115cv DPF Titanium: € 23.000
    Ford C-Max 2.0 TDCi 115cv DPF Powershift Plus: € 23.000
    Ford C-Max 2.0 TDCi 163cv DPF Plus: € 23.000
    Ford C-Max 2.0 TDCi 115cv DPF Powershift Business: € 23.400
    Ford C-Max 2.0 TDCi 163cv DPF Business: € 23.400
    Ford C-Max 2.0 TDCi 115cv DPF Powershift Titanium: € 24.500
    Ford C-Max 2.0 TDCi 163cv DPF Powershift Plus: € 24.500
    Ford C-Max 2.0 TDCi 163cv DPF Titanium: € 24.500
    Ford C-Max 2.0 TDCi 163cv DPF Powershift Business: € 24.900
    Ford C-Max 2.0 TDCi 163cv DPF Powershift Titanium: € 26.000

    Gpl:

    Ford C-Max 1.6 120cv GPL Plus: € 20.750
    Ford C-Max 1.6 120cv GPL Titanium: € 22.250

    ford c max e ford c max 7 posti vista posteriore

    FORD C-MAX7:

    Benzina:

    Ford C-Max7 1.0 100cv Ecoboost Plus: € 20.750
    Ford C-Max7 1.0 125cv Ecoboost Plus: € 21.500
    Ford C-Max7 1.0 100cv Ecoboost Titanium: € 22.250
    Ford C-Max7 1.0 125cv Ecoboost Titanium: € 23.000
    Ford C-Max7 1.6 150cv Ecoboost Plus: € 23.000
    Ford C-Max7 1.6 150cv Ecoboost Titanium: € 24.500

    Diesel:

    Ford C-Max7 1.6 TDCi 95cv DPF Plus: € 22.250
    Ford C-Max7 1.6 TDCi 95cv DPF Business: € 22.650
    Ford C-Max7 1.6 TDCi 115cv DPF Plus: € 23.000
    Ford C-Max7 1.6 TDCi 115cv DPF Business: € 23.400
    Ford C-Max7 1.6 TDCi 95cv DPF Titanium: € 23.750
    Ford C-Max7 1.6 TDCi 115cv DPF Titanium: € 24.500
    Ford C-Max7 2.0 TDCi 115cv DPF Powershift Plus: € 24.500
    Ford C-Max7 2.0 TDCi 163cv DPF Plus: € 24.500
    Ford C-Max7 2.0 TDCi 115cv DPF Powershift Business: € 24.900
    Ford C-Max7 2.0 TDCi 163cv DPF Business: € 24.900
    Ford C-Max7 2.0 TDCi 115cv DPF Powershift Titanium: € 26.000
    Ford C-Max7 2.0 TDCi 163cv DPF Powershift Plus: € 26.000
    Ford C-Max7 2.0 TDCi 163cv DPF Titanium: € 26.000
    Ford C-Max7 2.0 TDCi 163cv DPF Powershift Business: € 26.400
    Ford C-Max7 2.0 TDCi 163cv DPF Powershift Titanium: € 27.500

    KIA CARENS:

    479772_10151670170584434_890598263_n

    Benzina:

    Kia Carens 1.6 GDi 135 cavalli Class 22.000 Euro

    Diesel:

    Kia Carens 1.7 CRDi 116 cavalli Class 24.000 Euro
    Kia Carens 1.7 CRDi 141 cavalli Class DCT 26.000 Euro
    Kia Carens 1.7 CRDi 141 cavalli Platinum 29.000 Euro
    Kia Carens 1.7 CRDi 141 cavalli Platinum DCT 31.000 Euro

    In quanto al listino prezzi c’è da considerare che Ford C-Max parte con un prezzo inferiore rispetto a Kia Carens (19.250 Euro a differenza dei 22.000 Euro) ma la coreana può ospitare sette persone, mentre per la tedesca ne servono ben 1.500 Euro sebbene lo spazio per l’accessibilità sia più facilitato.
    Il giudizio in questo settore? Secondo noi va ancora una volta a Kia Carens che comprende già nell’allestimento “base” più accessori rispetto a C-Max!

    Garanzia

    La garanzia è una peculiarità che non molto spesso la clientela considera, o almeno fa affidamento che tutti i modelli comprendano 2 anni a chilometraggio illimitato. C’è invece da considerare che per Kia, protagonista in fatto di garanzie, prevede anche per la sua monovolume dalle medie dimensioni sette anni con una percorrenza massima di 150.000 chilometri.
    Un record insomma quello di Kia! Ma… In sette anni con una monovolume si percorrono più o meno di 150.000 chilometri? Questo dipende dall’utilizzo che se ne fa, sicuramente. Ma facendo una media si deve considerare che sono circa 21.000 i chilometri che in un anno si dovrebbero percorrere per rimanere nella media ed arrivare ai 150.000.
    A nostro giudizio il punto a favore va ancora una volta a Kia perché sette anni sono pur sempre sette anni e questo simboleggia anche quanto Kia creda nell’efficienza e nell’affidabilità dei propri modelli in gamma.

    Le conclusioni del confronto

    Tirando le conclusioni è un ottimo lavoro quello fatto dai tecnici di Kia questa volta! La vittoria assoluta la merita a nostro avviso Kia Carens con quattro vittorie ed un pareggio nel test a cui l’abbiamo sottoposta con una sua diretta concorrente quale Ford C-Max che si aggiudica due vittorie ed un pareggio. Attendiamo ora di provarle entrambe su strada e, come sempre, i vostri giudizi in merito!

    1839

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveConfronto autoFordFord C-MaxKiaKia Carens
    PIÙ POPOLARI