Mercedes Classe G Limited Edition: caratteristiche e prezzo. Specializzazione alpina [FOTO]

Tiratura limitata per Mercedes Classe G Limited Edition: turbodiesel G 350 (o Professional), benzina G 500. La dotazione di serie dell'edizione omaggio alla pista di Schokl

da , il

    Si avvicina il momento dell’avvicendamento tra due generazioni di Mercedes Classe G. Prima, però, largo a un’edizione speciale, che celebra il campo di prova sul quale, dal 1979, il fuoristrada di Stoccarda ha messo alla frusta le caratteristiche tecniche che ne hanno fatto un’icona dell’off-road: il monte Schockl. Passo alpino, è dove Mercedes ha sviluppato Classe G. Il tributo trova spazio sotto forma di scritta in rilievo sul poggiabraccio: “Schokl proved since 1979″.

    Mercedes Classe G Limited Edition verrà realizzata in 463 esemplari, disponibili sia in allestimento G 350 d, G 350 d Professional e G 500. Ciascuno con una caratterizzazione diversa, al di là del motore. Il V6 3 litri turbodiesel da 245 cavalli è ovviamente comune alle due G 350 d, il V8 4 litri da 422 cavalli è prerogativa della G 500.

    Le differenze partono dall’esterno, dalla tinta carrozzeria. Il designo mocha black metallic per G 350 d, un China Blue per la Professional, più attenta tra le tre all’impiego in fuoristrada e le possibili necessità relative, il designo platinum magno per Mercedes G 500 Limited Edition.

    I cerchi in lega da 19 pollici in stile AMG sono riservati a G 350 e G 500, la prima inoltre sfoggia inserti in stile alluminio spazzolato sulle fiancate, il Chrome Package di serie, il pacchetto Sport con scarico in acciaio, i vetri posteriori bruniti e isolanti. Questo per quel che attiene lo stile esterno, mentre a bordo sono i sedili in pelle nappa designo color cuoio a dominare, il parabrezza riscaldabile, il tetto apribile, il volante in pelle nappa nera e cuoio, il vano di carico con Loading Protection Package, l’impianto stereo surround Harman Kardon, il sistema di mantenimento della distanza attivo Distronic, il pulsante per l’apertura del garage integrato, il volante e la plancia con personalizzazione AMG Performance.

    Molto più attenta alla sostanza, con minori concessioni estetiche, G 350 Professional Limited Edition. Un primo sguardo basta per scoprire i cerchi di diametro ridotto, il portapacchi al tetto con scaletta, i paraurti in acciaio, le griglie di protezione intorno alle frecce, il Professional Off-Road Package, i parafanghi dietro le ruote.

    Gli interni di Mercedes Classe G Professional proseguono con i sedili rivestiti in tessuto, riscaldabili come il parabrezza. Un sistema ausiliario di riscaldamento è comandabile da remoto, mentre l’infotainment semplificato ricorre alla radio con navigatore e connessione bluetooth.

    Si ispira molto di più ai contenuti di G 350, Classe G 500 Limited Edition. La tinta carrozzeria è un argento platinum magno, con elementi nero lucido a contrasto, inserti sulle fiancate e la calandra. Il Chrome Package e lo Sports Package sono di serie, come i vetri oscurati e isolanti, l’audio Harman Kardon, il Loading Protection Package, l’apertura del garage integrata a bordo. L’extra, fronte infotainment, è dato dalla presenza del sintonizzatore tv. Sedili e parabrezza riscaldabili completano la dotazione, in un interno contraddistinto da pelle nappa nera e cuciture bianche, volante AMG Performance, rivestito in pelle e microfibra Dinamica.

    Le tre limited edition sono da subito ordinabili, arriveranno nelle concessionarie a gennaio e, sul mercato tedesco, sono stati fissati questi prezzi: 103.940 euro per Mercedes G 350 Professional, 122.918 euro G 350, 140.164 euro G 500.