Mercedes Concept A Sedan: anticipa la nuova CLA al Salone di Shanghai 2017 [FOTO]

Diamo un'occhiata al futuro delle compatte di casa Mercedes Benz: le nuove Classe A, CLA e simili avranno un look così.

da , il

    Dietro al nome di Mercedes Concept A Sedan puoi tranquillamente leggere “nuova Mercedes CLA”. E non solo. Con questo prototipo, infatti, la Mercedes vuole anticipare tutta la sua futura gamma di compatte: le nuove Classe A, Classe B e, soprattutto CLA. Ma procediamo con ordine: presentata al Salone di Shanghai 2017, la nuova Mercedes Benz Concept A ci regala un primo assaggio del nuovo family feeling che ritroveremo sulle future tedesche della Stella. Il muso è molto aggressivo, più di oggi, dominato da una grossa mascherina trapezoidale “Panamericana” decorata a listelli cromati verticali e con il logo Mercedes al centro. Un ulteriore elemento di novità è rappresentato dai gruppi ottici assottigliati a forma triangolare. L’aspetto dei fari anteriori è ancora decisamente troppo estremo, tipico da concept: sui modelli di serie la geometria interna sarà meno elaborata, per esigenze di produzione.

    Gruppi ottici a luce UV

    Mercedes Benz Concept A Sedan, 2017

    Mercedes ci informa di una curiosità: la struttura a griglia nei fanali è rivestita con una vernice UV e viene illuminata con una luce ultravioletta; in questo modo il faro “brilla” di colori diversi a seconda della funzione di illuminazione selezionata. le luci di marcia diurne, ad esempio, risultano bianche. Sempre nel frontale è impossibile non notare anche le generose prese d’aria sulla parte inferiore della fascia paraurti, un elemento che strizza l’occhio alle versioni AMG più che a quelle normali. La Concept A è una berlina a tre volumi con il padiglione molto rastremato, quasi da coupé, e proprio nella fiancata ricorda molto la CLA odierna. Il tema triangolare dei fanali è ripreso anche nel posteriore, dove i gruppi ottici sono molto più spigolosi ed appuntiti di quelli delle Mercedes dell’attuale corso stilistico.

    In generale possiamo scorgere diversi elementi tipici di una concept car e che sono difficilmente riproponibili anche su di un’auto di serie: gli specchietti retrovisori di dimensioni molto contenute, le maniglie porta annegate nella carrozzeria e tutti i vetri oscurati (inclusi i finestrini anteriori ed il parabrezza). I grossi cerchi in lega da 20 pollici di diametro con trattamento diamantao regalano delle proporzioni molto aggressive alla vettura.

    Ad ispirarsi a questo family feeeling ci saranno, come detto, in primis le nuove generazioni delle Classe A, Classe B e CLA, ma non dobbiamo dimenticarci anche del crossover GLA. In quanto a dimensioni, la Mercedes Concept A Sedan vanta una lunghezza di 4.570 mm, una larghezza di 1.870 mm ed un’altezza di 1.462 mm. Giusto per avere un riferimento, le dimensioni della Mercedes CLA di oggi sono: lunghezza di 464 cm, larghezza di 178 cm ed altezza di 143 cm.