Mitsubishi Outlander MY 2014: prezzo e scheda tecnica, anche a Gpl e ibrida [FOTO]

La terza generazione della Mitsubishi Outlander si rinnova, debutta il Model Year 2014 con tanti particolari rivisti

da , il

    Il Nuovo Mitsubishi Outlander ha fatto il suo debutto ufficiale al Salone di Ginevra del 2012 e si è presentato come un fuoristrada di dimensioni medie completamente rivisto per quanto riguarda l’estetica, con un frontale sviluppato principalmente in orizzontale che perde forse in parte la personalità della generazione precedente ma guadagna certamente in eleganza. L’abitabilità a bordo è stata ulteriormente migliorata, con spazio in abbondanza per 5 persone e relativi bagagli. All’occorrenza è possibile utilizzare i due sedili posteriori integrati nel piano di carico del bagagliaio per accogliere altri due passeggeri e arrivare quindi in configurazione 7 posti.

    Dimensioni e capacità di carico

    Per quanto riguarda le dimensioni, il Nuovo Outlander propone una lunghezza non impegnativa: 4 metri e 67 per una larghezza di 1 metro ed 80 centimetri ed un’altezza che si ferma al metro e 68. Qualche parola in più bisogna invece spenderla per la capacità di carico. Per le “normali” versioni troviamo una minima capacità di 477 litri ed abbattendo gli schienali si passa a 1608 litri, per la variante sette posti, viaggiando appunto con la terza fila attiva si ha una disponibilità per i bagagli di 145 litri mentre le cose cambiano per la variante ibrida: 463 litri in configurazione cinque posti e 1594 litri abbattendo gli schienali.

    Motori: prestazioni e consumi

    motori di Mitsubishi Outlander MY 2014

    Il Uuovo Mitsubishi Outlander è disponibile al cliente con quattro varianti di motorizzazioni: a benzina, diesel, a Gpl e pure ibrida ricaricabile.

    Il benzina è un 2 litri da 150 cavalli disponibile sia a due che a quattro ruote motrici con autonomie rispettive di 14,7 e 15,4 chilometri con un litro di carburante. Il diesel è invece un 2.2 litri Clean Diesel con una potenza di 150 cavalli e anche questo può esser scelto sia con trazione integrale che con quella sull’asse anteriore. In questo caso le emissioni di CO2 si attestano intorno ai 130 g/km, che sono un ottimo valore raggiunto anche grazie al sistema Start&Stop di serie e le autonomie si aggirano sull’ordine dei 19 chilometri con un litro nel misto. Grande la dotazione di sistemi di sicurezza, tra cui il sistema anticollisione, il sistema di avviso di abbandono della carreggiata e il cruise control adattativo. Aggiornati anche i gruppi ottici anteriori, che ora possono essere anche allo Xeno.

    Passiamo poi all’appetibile propulsore Gpl. Si tratta di un 2.0 da 146 cavalli in grado di percorrere con un pieno di Gpl appunto 449 chilometri con una media di 11 chilometri con un litro. Anche in questo caso c’è la possibilità di equipaggiare la vettura con due o quattro ruote motrici.

    Infine c’è in listino anche il nuovo motore ibrido: si tratta di un 2 litri con potenza complessiva di 203 cavalli (tra motore elettrico e quello termico) capace di un’autonomia di 826 chilometri (52,6 chilometri con un litro) ed emissioni di anidride carbonica di 44 grammi per ogni chilometro percorso.

    Allestimenti ed equipaggiamento di serie

    Due gli allestimenti: l’Intense e l’Instyle e per la variante ibrida c’è anche lo speciale Instyle Diamond.

    Di serie per tutte le versioni ci sono gli airbag per le ginocchia del guidatore, quello del passeggero disattivabile, airbag per la testa, attacchi isofix, barre sul tetto, cerchi in lega, climatizzatore automatico bizona, controllo della stabilità, della trazione e dell’antiarretramento in fase di salita, cruise control, fari allo xeno per la versione sette posti, fendinebbia, radio con lettore CD e presa Usb, retrovisori riscaldabili e ripiegabili elettricamente, sedile posteriore frazionato e diventa scorrevole per la variante sette posti, sensori di parcheggio posteriori e con telecamera per la sette posti, vetri posteriori oscurati e volante regolabile in altezza ed in profondità.

    Optional e pacchetti

    interni di Mitsubishi Outlander MY 2014

    Il listino optional non è dei più ricchi perché di serie c’è già tutto quel che in un SUV generalmente si richiede. Disponibile al cliente il cambio automatico CVT a 1.764 Euro per la 2.0 2WD, l’automatico sequenziale a 1.764 Euro per le 2.2 diesel a quattro ruote motrici, il cavo di ricarica per le colonnine pubbliche a 490 Euro chiaramente per la versione ibrida, gancio di traino a 750 Euro, navigatore satellitare a 1.311 Euro, a 2.100 Euro per la Instyle ibrida ma di serie per la Instyle Diamond ed infine vernice metallizzata a 710 Euro.

    Unici pacchetti il Diamond a 4.940 Euro per le Instyle che prevede interni in pelle, sedili anteriori riscaldabili, sedile guida regolabile elettricamente, sistema di navigazione mmcs, tetto apribile, portellone posteriore elettrico, forward collision mitigation, adaptive cruise control e lane departure warning (assistente di corsia) ed il Premium a 1.000 Euro per la Instyle Diamond.

    Listino prezzi

    Benzina:

    Mitsubishi Outlander 2.0 150 cavalli Intense 2WD 27.979 Euro

    Mitsubishi Outlander 2.0 150 cavalli Intense 4WD CVT 31.760 Euro

    Diesel:

    Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D 150 cavalli Intense 2WD 30.008 Euro

    Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D 150 cavalli Intense 4WD 32.012 Euro

    Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D 150 cavalli Instyle 4WD 7p 34.029 Euro

    Gpl:

    Mitsubishi Outlander 2.0 146 cavalli Intense 2WD 29.996 Euro

    Mitsubishi Outlander 2.0 146 cavalli Intense 4WD CVT 33.777 Euro

    Ibrida ricaricabile:

    Mitsubishi Outlander 2.0 PHEV 203 cavalli Instyle 44.900 Euro

    Mitsubishi Outlander 2.0 PHEV 203 cavalli Instyle Diamond 48.900 Euro

    Prezzi di Mitsubishi Outlander MY 2014